Scrivi la tua opinione nel rispetto del tuo interlocutore
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il rinnegamento degli inviati di Dio. III parte.

Andare in basso

Il rinnegamento degli inviati di Dio. III parte. Empty Il rinnegamento degli inviati di Dio. III parte.

Messaggio Da Decuius Sab Giu 06, 2020 8:53 am

Nel Kitáb-I-Asmá’ (Il Libro dei Nomi):

XVII, 2 Quanti versetti sono stati rivelati sulle dure prove alle quali
sarete esposti il Giorno del Giudizio, eppure pare che non li
abbiate mai letti; quante sono le tradizioni rivelate sui cimenti
che vi sopraggiungeranno il Dì del Nostro Ritorno, ma sembra
che non vi abbiate mai posato sopra gli occhi.
Trascorrete tutti i vostri giorni escogitando forme e regole
per i principi della vostra Fede, mentre in tutto questo vi giova
soltanto di comprendere il beneplacito del vostro Signore e ottenere
chiara contezza del Suo supremo Intendimento.
Dio vi ha fatto conoscere il Suo Essere, ma voi non l'avete
riconosciuto e ciò che il Giorno del Giudizio vi allontanerà da
Dio è la speciosità delle vostre opere. Per tutta la vita seguite la
religione nell'intento di cattivarvi il beneplacito di Dio, eppure
l'Ultimo Giorno vi chiudete a Dio e vi discostate da Colui Che è
il vostro Promesso.

O VOI cui fu dato il Bayán! Sarete saggiati, come coloro ai
quali fu dato il Corano. Abbiate pietà di voi stessi, perché ve-
drete il Giorno in Cui Iddio rivelerà Colui Che è la Manifestazione
del Suo Essere, confortato da prove chiare e inconfutabili,
ma vi aggrapperete tenacemente alle parole che i Testimoni del
Bayán hanno proferito. Quel Giorno continuerete a vagolare
inquieti come cammelli alla ricerca di una goccia d'acqua di
vita. Dio farà prorompere oceani d'acqua viva dalla presenza di
Colui Che Dio manifesterà, ma voi vi rifiuterete di spegnere con
essi la vostra sete, ancorché vi stimiate testimoni della vostra
Fede timorati di Dio. No, e ancora no! Vi travierete ancor più
delle genti alle quali furono dati il Vangelo o il Corano o altra
Scrittura. State dunque in guardia, giacché la Causa di Dio vi
sopraggiungerà in un momento in cui sarete tutti a scongiurare e
a implorare lacrimanti da Dio l'avvento del Giorno della Sua
Manifestazione, ma quando Egli verrà, vacillerete e non sarete
tra coloro che hanno ferma certezza nella Sua Fede.
Attenti a non affliggere Colui Che è la Suprema Manifestazione
del vostro Signore; in verità Egli può ben permetterSi di
far senza la vostra fedeltà. State accorti, non siate causa di travaglio
per alcuno, perché sarete certo cimentati.

XVII, 4 RIFLETTETE sulle genti alle quali fu dato il Vangelo. Le
loro guide religiose erano considerate veraci Guide del Vangelo,
eppure quando si chiusero a Muhammad, l'Apostolo di Dio,
si mutarono in guide d'errore, nonostante che per tutta la vita
avessero fedelmente ottemperato ai precetti della loro religione,
per ottenere il Paradiso; ma non vi entrarono quando Iddio
glielo palesò. Altrettanto fecero coloro cui fu dato il Corano.
Essi eseguirono le loro devozioni per amor di Dio, sperando
ch'Egli li accompagnasse ai giusti in Paradiso. Ma allorché le
porte del Paradiso si spalancarono dinanzi ai loro volti, si rifiutarono
d'entrarvi. Si lasciarono andare dentro il fuoco, benché
ne avessero cercato riparo presso Dio.

Quanti, il Dì della Resurrezione, stimeranno d'essere nel
giusto, mentre saranno reputati in errore per decreto della
Provvidenza, poiché si escluderanno, come con un velo, da Colui
Che Dio manifesterà e si rifiuteranno d'inchinarsi adoranti
innanzi a Colui Che, come Iddio ha ordinato nel Libro, è lo
Scopo della loro creazione.

Nel Bayán Iddio ha proibito qualunque verdetto di condanna,
per tema che alcuno non abbia a condannare Dio, suo
Signore, e pur si consideri tra i giusti, perché nessuno sa qual
principio e quale fine avrà la Causa di Dio.
Decuius
Decuius

Messaggi : 310
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.