Contraddizioni apparenti.

Andare in basso

Contraddizioni apparenti. Empty Contraddizioni apparenti.

Messaggio Da Decuius il Gio Feb 13, 2020 2:32 pm

Dal Libro di Giacobbe (2:23, 24), che fa parte del Libro di Mormon:

Ma la parola di Dio mi opprime per i vostri più gravi misfatti. Così dice infatti il Signore: Questo popolo comincia a moltiplicare le sue iniquità; essi non comprendono le scritture, poiché cercano di scusarsi nei loro peccati di lussuria con quanto è scritto in merito a Davide ed a suo figlio Salomone. Ecco, la verità è che Davide e Salomone ebbero molte mogli e concubine, il che mi era abominevole, dice il Signore.

E’ evidente che se un uomo tiene per sé centinaia di donne, priva altri del piacere della loro compagnia. Questo è un abominio.
Da “Dottrina e Alleanze” (132):

38 Davide pure ricevette molte mogli e concubine, ed anche Salomone e Mosè, miei servitori, ed anche molti altri dei miei servitori dal principio della creazione fino ad oggi; ed in nulla essi peccarono, se non in quelle cose che essi non ricevettero da me.
39 Le mogli e le concubine di Davide gli furono date da me, dalla mano di Nathan, mio servitore, e da altri profeti che detenevano le chiavi di questo potere; ed in nessuna di queste cose egli peccò contro di me, se non nel caso di Uria e di sua moglie…

In realtà Dio non proibì all’epoca di avere tante mogli e concubine, che potevano essere utili per il moltiplicarsi della specie sulla terra. Rimane però abominevole che un uomo solo possieda in esclusiva tante donne; ciònonostante quei patriarchi non furono colpevoli perché la cosa era consentita.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum