Sulla fede

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sulla fede

Messaggio Da tessa il Ven Mar 06, 2015 5:46 pm

Purtroppo non ho ancora letto la nuova Lettera enciclica del Papa "Lumen fidei", per mancanza di tempo.
Discuto spesso con varie persone sulle domande che tormentano la nostra esistenza, e dalle quali è nata la filosofia, chi siamo, donde veniamo e dove finiremo.
Ho affrontato in questo forum , lo scorso anno durante la Pasqua, il problema dell'Eucharistia, ho parlato anche di Dioniso, di menadi e di religioni antiche.

Qui mi soffermero' soprattutto sul Cristianesimo. Spesso mi si chiede se c'è una vita dopo la morte, io rispondo di si', per fede.
La fede interviene allorche' la ragione non è piu' sufficiente a risolvere i nostri problemi, ed è sempre Dio che ci sostiene nella fede.

Consideriamo La lettera agli Ebrei. E' di autore ignoto, si pensava fosse stata scritta da S.Paolo ma non è cosi'.

Dunque Eb 11-1.

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono. Per mezzo di questa fede gli antichi ricevettero buona testimonianza.

Cosideriamo ora Giovanni.

Gv 8.12.

Di nuovo Gesu' parlò loro: " Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita."

Ancora Giovanni.

Gv 12-46.

Allora Gesù gridò a gran voce..."Io come luce sono venuto nel mondo, perchè chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre..."

Per ora commentero' brevemente questi tre brani, e mi rendo conto che ivi sono stati versati fiumi di inchiostro.

Abramo per fede lasciò la terra di Carran, dove suo padre si era trasferito,  e  obbedi' a Dio , solo per fede, ricevendo in premio una grande discendenza. Siamo qui in un'era remota  e i Patriarchi non avevano ancora nozione dell'Aldila' e cio' avverrà solo dopo Mose'. Sappiamo tutti che pure Mosè obbedi' per fede e anche si lamentò perchè era balbuziente e non sapeva come fare ma Dio gli promise che lo avrebbe sostenuto , e cosi' accadde.

Arriviamo al Cristo che per noi è Dio, non è un profeta, un filosofo, un iniziato, uno sciamano, no, è Dio e ci parla della vita eterna, sa che siamo spaventati e spauriti in quest'universo buio e fosco ma ci dice: "State con me, io sono la luce del mondo; chi  segue me non camminerà  nelle tenebre, ma  avrà la luce della vita. " Egli è  la luce da seguire per non sbandare nel percorso duro dell'esistenza, ci chiede fede e ci ricompensera' , se avremo fede, perche' non ci abbandonera' mai.

Per oggi mi fermo qui.


Ultima modifica di tessa il Gio Mar 12, 2015 7:30 pm, modificato 1 volta
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da freg53 il Lun Mar 09, 2015 12:52 pm

Io lo ho seguito per un certo periodo,ma non ho avuto la luce della vita,anzi la luce è stata spenta per due volte ,tu dici che ci ricompenserà, allora posso stare tranquillo ho almeno due cambiali da mettere all'incasso.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da tessa il Lun Mar 09, 2015 1:52 pm

Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da freg53 il Lun Mar 09, 2015 2:02 pm

tessa ha scritto:Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
Ma in paradiso ci stanno le 77 vergini come per il Corano?
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da tessa il Lun Mar 09, 2015 3:25 pm

freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
Ma in paradiso ci stanno le 77 vergini come per il Corano?
Sono solo 77 le vergini del Corano? credevo 777.000.
Dunque appena tu arrivi in paradiso ti danno una tunica bianca con badge con nome e cognome , gruppo sanguigno e DNA. Piu' avanti ti mettono l'aureola in testa e un po' piu' a sinistra ti danno l'arpa angelica e ti sistemano da una parte dove dovrai cantare con voce melodiosa e suonare l'arpa angelica. Niente vergini normali e nemmeno vergini immacolate ( e dove le trovi? manco in paradiso...). Man mano dimenticherai tutte le "fimmine da letto" che hai avuto e canterai solo inni melodiosi . Non c'è niente altro, forse è un posto un po' noioso per un siciliano sanguigno, e ardente e fremente come te. Ovviamente un po' si canta e un po' si prega per i peccatori sulla terra affinche' tornino sulla retta via , insomma sara' una vita tra preghiera e inni melodiosi. Niente vergini.
 
P. S. C'è anche l'ufficio reclami, aperto solo il martedi' e il giovedi', e puoi richiedere a  S.Pietro, o al suo scriba  Silvano, qualche fimmina da letto, tentar non nuoce.


Per altre informazioni sul paradiso leggere gli ultimi canti della Divina Commedia.

Ciao.


