Giuseppe Ungaretti. " Soldati"

Andare in basso

Giuseppe Ungaretti. " Soldati"

Messaggio Da tessa il Dom Ott 05, 2014 3:38 pm

Si sta
come d'autunno
sugli alberi
le foglie.
avatar
tessa

Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Ungaretti. " Soldati"

Messaggio Da freg53 il Dom Ott 05, 2014 9:18 pm

E ALLORA?
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Ungaretti. " Soldati"

Messaggio Da Epoch il Lun Ott 06, 2014 11:49 am

Poesia breve, ma di un'intensità disarmante.

Scritta durante la grande guerra, descrive fin troppo coerentemente, anche se con un'allegoria, la condizione delle truppe al fronte.

La 1° Guerra Mondiale, confronto alla 2°, è stata una guerra logorante, in cui le truppe tenevano la posizione nelle trincee. Statica e massacrante. Fermi appunto (Si sta) come le foglie sugli alberi, ma proprio come le foglie degli alberi di autunno basta un nulla per cadere.

I tentativi di prendere la linea avversaria, con attacchi da macello, ricordo che i Carabinieri erano "famigerati" per essere incaricati di mitraliare alla schiena chi non partiva all'attacco all'ordine. O il nemico o il fuoco amico...
I gas velenosi, il freddo, l'umidità, la peggiore epidemia influenzale del secolo...
Se si sommano tutti i fattori si ha l'idea della terribile situazione che traspare dietro quelle poche parole.

Segue, da parte mia, un'altra poesia.
avatar
Epoch

Messaggi : 659
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Re: Giuseppe Ungaretti. " Soldati"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum