Scrivi la tua opinione nel rispetto del tuo interlocutore
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.

Nigeria, studentessa lapidata e bruciata per blasfemia

Andare in basso

Nigeria, studentessa lapidata e bruciata per blasfemia Empty Nigeria, studentessa lapidata e bruciata per blasfemia

Messaggio Da Verci Sab Mag 14, 2022 9:39 pm

l 12 maggio decine di ragazzi dell'Istituto Shehu Shagari, a Sokoto, hanno ucciso Deborah Samuel per un commento ritenuto offensivo nei confronti di Maometto pubblicato su WhatsApp. La polizia ha arrestato due ragazzi ritenuti colpevoli. In risposta i cittadini hanno manifestato per le strade della città.


Centinaia di persone hanno manifestato sabato a Sokoto, nella Nigeria nord-occidentale, per protestare contro l'arresto di due studenti in seguito all'omicidio di Deborah Samuel, studentessa cristiana accusata di blasfemia. Il 12 maggio decine di ragazzi dell'istituto Shehu Shagari hanno lapidato la ragazza e poi bruciato il suo corpo dopo aver letto su WhatsApp un commento ritenuto offensivo nei confronti del profeta Maometto. 

L'orrore nel video

Il portavoce della polizia di Sokoto, Sanusi Abubakar, ha detto che gli studenti dell'istituto, infuriati, hanno prelevato con la forza la giovane "dalla stanza dove era stata portata in salvo dai funzionari dell'istruzione", uccidendola, e che sono sono stati arrestati due sospetti. Un video condiviso sui social mostra la studentessa morta e riversa a faccia in giù tra decine di sassi lanciati dai suoi aguzzini. Nel filmato si vedono anche molte persone che frustano la vittima gridando insulti, prima di ammucchiare pneumatici usati sul corpo della studentessa e appiccarvi il fuoco al grido di "Allah Akbar". La polizia ha dichiarato che tutti i sospetti identificati in questo video saranno arrestati, mentre il governo locale ha disposto l'immediata chiusura della scuola per accertare "le cause antiche e immediate" di questa vicenda.

Le manifestazioni

In risposta, i giovani musulmani sono scesi in strada a Sokoto sabato mattina per chiedere il rilascio dei due detenuti, secondo quanto riferito dai residenti. Alcuni dei manifestanti si sono recati al palazzo di Muhammad Saad Abubakar, sultano di Sokoto e massima figura islamica della Nigeria, che ha condannato l'uccisione e ha chiesto che i colpevoli siano assicurati alla giustizia. "La rivolta è stata guidata da una folla di giovani e donne che chiedevano il rilascio delle due persone arrestate per l'omicidio della studentessa cristiana", ha raccontato all'agenzia di stampa francese Afp un residente di Sokoto.  "La folla ha chiesto anche che la polizia ponesse fine alla caccia di coloro che erano stati identificati nel video", ha aggiunto. 


LINK
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1239
Data d'iscrizione : 30.07.13

https://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Nigeria, studentessa lapidata e bruciata per blasfemia Empty Re: Nigeria, studentessa lapidata e bruciata per blasfemia

Messaggio Da Verci Mer Mag 18, 2022 8:27 pm

Le vergognose conseguenze di una fede inculcata a forza, di una concomitante assenza di cultura che non sia quella primitiva del rispetto delle "tradizioni" e del verbo di Allah che parla per bocca di Maometto. Ma forse, nemmeno questo. Una povera ragazza ammazzata da un branco di idioti che non potranno mai andare oltre i loro limiti cognitivi e che trovano soddisfazione al loro "credo" nel disprezzo profondo della donna. Niente, non c'è niente da fare per questa mentalità discriminante e vile che poi non è molto diversa da quella che sostiene l'infibulazione o la lapidazione per le sole donne fedrifaghe, ma non per i mariti che abbiano tradito la loro moglie. La ragione non abita da quelle parti e, purtroppo, non riesce ancora ad uscire dal baratro profondo in cui millenni di fanatismo l'hanno rinchiusa.
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1239
Data d'iscrizione : 30.07.13

https://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.