Ultima modifica di tessa il Sab Mar 14, 2015 9:59 am, modificato 1 volta
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da freg53 il Lun Mar 09, 2015 3:32 pm

tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
Ma in paradiso ci stanno le 77 vergini come per il Corano?
Sono solo 77 le vergini del Corano? credevo 777.000.
Dunque appena tu arrivi in paradiso ti danno una tunica bianca con badget con nome e cognome , gruppo sanguigno e DNA. Piu' avanti ti mettono l'aureola in testa e un po' piu' a sinistra ti danno l'arpa angelica e ti sistemano da una parte dove dovrai cantare con voce melodiosa e suonare l'arpa angelica. Niente vergini normali e nemmeno vergini immacolate ( e dove le trovi? manco in paradiso...). Man mano dimenticherai tutte le "fimmine da letto" che hai avuto e canterai solo inni melodiosi . Non c'è niente altro, forse è un posto un po' noioso per un siciliano sanguigno, e ardente e fremente come te. Ovviamente un po' si canta e un po' si prega per i peccatori sulla terra affinche' tornino sulla retta via , insomma sara' una vita tra preghiera e inni melodiosi. Niente vergini.
 
P. S. C'è anche l'ufficio reclami, aperto solo il martedi' e il giovedi', e puoi richiedere a  S.Pietro, o al suo scriba  Silvano, qualche fimmina da letto, tentar non nuoce.


Per altre informazioni sul paradiso leggere gli ultimi canti della Divina Commedia.

Ciao.
Se è cosi non ci voglio andare, meglio fra i diavoli almeno non soffrirò il freddo.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da afam il Lun Mar 09, 2015 4:26 pm


afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da Rossoverde il Gio Mar 12, 2015 8:02 pm

tessa ha scritto:Purtroppo non ho ancora letto la nuova Lettera enciclica del Papa "Lumen fidei", per mancanza di tempo.
Discuto spesso con varie persone sulle domande che tormentano la nostra esistenza, e dalle quali è nata la filosofia, chi siamo, donde veniamo e dove finiremo.
Ho affrontato in questo forum , lo scorso anno durante la Pasqua, il problema dell'Eucharistia, ho parlato anche di Dioniso, di menadi e di religioni antiche.

Qui mi soffermero' soprattutto sul Cristianesimo. Spesso mi si chiede se c'è una vita dopo la morte, io rispondo di si', per fede.
La fede interviene allorche' la ragione non è piu' sufficiente a risolvere i nostri problemi, ed è sempre Dio che ci sostiene nella fede.

Consideriamo La lettera agli Ebrei. E' di autore ignoto, si pensava fosse stata scritta da S.Paolo ma non è cosi'.

Dunque Eb 11-1.

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono. Per mezzo di questa fede gli antichi ricevettero buona testimonianza.

Cosideriamo ora Giovanni.

Gv 8.12.

Di nuovo Gesu' parlò loro: " Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita."

Ancora Giovanni.

Gv 12-46.

Allora Gesù gridò a gran voce..."Io come luce sono venuto nel mondo, perchè chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre..."

Per ora commentero' brevemente questi tre brani, e mi rendo conto che ivi sono stati versati fiumi di inchiostro.

Abramo per fede lasciò la terra di Carran, dove suo padre si era trasferito,  e  obbedi' a Dio , solo per fede, ricevendo in premio una grande discendenza. Siamo qui in un'era remota  e i Patriarchi non avevano ancora nozione dell'Aldila' e cio' avverrà solo dopo Mose'. Sappiamo tutti che pure Mosè obbedi' per fede e anche si lamentò perchè era balbuziente e non sapeva come fare ma Dio gli promise che lo avrebbe sostenuto , e cosi' accadde.

Arriviamo al Cristo che per noi è Dio, non è un profeta, un filosofo, un iniziato, uno sciamano, no, è Dio e ci parla della vita eterna, sa che siamo spaventati e spauriti in quest'universo buio e fosco ma ci dice: "State con me, io sono la luce del mondo; chi  segue me non camminerà  nelle tenebre, ma  avrà la luce della vita. " Egli è  la luce da seguire per non sbandare nel percorso duro dell'esistenza, ci chiede fede e ci ricompensera' , se avremo fede, perche' non ci abbandonera' mai.

Per oggi mi fermo qui.

Carissima Tessa,

tu dici:
Arriviamo al Cristo che per noi è Dio, non è un profeta, un filosofo, un iniziato, uno sciamano, no, è Dio e ci parla della vita eterna, sa che siamo spaventati e spauriti in quest'universo buio e fosco ma ci dice: "State con me, io sono la luce del mondo; chi  segue me non camminerà  nelle tenebre, ma  avrà la luce della vita. " Egli è  la luce da seguire per non sbandare nel percorso duro dell'esistenza, ci chiede fede e ci ricompensera' , se avremo fede, perche' non ci abbandonera' mai.
Ciò va bene , ma va bene solo per  chi ha fede, chi non ne ha, cosa fa? se l'appiccica ? accetta  anche quel che non è? che è peggio del dire non ho fede.Forse  non ho capito.
avatar
Rossoverde

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da afam il Gio Mar 12, 2015 9:52 pm

Purtroppo, Rossoverde la "fede" è un "dono" che non tutti abbiamo. Quello che conta per il Cristo è cercare di trovarla.

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da tessa il Gio Mar 12, 2015 10:29 pm

Rossoverde ha scritto:
tessa ha scritto:Purtroppo non ho ancora letto la nuova Lettera enciclica del Papa "Lumen fidei", per mancanza di tempo.
Discuto spesso con varie persone sulle domande che tormentano la nostra esistenza, e dalle quali è nata la filosofia, chi siamo, donde veniamo e dove finiremo.
Ho affrontato in questo forum , lo scorso anno durante la Pasqua, il problema dell'Eucharistia, ho parlato anche di Dioniso, di menadi e di religioni antiche.

Qui mi soffermero' soprattutto sul Cristianesimo. Spesso mi si chiede se c'è una vita dopo la morte, io rispondo di si', per fede.
La fede interviene allorche' la ragione non è piu' sufficiente a risolvere i nostri problemi, ed è sempre Dio che ci sostiene nella fede.

Consideriamo La lettera agli Ebrei. E' di autore ignoto, si pensava fosse stata scritta da S.Paolo ma non è cosi'.

Dunque Eb 11-1.

La fede è fondamento delle cose che si sperano e prova di quelle che non si vedono. Per mezzo di questa fede gli antichi ricevettero buona testimonianza.

Cosideriamo ora Giovanni.

Gv 8.12.

Di nuovo Gesu' parlò loro: " Io sono la luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita."

Ancora Giovanni.

Gv 12-46.

Allora Gesù gridò a gran voce..."Io come luce sono venuto nel mondo, perchè chiunque crede in me non rimanga nelle tenebre..."

Per ora commentero' brevemente questi tre brani, e mi rendo conto che ivi sono stati versati fiumi di inchiostro.

Abramo per fede lasciò la terra di Carran, dove suo padre si era trasferito,  e  obbedi' a Dio , solo per fede, ricevendo in premio una grande discendenza. Siamo qui in un'era remota  e i Patriarchi non avevano ancora nozione dell'Aldila' e cio' avverrà solo dopo Mose'. Sappiamo tutti che pure Mosè obbedi' per fede e anche si lamentò perchè era balbuziente e non sapeva come fare ma Dio gli promise che lo avrebbe sostenuto , e cosi' accadde.

Arriviamo al Cristo che per noi è Dio, non è un profeta, un filosofo, un iniziato, uno sciamano, no, è Dio e ci parla della vita eterna, sa che siamo spaventati e spauriti in quest'universo buio e fosco ma ci dice: "State con me, io sono la luce del mondo; chi  segue me non camminerà  nelle tenebre, ma  avrà la luce della vita. " Egli è  la luce da seguire per non sbandare nel percorso duro dell'esistenza, ci chiede fede e ci ricompensera' , se avremo fede, perche' non ci abbandonera' mai.

Per oggi mi fermo qui.

Carissima Tessa,

tu dici:
Arriviamo al Cristo che per noi è Dio, non è un profeta, un filosofo, un iniziato, uno sciamano, no, è Dio e ci parla della vita eterna, sa che siamo spaventati e spauriti in quest'universo buio e fosco ma ci dice: "State con me, io sono la luce del mondo; chi  segue me non camminerà  nelle tenebre, ma  avrà la luce della vita. " Egli è  la luce da seguire per non sbandare nel percorso duro dell'esistenza, ci chiede fede e ci ricompensera' , se avremo fede, perche' non ci abbandonera' mai.
Ciò va bene , ma va bene solo per  chi ha fede, chi non ne ha, cosa fa? se l'appiccica ? accetta  anche quel che non è? che è peggio del dire non ho fede.Forse  non ho capito.
Caro Rossoverde,
è vero cio' che dice Afam che la fede è un dono ma dobbiamo anche meritare questo dono. Non vi sono quelli che nascono con la fede e quelli che nascono senza la fede. Il nostro modo di agire e sentire è appreso, esistono libri religiosi , riunioni per apprendere nozioni bibliche e conversare intorno a cio' che ci interessa, nessuno ti obbliga ad avere fede, non siamo nel Medioevo, se a te non serve questo tipo di fede non vedo perche' tu debba angustiarti. Ma se -con il passare degli anni-come capita a molti- si fa piu' viva la paura dell'ignoto e dell'aldila' e questo tipo di fede puo' aiutarti, ben venga.
Quando si parla di Gesu' si dice , solo un pazzo o un Dio poteva dire di sè stesso:Io sono la via, la verità e la vita, quindi ciascuno decide se era un pazzo o un Dio. Io non ho prove da fornirti, ti ho anche detto altrove che la fede non è una panacea ai nostri mali e ne' è il paese delle meraviglie.
Paolo scrive :ho combattuto la battaglia, ho conservato la fede. Voglio dire che la fede non ti da' solo quiete per stare dinanzi al camino con la sedia a dondolo  ma ti da' anche forza per  essere un servo inutile ogni giorno  e combattere per i tuoi ideali e dare anche -se necessita-la vita.
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da ZEUSPOETA il Sab Ott 24, 2015 4:40 pm

freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
Ma in paradiso ci stanno le 77 vergini come per il Corano?
Sono solo 77 le vergini del Corano? credevo 777.000.
Dunque appena tu arrivi in paradiso ti danno una tunica bianca con badget con nome e cognome , gruppo sanguigno e DNA. Piu' avanti ti mettono l'aureola in testa e un po' piu' a sinistra ti danno l'arpa angelica e ti sistemano da una parte dove dovrai cantare con voce melodiosa e suonare l'arpa angelica. Niente vergini normali e nemmeno vergini immacolate ( e dove le trovi? manco in paradiso...). Man mano dimenticherai tutte le "fimmine da letto" che hai avuto e canterai solo inni melodiosi . Non c'è niente altro, forse è un posto un po' noioso per un siciliano sanguigno, e ardente e fremente come te. Ovviamente un po' si canta e un po' si prega per i peccatori sulla terra affinche' tornino sulla retta via , insomma sara' una vita tra preghiera e inni melodiosi. Niente vergini.
 
P. S. C'è anche l'ufficio reclami, aperto solo il martedi' e il giovedi', e puoi richiedere a  S.Pietro, o al suo scriba  Silvano, qualche fimmina da letto, tentar non nuoce.


Per altre informazioni sul paradiso leggere gli ultimi canti della Divina Commedia.

Ciao.
Se è cosi non ci voglio andare, meglio fra i diavoli almeno non soffrirò il freddo.

...delle vergini che ce ne facciamo
se in terra il corpo lasciamo...?
avatar
ZEUSPOETA

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 23.10.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da freg53 il Sab Ott 24, 2015 5:19 pm

ZEUSPOETA ha scritto:
freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro Freg,
ma Gesu' parla della luce della vita eterna, ma è ovvio che ci sta vicino anche in questo mondo ,ma come ti ho detto c'è anche la virtu' cardinale della prudenza. Voglio dire che si deve scegliere l'ospedale migliore, la via da percorrere migliore, passare col verde e non col rosso, attraversare sulle strisce, insomma non andare allo sbaraglio.
Ma parli come un bancario, dici ho due cambiali da incassare, per non stare a discutere con te Caronte ti traghetta senza monetina e S.Pietro ti butta dentro a calci in paradiso tra le anime che cantano gli inni melodiosi e  che suonano le arpe angeliche per l'eternita' ,pur di non doverti stare ad ascoltare, e che stai in banca?
Devi guardare il vero significato delle parole, devi studiare, studiare, studiare sui sacri testi, oh, e che stai in banca?
Ciao
Ma in paradiso ci stanno le 77 vergini come per il Corano?
Sono solo 77 le vergini del Corano? credevo 777.000.
Dunque appena tu arrivi in paradiso ti danno una tunica bianca con badget con nome e cognome , gruppo sanguigno e DNA. Piu' avanti ti mettono l'aureola in testa e un po' piu' a sinistra ti danno l'arpa angelica e ti sistemano da una parte dove dovrai cantare con voce melodiosa e suonare l'arpa angelica. Niente vergini normali e nemmeno vergini immacolate ( e dove le trovi? manco in paradiso...). Man mano dimenticherai tutte le "fimmine da letto" che hai avuto e canterai solo inni melodiosi . Non c'è niente altro, forse è un posto un po' noioso per un siciliano sanguigno, e ardente e fremente come te. Ovviamente un po' si canta e un po' si prega per i peccatori sulla terra affinche' tornino sulla retta via , insomma sara' una vita tra preghiera e inni melodiosi. Niente vergini.
 
P. S. C'è anche l'ufficio reclami, aperto solo il martedi' e il giovedi', e puoi richiedere a  S.Pietro, o al suo scriba  Silvano, qualche fimmina da letto, tentar non nuoce.


Per altre informazioni sul paradiso leggere gli ultimi canti della Divina Commedia.

Ciao.
Se è cosi non ci voglio andare, meglio fra i diavoli almeno non soffrirò il freddo.

...delle vergini che ce ne facciamo
se in terra il corpo lasciamo...?
mannaggia, non ci avevo pensato.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Sulla fede

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum