Charlie Hebdo

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Epoch il Gio Gen 15, 2015 1:02 pm

Io scrivendo "Je suis Charlie Hebdo" voglio rimarcare il mio non essere "Integralista".

Non disattivo nulla (a parte sky che pagavo e non mi interessava più pagare) e soprattutto valuto tutto quello che mi arriva da qualsiasi fonte.
E me lo elaboro per conto mio.
Epoch
Epoch

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Erasmus il Ven Gen 16, 2015 5:19 pm

Epoch ha scritto:Io scrivendo "Je suis Charlie Hebdo" voglio rimarcare il mio non essere "Integralista".

Non disattivo nulla (a parte sky che pagavo e non mi interessava più pagare) e soprattutto valuto tutto quello che mi arriva da qualsiasi fonte.
E me lo elaboro per conto mio.
@ Epoch
«M'hai piaciuto !!!» Charlie Hebdo - Pagina 2 2640052933
----------
Charlie Hebdo - Pagina 2 3972599242

_________________
Charlie Hebdo - Pagina 2 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 634
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Erasmus il Dom Gen 18, 2015 1:42 am

Sempre a proposito del nostro ineffabile Matteo Renzi, ecco una mail arrivatami con oggetto "... Italiani in Europa" (ricevuta dalla mailing list del MFE e inviata da persona molto esperta, docente di cose europee  prima a Francoforte dove insegnava parlando in tedesco e poi in Scozia dove insegnava parlando in inglese):
« E’ vero che è roba dei Cinquestelle, ma se la cosa è “veramente vera”, risulta alquanto imbarazzante… a livello di certi predecessori…
––> Je suis Renzie »

Di colpo ha risposto un altro (che lavora stabilmente a Bruxelles, non ricordo presso quale struttura istituzionale dell'UE):
«Non è affatto una "roba dei 5 stelle", è stato un servizio della Televisione francese "Canal Plus" [...] Ieri era in home-page sia su Repubblica.it che su Corriere.it, quindi l'hanno potuto vedere in molti

Mi vergognavo d'essere rappresentato da Berlusconi (che The Financial Times chiamava "the comedian").
Mi sono vergognato di Grillo che è andato a parlare in PE ripetendo cento volte ai parlamentari europei «Voi non rappresentate nessuno!», andandosene poi senza rispondere alle loro domande (dopo aver risposto alla prima [pressapoco]: «Se qualcuno vuole ulteriori spiegazioni mi venga a trovare in privato»).
Mi vergogno ora terribilmente di questo ... Fonzarelli (cialtrone impudente e probabilmente ... anche un po' "toccato").

Ma che razza di rappresentanti ci tocca sopportare?

Uscito di scena Napolitano, ormai siamo "alle asse" (come dicono qui in Veneto).
–––
Charlie Hebdo - Pagina 2 3972599242

_________________
Charlie Hebdo - Pagina 2 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 634
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da tessa il Lun Gen 19, 2015 11:09 pm

Caro Verci, il peggio deve ancora arrivare con questi pazzi fanatici dell'Isis, pero' in tutte le cose occorre il buon senso.
Stiamo tornando alle sanguinosissime guerre di religione che hanno devastato l'Europa. Maria la Cattolica (o la Sanguinaria) uccideva protestanti, la sorellastra Elisabetta I squartava i cattolici.
Insomma voglio dire che sappiamo tutti a che livello di pazzia arrivino questi dell'Isis , allora lasciamoli perdere, si sa che con un pazzo non si puo' ragionare ed è meglio dire sempre di si' per tenerlo buono,ora  a che sono servite queste vignette che deridono il profeta Maometto? A causare 12 morti.
Non so come reagirei se mi offendessero S.Filippo Neri, San Domenico Savio, Don Bosco, San Luigi Gonzaga, la Madonna Santissima e lo stesso Papa, e ovviamente Nostro Signore. Penso che forse-ma dico forse-qui in Italia  e in tutta l'Europa non interesserebbe a nessuno, ma non ne sono tanto sicura. Tu mi dirai che questa è l'Europa, teniamo alla laicita', e se non gli sta bene  tornassero nel loro Paese, ma sono poveri, dove devono andare.
Ricordo che la Regina Isabella di Castiglia fece bruciare sulla pubblica piazza un Talmud-puoi immaginarti con che sofferenza dei rabbini e dei pii israeliti,- inoltre gli ebrei non convertitisi furono cacciati tutti dalla Spagna, i convertiti ( i marrani) poterono rimanere ma spiati sempre dall'Inquisizione imperante.
Poi qualche anno fa un pastore protestante in America ha bruciato il Corano - ma come si è permesso, è un libro sacro, io ce l'ho in casa, avvolto da velluto nero e rivolto verso la Mecca. Ora per reazione si bruciano chiese cattoliche il Nigeria, che sono anche centri di aiuto per le popolazioni, si bruciano i Vangeli, voglio dire ma se quelli sono pazzi  perche' li provochiamo? Chi ha piu' cervello taccia, in questo sono d'accordo col Pontefice. Non so come la pensi tu.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1045
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da tessa il Mer Gen 21, 2015 1:45 pm

Verci ha scritto:Sono completamente d'accordo. Lo siamo tutti, o almeno coloro che credono che la libertà di stampa, di pensiero e - perchè no - anche di satira politica o religiosa, siano strumenti di piena democrazia. I criminali che hanno ucciso 12 persone non fanno parte di questa democrazia nè di questa civiltà, per quanto imperfetta sia. E non fanno parte nemmeno dell'Islam. Sono persone obnubilate dal fanatismo, che alla ragione antepongono istinti primordiali di sopraffazione, violenza e degrado, in nome della loro bacata visione fideistica. Vili stupratori e tagliateste, aggressori e sterminatori di migliaia di abitanti di terre pacifiche. Mi auguro si ponga fine presto a questa storia nera della nostra epoca, ma credo che il peggio forse debba ancora arrivare. 
Caro Verci,intanto queste persone senza buon senso di Charlie Hebdo stanno affosando il CXS in Italia e speriamo non lo affossino anche il Grecia.
Il sondaggio di oggi è scioccante e c'è solo 1,3 % di differenza tra CSX e CDX, colpa soprattutto i fatti di Parigi. Alla gente non importa nulla della libertà di satira, io ad es non comprerei mai un giornalino con le vignette, i fumetti perchè mi annoia, quindi non credo che siano eroi i redattori di Gharlie Hebdo ma piuttosto persone prive di buon senso. Non solo hanno provocato la morte di 12 persone ma stanno mandando a picco i sondaggi della sinistra in Europa. La gente vuole stare tranquilla, sa che questi dell'Isis , del Califfato sono dei pazzi furiosi e il popolino dice che non dovevamo provocarli con proclami alla Voltaire quindi, per difendersi dai mitra voteranno Salvini, Berlusconi  etc, etc .
Voglio sapere perchè i vignettisti non hanno ponderato le conseguenze dei loro atti, e' essere incoscienti, ora possiamo solo sperare di eleggere presto un Presidente della Repubblica di sinistra, e questi fatti di Parigi non ci volevano proprio, non si tratta di essere dei Richelieu, ma avere un po' di buon senso. Ora speriamo che il desiderio di "difendre la laicita'" non spedisca la destra al potere in Grecia, e poi, scusa, io credo che si dovrebbe difendere la sacralita', la sacralita' della vita, la sacralità del nostro amore verso Dio, la sacralita' che regola i rapporti umani, ma  so che riguardo a cio' non siamo d'accordo.
Ora, bene, siamo con l'acqua alla gola di nuovo, per un gruppo di vignettisti senza buon senso.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1045
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Epoch il Mer Gen 21, 2015 4:54 pm

tessa ha scritto:
Caro Verci,intanto queste persone senza buon senso di Charlie Hebdo stanno affosando il CXS in Italia e speriamo non lo affossino anche il Grecia.
Il sondaggio di oggi è scioccante e c'è solo 1,3 % di differenza tra CSX e CDX, colpa soprattutto i fatti di Parigi.

Mah...
Anche il tanto amato Renzie ci mette del suo, non è il CSX che viene affossato è proprio che che sta correndo verso il CDX.

Epoch
Epoch

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Erasmus il Ven Gen 23, 2015 5:31 am

Epoch ha scritto:Anche il tanto amato Renzie ci mette del suo, non è il CSX che viene affossato è proprio che che sta correndo verso il CDX.
A me di sigle e scelte di posizione di Destra o di Sinistra non importa.

Ma ... avete dato un'occhiata  qua? ––> Je suis Renzie 

Molto tempo fa   – segretario del PD, se non sbaglio, era Franceschini – dicevo che, se fosse dipeso da me, la persona "segretario nazionale" del PD sarebbe stata Rosy Bindi.

Oggi la "vegliarda" m'è piaciuta!

Davanti all'evidente "voto di scambio" – concessioni alla berluschina Forza Ilalia in vista dell'elezione del Presidente della Repubblica in cambio del sostegno in Senato dell'Italicum (che, secondo me, resta una "porcata" anche se meno oscena del "Porcellum"), Rosy Bindi ha detto che Renzi è andato a «sedersi sulle ginocchia di Berlusconi ...»


Tessa: ma ti rendi conto di quel che sta succedendo?
Renzi invita i berluschini di FI ad aiutarlo a  ... "sopprimere" il dissenso di 29 senatori del suo stesso partrito!

Ed è un dissenso sacrosanto! La legge elettorale che ci propone Renzi conserva quasi metà di deputati eletti dalle partitocrazie; in particolare, i futuri eletti nelle liste di FI saranno scelti dal Berlusca, da un condannato in via definitiva, in particolare condannato con INTERDIZIONE perpetua dai pubblici uffici!
Non solo:  ma siccome questa porcata non va giù a gente per bene (come Minneo, e come la stessa Bindi, ecc...), si va proprio a cercare il famigerato condannato-interdetto per soffocare il sacrosanto dissenso sulla nuova porcata che è l'Italicum.
E siccome il famigerato non regala ma vende a caro prezzo, ecco la nuova porcata sulla porcata: apertura del PD (pardon: di Renzie  ... "unico e sufficiente") alla candidatura a Presidente della Repubblica di una persona scelta dal Berlusca!

[Tralascio la storia dell'emendamento "Salva Berlusconi" perché, pur essendo gravissima, è una quisquilia rispetto a quel che sta succedendo e che potrà succedere in prospettiva].

Insomma: 
• il condannato in via definitiva a 4 anni di carcere, ben lungi non solo dal carcere ma anche dalla ventilata collaborazione con enti assistenziali ... si degna – bontà sua! – di fare una specie di duumvirato con Renzie!
l'interdetto a vita dai pubblici uffici è determinante nel varare una nuova legge elettorale ancora ... 'na porcata, (almeno "mezza-porcata").
• quest'interdetto ... va a finire che sceglierà lui il successore di Napolitano!
[E poi, magari, il nuovo Presidente berluschino grazierà il "grande cliente" revocandogli l'interdizione ... la condanna a 4 anni di carcere non ha bisogno di grazia perché in sostanza, è già annullata a tutti gli effetti!]

E noi che credavamo, poveri illusi, di esserci tolto dai piedi il Berlusca!
Pensavamo: Lo si lasci pure fuori dalla prigione a continuare qua e la il bunga bunga, purché stia fuori aìnche dalle istituzioni poltiche,
Toh che invece mi viene recuperato alla  politica proporio da Renzie!

-----------
Caro Freg53
Se fossi un parlamentare vorrei votare anch'io per Sergio Mattarella.

[Per inciso: io ero attivista democristiano (troppo giovane per essere tesserato!) già alle elezioni politiche del 1953, l'anno della famosa "Legge Truffa", che rispetto al porcellum berluschino e alla porcata dell'italicum Renzi-Berluschina era una legge elettorale "eccellente" (anche se a me non garbava affatto). 
Nel 1954, alla morte di De Gasperi (agosto) mi sono iscritto alla DC (non ancora diciottenne). Nella primavera del '55 ho partecipato ad un convegno (a Verona) della DC presieduto da  bernardo Mattarella, adre di Piersanti e Sergio.
Nell'agosto dello stesso '55 ho conosciuto da vicino Piersanti in un "campo-scuola" dell'azione cattolica iunb provincia di Udine, ai confini con Austria e (allora) Iugoslavia– e un po' anche fraternizzato, come era costume fraternizzare con tutti i partecipanti. Beh: Piersanti non era un comune partecipante: era un organizzatore del campo-scuola! Di lui ho un ricordo graditissimo: una persona di solide convinzioni religiose, una persona che, pur provenendo da famiglia altolocata (figlio di un rinomato ministro), sa calarsi tra la gente comune, sa mettersi al servizio di ciò in cui crede con generosità. Insomma, oserei dire un "cristiano autentico".
L'ho rivisto (per l'ultima volta) lo stesso anno a Roma (alla Domus Pacis,  sempre in ambito "Azione Cattolica").
Quando è stato assassinato, ci sono stati anche tentativi di farlo apparire invischiato nella mafia (in collusione con essa) ... e poi la farsa  della pista degli estremisti extra-parlamentari di destra ... (e per qualcuno anche di sinistra).
Nove anni di quella pista ... fino a che Buscetta non confessò "spontaneamente" che era invece stato eliminato dalla mafia. Insomma: bisognava aspettare la collaborazione d'un delinquente cosiddetto "pentito",  la testimonianza di un mafioso eccellente, di un criminale patentato come Buscetta per smetterla con la farsa della pista politica!]
 
Venendo al fratello Sergio, come politico non è un granché, ma vista la penuria di "statisti" (e invece la folla di "gentaglia"), per digmità e meriti lo metto senz'altro davanti agli altri "papabili" che si sentono nominare in questi giorni.

Invece ... Dio non voglia che finiamo col cuccarci Antonio Martino (il candidato berluschino!).
[Ma ... quanti siciliani ci sono tra  i "papabili" alla presidenza della repubblica? ]

Antonio Martino ... tralignando dall'europeismo del padre Gaetano (che tanto peso ebbe nella nascita della CEE), è stato ministro degli esteri nel primo governo Berlusconi (1994) e ministro della difesa dal 2001 al 2006.
E' il personaggio che ha presentato in Consiglio (dell'UE) la candidatura della Turchia e caldeggiato il suo "accesso".
[Forse vi siete dimenticati che Berlusconi espressamente dichiarava alle TV straniere che gli stava bene un''Unione Europea  "confederale" e che l'inclusione della Turchia in UE era un necessario "urgente" passo per completare l'Unione stessa, soprattutto in nome della "cultura" ( SIC! Charlie Hebdo - Pagina 2 3697465373).
E Martino ... la sua parte l'ha fatta (in sintonia da sempre col "Cavaliere").

Nel 2001 il Berlusca prometteva di non mutare la linea europeista tradizionale dell'Italia, e a garanzia della promessa nominava ministro degli esteri Ruggiero. 
Ma poi ... sappiamo come è andata a finire! 
Bossi poteva ancora ricattare il Berlusca minacciando un secondo "ribaltone". Compromesso: il leghista Castelli (leccacpiedi del Sentur), divenuto Ministro di Giustizia e uomo di fiducia di di Berlusconi, a Bruxelles pretendeva di scavalcare Ruggiero persino nel Consiglio dei  ministri degli esteri accampando d'essere lì proprio come uomo di Berlusconi. Ruggiero tentò di protestare per telefono con Berlusconi ... ma questi non si fece trovare! Ruggiero minacciò le dimissioni se il premier non lo stava a sentire. Ma al telefono del premier rispondeva un sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Il quale disse a Ruggiero  (pressapoco): OK, la presidenza del Consiglio accetta le sue dimissioni! Il giorno dopo, ancor prima che le dimissioni fossero formalizzate (o meglio: ancor prima che Berlusconi revocasse del ministero a Ruggiero, dato che costui le dimissioni le ha minacciate ma non le ha mai formalmente eseguite!), Bossi inaugurò gli interventi in Senato dicendo: «Oggi è 'na bella jurnata!».  Insomma: lui sapeva di  esserci riuscito (a far fuori Ruggiero)! E ... te salüdi la politica  europeista!

Ma torniamo ad Antonio Martino.
• Nel 1880 chiede di entrare nella loggia P2 di Licio Gelli. Ma poi non la frequenta (secondo me ... perché non ne aveva bisogno).  Non ha bisogno della P2 perché, reduce dagli USA dove è stato allievo di Friedman, sta facendo una strepitosa carriera in ambito accademico.
• Da sempre è fautore del "libero mercato", possibilmente senza regole: secondo lui, ogni intervento dello stato (con l'imporre il rispetto di regole anche in materia economica e finanziaria) è lesivo della libertà delle persone!
[Invece secondo me – ma io non sono mica un economista! – è proprio il mercato con poche regole che accresce la sperequazione per cui continua ad aumentare il dislivello tra ricchi e poveri ... e una percentuale miserabile di ricchi detiene oltre l'80% della ricchezza mondiale. Se questa è "libertà" (libertà di una esigua minoranza di godere dello sfruttamento dei più)  ... meglio ridurla un tantino!
•  In minoranza nel moribondo PLI (in cui militò il padre),  diventa co-fondatore di Forza Italia: tessere Nr 2, dopo quella del Cavaliere Silvio Berlusconi.
• Ministro degli esteri nel 1° governo Berlusconi, eccelle in anti-federalismo europeo (caldeggiando l'urgente bisogno che avrebbe l'Europa di allargarsi per comprendere la Turchia).
• Ministro della difesa dal 2001, (ritorno di Berlusconi!), è col premier nel propugnare la pertecipazione con USA e UK alla invasione dell'Iraq e predica (non so quanto sinceramente – e allora sarebbe davvero un "baùscia"! – o invece da bugiardo spudorato, surclassando le menzogne imposte da Bush e  Blair) di essere certissimo che Saddam Hussein possiede "armi di distruzione di massa" avendo acquistato materiale fissile (uranio e plutonio) dal Niger. [Cioè: secondo il nostro ministro della difesa, l'Iraq di Hussein possedeva bombe atomiche (o le avrebbe avute a breve termine)... all'insaputa dei governi USA/UK che invece – mentendo, sì, ma senza cadere in "bufale" tanto pacchiane – accusavano Saddam Hussein di fabbricare "gas" letali e altre armi "chimico-biologiche"].
• Intanto continua a dir male dell'UE (che vorrebbe non si occupasse di regolamentare la finanza); in particolare, assieme a Tremonti, insiste nel dare la colpa all'Euro se il debito dell'Italia invece di diminuire (secondo gli impegni assunti dai predecessori entrando in Eurozona da subito – gennaio 1999–) aumenta di anno in anno!
• Nel 2013 è tra i ri-fondatori di FI. In barba alla condanna definitiva di Berlusconi, Martino (tuttora deputato a Montecitorio – e sono ormai più di 20 anni!) si presta volentieri al  recupero politico del condannato corrotto e corruttore nonché interdetto. [Ma a quanto pare ... è tutto per finta!]

Insomma: mi tocca sopportare d'essere rappresentato da un Renzie che mi rimette in campo il Berlusca ...

Peggio di così ...  Charlie Hebdo - Pagina 2 1112820856

––––
Charlie Hebdo - Pagina 2 3972599242

_________________
Charlie Hebdo - Pagina 2 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 634
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Epoch il Ven Gen 23, 2015 9:00 am

Erasmus ha scritto:La legge elettorale che ci propone Renzi conserva quasi metà di deputati eletti dalle partitocrazie; in particolare, i futuri eletti nelle liste di FI saranno scelti dal Berlusca, da un condannato in via definitiva, in particolare condannato con INTERDIZIONE perpetua dai pubblici uffici!
––––
Charlie Hebdo - Pagina 2 3972599242

Al momento non è ancora perpetua, sono solo 2 anni. Ormai quasi scaduti, Per la frode fiscale. Per la quale è stato condannato a 4 anni di carcere, di cui 3 indultati, e l'ultimo convertito in mezza giornata a settimana di lavori socialmente utili.
In aggiunta a causa della legge Severino è Incandidabile per 6 anni (ne rimangono 4 se non ho fatto male i conti).

Però se passa uno dei tanti biscottini che sta seminano Renzie (a proposito, vedo che nello scrivere il suo nome sei diventato un po' "grillino" anche tu  Charlie Hebdo - Pagina 2 1429957962 ), prima o poi l'ex-cavaliere si lava di nuovo la "candida" e ritorna in pista.

Già ho detto la mia posizione, sui dissensi dei senatori, sui partiti "signorsicapitano", sulla democrazia interna ed esterna.
Forse questa legge elettorale è meno peggio di quella precedente. Forse solo in Italia ci sono le preferenze, nel resto dell'europa no. Ma dalle mie parti si dice "Se uno che dicono intelligente si butta in Dora (Riparia), non è de devo per forza farlo anche io...".

Insomma, abbiamo una testa, e secondo me le preferenze, visto che valgono su liste comunque "confezionate" dal partito, non possono che far eleggere persone già scelte a priori. Come vengono scelte quelle persone è il vero punto importante.

Io sarei comunque per i collegi Uninominali, in cui le persone possono essere candidate in un unico collegio. Magari obbligando a candidarle nel collegio di Residenza.  

In fondo quello che conta, se si rispettasse il compito delle singole parti:

  • Parlamento=Potere Legislativo



  • Governo=Potere Esecutivo


  • Magistratura=Potere Giudiziario


E' che il Parlamento è il vero "capo" di tutto. Non a caso l'ho messo in punta alla lista. Tutto dipende dalle leggi che fa il Parlamento, sarebbe importante avere persone degne in Parlamento.

Se si evitasse di andare avanti sempre e solo con Decreti (detti di emergenza), voti di fiducia ecc.. Il Primo Ministro dovrebbe solo fare il Buon Padre di Famiglia ed amministrare lo stato, con le limitazioni o le imposizioni delle leggi nate dal "Capo".

I Giudici (che tanto sono additati), possono in ogni caso solo giudicare in base alle leggi, fatte dal Parlamento o dal Governo in nome del Parlamento. E se queste leggi sono scritte con i piedi e devono essere "interpretate", apriti cielo!
Possibile che è così impossibile scrivere una legge in modo chiaro senza bisogno di interpretazioni??? Oppure è comodo che siano interpretabili?? Chissà perché, penso che sia vera la seconda.
Epoch
Epoch

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da tessa il Ven Gen 23, 2015 7:07 pm

Per Erasmus.
Siccome le tue condiderazioni vanno da De Gasperi alla fissione nucleare cercherò di essere sintetica.
Io mi rendo conto senz'altro di cio' che sta succedendo perchè ho una visione pessimistica e realistica dell'esistenza.

1) Non chiamerei tanto Renzi e Berlusconi duunviri ma consoli, quando scade un anno di consolato potranno essere rieletti o no.

2) La politica non ha nulla di eticamente accettabile ma cerca solo di raggiungere un obiettivo, di risolvere un problema, non importa con quali mezzi.

3) Non mi scandalizzo che il capo Renzi, pur di cancellare il dissenso sacrosanto... dei ribelli, complotti con i berluschini. D'altronde le elezioni del 2013 noi le abbiamo perse e mi sembra che tu ti esprima come se la Sinistra avesse vinto le elezioni, cio' non è accaduto.
Forse ai tempi di De Gasperi il tempo scorreva piu' lentamente, ma ora il mondo va avanti freneticamente e bisogna correre per le riforme , per il Presidente della Repubblica, gli investitori vogliono investire e non possono farlo se  trovano sempre il casino qua in Italia.
Quanto alle espressioni colorite della Bindi, che Berlusconi si stenda sulle ginocchia di Renzi a o che Renzi si allunghi sulle ginocchia di Berlusconi..., potremmo metterle dietro una teca di cristallo quando apriremo il mausoleo della Prima Rebubblica Villanoviana.


4) Non vi sara' un presidente di destra voluto da Berlusconi, ci sara' un presidente di centrosinistra.

5) Altra condiderazione purtroppo è che il CSX in Italia non vincera' mai perchè i pensionati sono terrorizzati dal fatto che il governo rosso possa rubare i loro risparmi postali...
Ora questi pensionati in tv appaiono sempre come dei vecchietti macilenti con borse della spesa in giro per i mercati -fanno sempre la spesa...- e dicono  che hanno una pensione di 450 euro -resta il mistero di come si possa vivere con 450 euro al mese,- si lamentano, vorrebbero di piu' ma non capisco neanche cosa ci dovrebbero fare con piu' euro, compare il Viagra? Lo farebbero ma sono malati, hanno il cuore scompensato, l'angina pectoris, patologie retiniche degenerative e non possono prendere il Viagra, insomma che ci devono fare con i soldi i vecchi? Anche se il Governo Rosso rubasse loro tutti i risparmi postali e che sara' mai...ma dove vanno? Al massimo a fare le inalazioni per la sinusite... Pero' ecco che tutta la massa degli anziani punta i piedi spaventata e non vota per il CSX.

5) Rendendomi conto della realta' in cui viviamo, in Italia credo sia iniziato il consolato, un console del CSX e uno del CDX, e la situazione politica non cambiera' molto anche con tutte le leggi elettorali del mondo.
Non cullarti nella speranza di vedere realizzati i tuoi sacrosanti ideali, piuttosto accadra' che vedrai al Foro, se talvolta farai li' una passeggiata, le liste di proscrizione affisse e non meravigliertene perche' io ti ho avvertito.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1045
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da freg53 il Sab Gen 24, 2015 8:16 am

Per Erasmus
Renzi non sta scambiando assolutamente niente , saranno i fatti a smentirti ,il pdr sarà un progressista,lo ha detto anche Tessa che sorniona dice che non capisce di politica ma a me sembra che ne capisca molto ,certamente più di me.Renzi sta cercando di far diventare questo paese un paese normale,lo diceva anche VEltroni,ma non ci riuscì,MAtteo ci sta riuscendo.PAese normale significa che da dove si debba calciare il calcio di rigore è meglio deciderlo prima tutti insieme per non litigare dopo.L'italia è un paese che litiga da 60 anni ed i risultati sono sotto gli occhi di tutti.FInalmente avremo una legge elettorale dove un minuto dopo la chiusura dei seggi si saprà chi ha vinto e per per 5 anni ci sarà stabilità perché sarà un solo partito a governare.Se governerà bene sarà riconfermato, se governerà male verrà sostituito dall'opposizione.IN tutto il mondo è così solo in Italia non si sapeva chi era maggioranza e chi opposizione.RIcorderai senza dubbio che negli anni 60 70 80 formalmente governava la Dc  ma nessuna legge importante poteva passare senza l'assenzo del Pci.ORa non sarà più così,per questo ritengo questa legge la migliore possibile ,anzi ritengo che sarà copiata in EUropa perché le democrazie scoppiano quando si è costretti a governare per compromessi.SUlle liste bloccate non la penso affatto come te,non è vero che tutti quelli che militavano in FOrza ITalia erano dei delinquenti,BErlusconi avrà qualcuno da sistemare ma vedrai che anche lui è cambiato,e poi scusa caro ERasmus ai tuoi tempi,quando tu eri attivista non ti accorgevi quanti mafiosi la dc porto in parlamento.QUalcuno fece il ministro , a suo tempo andasti a manifestare a piazza del GEsu?
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da ART- il Dom Gen 25, 2015 8:09 pm

Epoch ha scritto:Non disattivo nulla (a parte sky che pagavo e non mi interessava più pagare)

Bravo, anche perchè è di proprietà del fervente eurofobo Rupert Murdoch, proprietario di famosi mostri come il tabloid The Sun.
ART-
ART-

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 08.09.13

Torna in alto Andare in basso

Charlie Hebdo - Pagina 2 Empty Re: Charlie Hebdo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum