Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius

Andare in basso

Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius Empty Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius

Messaggio Da Verci il Mer Mar 26, 2014 1:37 pm

Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius

Dopo la giraffa, altre vittime della politica di "tutela della specie" adottata dalla struttura danese. Tra gli esemplari soppressi due adulti e due poco più che cuccioli


di ANDREA TARQUINI. 25 marzo 2014


Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius 200821659-75052db7-cc07-48fc-8afd-3908050e4e3f


L'uccisione di Marius, la giraffa, soppressa e data in pasto ai leoni davanti agli occhi inorriditi dei bambini, non è bastata. Adesso allo zoo di Copenhagen, come informa Spiegel online, sono stati uccisi anche quattro leoni. Di cui due molto giovani, due cuccioli. Non solo per pericolo d'incesto questa volta, bensì semplicemente per fare più posto alle nuove generazioni ed ai nuovi arrivi di esemplari. Ormai insomma al giardino zoologico della bella capitale danese riciclare animali non in regola o in esubero sembra diventata un'abitudine. Discutibile, ma apparentemente ben radicata.

Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius 194125552-e9e35ec7-eb81-4f19-bf2c-60d9691c2540

Le esecuzioni, se così si possono chiamare, si sono svolte lunedì. Un leone di sedici anni e la sua compagna quattordicenne, giudicati ormai troppo anziani, sono stati prima addormentati poi soppressi con un'iniezione letale. Ma la stessa sorte è toccata ai loro due cuccioli, due leoncini sui dieci mesi d'età. Perché si temeva che il padre, i due cuccioli maschi o altri leoni imparentati potessero accoppiarsi con le giovani leonesse consanguinee, e perché la direzione dello zoo ha ritenuto che da soli, senza i genitori, i cuccioli non ce l'avrebbero fatta a sopravvivere e crescere nel giardino zoologico.

Due animali anziani, due cuccioli. Tutte bestie sane. Ma bisogna far posto a pezzi d'esposizione più giovani, quando uno zoo ha i soldi per acquistarli, ecco la logica. Era sano anche Marius la giraffa, ma fu soppresso come si ricorda semplicemente temendo che suoi accoppiamenti con giraffe consanguinee mettessero in pericolo la salute della specie, o almeno degli esemplari del giardino zoologico di Copenhagen.

"Le nostre decisioni hanno un fondamento scientifico", dicono i responsabili dello zoo della capitale del regno difendendosi. "In questo caso, come nel caso di Marius", continuano per spiegarsi. "Noi vogliamo sempre il meglio per i nostri animali, purtroppo nel caso dei leoni non abbiamo trovato nessun giardino zoologico che fosse disposto a prenderli in consegna".

I quattro leoni uccisi saranno meno utili di Marius, che fu ucciso, tagliato in pezzi davanti al pubblico e dato in pasto ai leoni stessi. Per il semplice fatto che i leoni non sono cibo ambito da nessun animale dello zoo. Per cui i quattro cadaveri verranno in parte ceduti a istituti di studi scientifici, in parte semplicemente buttati via, come rifiuti da riciclare con ordine ecologico.

LINK
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius Empty Re: Copenaghen, quattro leoni uccisi nello zoo di Marius

Messaggio Da Verci il Mer Mar 26, 2014 1:54 pm

Incredibile. Questo zoo adotta criteri selettivi degni del III Reich. Non solo si ammazzano crudelmente giraffe in pieno stato di salute, sotto lo sguardo attonito dei bambini, ma anche vecchi leoni e  i loro giovani figli. Giustificandosi, per di più, con la spiegazione che i cuccioli di 10 mesi non avrebbero potuto sopravvivere senza i loro genitori, nel frattempo miseramente eliminati.

Uno zoo per animali giovani e in buona salute, come se la vecchiaia e la giovinezza non fossero condizioni temporali diverse della stessa esistenza.
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum