Istanbul, islamisti attaccano giovani in un negozio di dischi: "Vi uccideremo, bastardi"

Andare in basso

Istanbul, islamisti attaccano giovani in un negozio di dischi: "Vi uccideremo, bastardi"

Messaggio Da Verci il Dom Giu 19, 2016 11:27 am

Istanbul, gruppo di islamisti armati di spranghe e tubi di ferro attacca un negozio di dischi dove era in corso il party per il lancio del nuovo album della rock band Radiohead


Raffaello Binelli - Sab, 18/06/2016 - 12:11


Un gravissimo episodio di intolleranza è avvenuto a Istanbul venerdi sera.

Un gruppo di estremisti, armati di spranghe e tubi di ferro, ha preso di mira alcuni giovani che si erano radunati in un negozio di dischi per ascoltare l’ultimo disco della band inglese, Radiohead. "Cosa fate qui, durante il Ramadan?", hanno gridato i facinorosi facendo irruzione nel Velvet IndieGround, che si trova in uno dei quartieri più alla moda della città, Cihangir (vicino a Piazza Taksim).

Il gruppo di islamisti, infuriati anche per il consumo di alcol all’interno del locale, ha danneggiato il locale e costretto i presenti a uscire, come si vede dalle immagini postate sui social network  "Vi uccideremo, bastardi", ha gridato uno degli aggressori.

Radiohead, la cui casa discografica presentava il nuovo album in diversi negozi di dischi in tutto il mondo, con un comunicato ha deplorato l’attacco: "Speriamo che un giorno saremo grado di lasciarci alle spalle questi atti di intolleranza violenta".

Gli islamisti hanno preso di mira l'evento perché ritengono l'ascolto di musica e il consumo di alcol incompatibili con i precetti che devono essere rispettati durante il mese sacro di Ramadan.



LINK
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1062
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Istanbul, islamisti attaccano giovani in un negozio di dischi: "Vi uccideremo, bastardi"

Messaggio Da Verci il Dom Giu 19, 2016 11:40 am

Se mai ci fossero stati argomenti a favore dell'ingresso della Turchia nella UE, episodi come quello sopra descritto fanno capire come - grazie all'integralista Erdogan - sospettato addirittura di collusione con l'ISIS, la Turchia stia diventando una vera e propria repubblica islamica, il che rende completamente irrealistica qualsiasi possibilità di integrazione politica od economica.

La mancanza di libertà di stampa, le condanne di giornalisti liberi a diversi anni di galera, gli attacchi contro la satira e le aggressioni contro chiunque dimostri di avere una posizione laica, faranno rivoltare Ataturk nella tomba, ma questa è - purtroppo - la realtà che il governo turco sta cercando di imporre al proprio interno, togliendo - fra l'altro - il divieto di portare il velo alle pubbliche dipendenti. 

La violenza degli integralisti contro ragazzi inermi e pacifici, visibile in questo video, è preoccupante.
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1062
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum