Scrivi la tua opinione nel rispetto del tuo interlocutore
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Il vero significato delle profezie intorno alla prima venuta di Cristo.

Andare in basso

Il vero significato delle profezie intorno alla prima venuta di Cristo. Empty Il vero significato delle profezie intorno alla prima venuta di Cristo.

Messaggio Da Decuius Sab Set 19, 2020 10:01 am

Da La saggezza di 'Abdu’l-bahá - Il vero significato delle profezie intorno alla venuta di Cristo:

Nella Bibbia vi sono profezie intorno alla venuta di Cristo.
Gli ebrei attendono ancora la venuta del Messia e pregano Dio
giorno e notte per affrettarne l'avvento.
Quando Gesù Cristo venne, essi lo denunziarono e lo
martirizzarono, dicendo che non era colui che aspettavano,
che quando il Messia sarebbe venuto, meravigliose
manifestazioni avrebbero attestato che, in verità, Egli era il
Cristo. Pretendevano di conoscere i segni di quelle
manifestazioni, ma essi non erano allora apparsi.
Aggiungevano che il Messia verrebbe da una città sconosciuta,
che occuperebbe il trono di David, brandendo una
spada d'acciaio e che con uno scettro di ferro regnerebbe! Egli
eseguirebbe la legge dei profeti, conquisterebbe l'Oriente e
l'Occidente e glorificherebbe il Suo popolo eletto, gli ebrei;
Egli porterebbe un regno di pace, nel quale perfino le bestie
cesserebbero di essere in inimicizia con l'uomo: il lupo e
l'agnello si disseteranno alla stessa sorgente, il leone ed il
capretto giaceranno nello stesso prato, il serpente ed il topo
divideranno il medesimo nido, e la pace regnerà fra tutte le
creature del Signore.
Secondo gli ebrei Gesù Cristo non adempì ad alcuna di
queste condizioni. Ma i loro occhi erano chiusi ed essi non
potevano quindi vedere. Gesù venne da Nazareth, che non è
un luogo sconosciuto. Non portò in mano una spada e
nemmeno un bastone. Non si assise sul trono di David; Egli
era un uomo umile. Riformò la legge di Mosè e abolì il riposo
del sabato; non conquistò né l'Oriente né l'Occidente, ma fu,
Egli stesso, soggetto alla legge romana. Egli non esaltò gli
ebrei, ma insegnò l'uguaglianza e la fratellanza, e riprovò i
Farisei e gli Scribi. Egli non portò il regno della pace, perché
durante la Sua vita l'ingiustizia e la crudeltà raggiunsero un
tale grado che Egli stesso cadde vittima di esse e morì d'una
morte ignominiosa sulla croce. Così gli ebrei pensavano e
dicevano, perché essi non capivano le Sacre Scritture né le
luminose verità contenute in esse; le conoscevano alla lettera
a memoria, ma del loro Spirito vivificatore non
comprendevano nemmeno una parola.
Ascoltate, ed io vi spiegherò come debbano interpretarsi le
circostanze che accompagnarono la venuta di Gesù Cristo
sulla terra.
Benché Gesù venisse da Nazaret, luogo conosciuto, egli
venne anche dal Cielo. Il corpo Suo nacque da Maria, ma il
Suo spirito venne dal Cielo. La spada che Egli portava era la
Sua lingua, con la quale Egli divise il bene dal male, il vero
dal falso, la fedeltà dalla infedeltà e la luce dalle tenebre. La
Sua parola era, in verità, una spada tagliente. Il trono sul quale
Egli sedette è il Trono Eterno, sul quale Cristo regna per
sempre; un Trono del Cielo, non della terra, perché le cose
della terra svaniscono, mentre quelle del Cielo durano sempre.
Gesù interpretò nuovamente e completò la legge di Mosè ed
adempì alla legge dei profeti. La Sua parola conquistò
l'Oriente e l'Occidente. Il Suo regno è eterno. Egli esaltò fra
gli ebrei coloro che lo riconobbero; furono uomini e donne di
nascita umile, ma il contatto con Gesù li rese grandi e conferì
loro una dignità eterna. Per gli animali che dovevano vivere
insieme si dovevano intendere le sètte e le razze diverse, che
prima erano in guerra, mentre ora avrebbero vissuto in armonia
ed amore, bevendo insieme l'Acqua della Vita di Cristo, la
Fonte Eterna.
Così tutte le profezie intorno alla venuta di Cristo si
verificarono, ma gli ebrei chiusero gli occhi per non vedere e
gli orecchi per non udire; e la Divina Realtà di Cristo passò
fra loro inosservata, sconosciuta e non amata.
Decuius
Decuius

Messaggi : 311
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.