"We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

"We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Erasmus il Ven Mar 25, 2016 3:01 pm

L'ICE (Iniziativa dei Cittadni Euripei) dei federalist "ND4E" (= a New Deal for Europe) non è passata per non aver raggiunto il millione di firme entro un anno,

Ma questo non è stato un completo insuccesso! Il contenuto e la stessa espressione "New deal for Europe" sono stati più volte fatti propri da politici importanti e da opinionisti.
[Non ultimo nel tempo e per importanza l'ex Ministro degli esteri greco Varoufakis, che ha fatto suo lo slogan da oltre due anni e che ora sta mettendo in piedi un movimento transnazionale  – è stato pochi giorni fa a Roma a fondarne la sezione italiana – che si ispira espressamente ad Altiero Spinelli el al suo Manifesto di Ventotene e, tra l'altro, riprende  proprio la richiesta di un "New Deal for Europe".
[V. ––> Nasce a Roma il "movimento" DiEM25 di Varoufakis
 «Si chiamera DiEM25, dove DiEM sta per "Democracy in Europe" Movement, mentre il 25 indica l’anno in cui vogliamo che il nostro sogno di un’Europa unita e democratica diventi realtà».]

Ma si sa che ... la teste dei governanti sono di dura cervice: perdere la formale sovranità vorrebbe dire perdere poteri e privilegi in patria; e allora ... meglio insabbiare ogni vera proposta di [maggiore] integrazione europea, magari recitando la parte di europeisti (come stanno facendo ora Renzi ed Hollande in particolare).

Ma i federalisti non demordono.
Con la stessa espressione e sigla ("ND4E" = "New Deal for Europe") rilanciano le stesse proposte mediante una PETIZIONE.

Ovviamente siete tutti invitati a sottoscriverla.
Si può farlo comodamente "online" partendo da qua: 
––> Campagna del MFE per la Federazione Europea –> PETIZIONE ND4E
–––––––





_________________
avatar
Erasmus

Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Athos il Ven Mar 25, 2016 4:52 pm

La politica è generata dalla cultura: l'Europa esiste innanzi tutto come antefatto culturale.
Dalla cultura discende la politica, e da questa discende l'amministrazione.

Quando fu elaborato il Manifesto di Ventotene, si prospettava un'Europa democratica, come alternativa a quella totalitaria, che in alcune parti era al potere, in altre trovava appoggi e simpatie.
L'Europa di Ventotene era una costruzione politica che aveva come antefatto e come condizione necessaria, fondante, una comune coscienza democratica.
Nel dopoguerra si sono potute gettare le basi dell'unione europea, poichè la sconfitta dei totalitarismi produceva automaticamnte questo genere di coscienza democratica diffusa, in ognuno dei paesi che erano usciti dalla catastrofe bellica.
C'era, insomma, una cultura europea largamnte dominante, ispirata ai valori progressisti e democratici, nonostante il fatto che la maggior parte dei governi fossero conservatori o comunque altrimenti allineati rispetto ai valori che animavano i "sognatori di Ventotene".

Oggi le condizioni sono ben diverse.
Le democrazie sono in crisi.
Già da anni una potente onda di riflusso autoritario ha ricacciato indietro idee, concetti, valori, e il linguaggio stesso della democrazia.
Certe fascinazioni totalitarie, violente, xenofobe, che si credevano estinte per sempre, sono tornate prepotentemente in funzione.
Qual è oggi una coscienza, una cultura comune e diffusa, in Europa?

==============================================

Benvenuto, Athos, nel forum "Unione europea"!
Il coordinatore
===============================================
avatar
Athos

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 31.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Erasmus il Ven Mar 25, 2016 6:21 pm

Ciao, Athos.

Giusto quel che dici.
A questo ... degrado  dell'europeismo contribuisce anche il fatto che mentre allora (dopoguerra) erano ancora vive le ferite terribili dela guerra, dopo 70 anni c'è tutta un'altra generazione, che di quello non sa o sa poco ... ed usufruisce delle conquiste enormi (non solo di benessere e tecnologie avanzate, ma soprattuttio della pace tra europei dopo secoli di continue terribili guerre, con periodi di pace che erano più tregua tra una guerra e l'altra che vera pace) senza rendersi conto del cammino storico che ha condotto a ciò.


Ma allora, che fare?
In politica ogni partito, ogni movimennto si batte per cambiare la storia nel senso che intende la sua parte politica.
Ecco: il federalismo non cerca la conquista del potere locale. Cerca però il cambiamento radicale della storia dell'Europa.
In parte c'è già riuscito.
Ma se non si completa l'integrazione con la necessaria fetta di integrazione squisitamente politica (con strutture davvero federali ... more helvetico!) il rischio di recessione nell'abisso nazionalista è grave. Ma anche se non si arrivasse a ciò, come già diceva Eimnaudi più di 60 anni fa, gli stati europei individuali sono "polvere senza sostanza"  e scompariranno dalla scena politica in quanto tali.


 E' la stessa "cultura" europea che è in pericolo ...


Giustamente i federalisti citano l'Italia del '500 e Machìavelli!
Nel '500 l'Italia era ancora il paese più civile e progrewdito del mondo.
Ma la mancata unità politica ne ha iniziato fin da allora il declino, diventato abissale nel trado '700. ...


Opps ... chiedo scusa.
Non avevo intenzione di montare in cattedra ... 
---------


Ma tu ... HAI SOTTOSVCRITTO LA PETIZIONE?


Come quando si va a votare, il proprio voto percentualmente è preessoché insignificante. Ma è la somma dei voti che pesa!
Se tutti pensassero che il loro piccolo contributo è trascurabile, che è superfluo  e quindi si astenessero, addio al peso globale!


Ergo: Firmare, please!
 SOTTOSCRIVI ANCHE TU!


Grazie dell'attenzione
-----------
Ciao, ciao a tutti


Ultima modifica di Erasmus il Dom Mar 27, 2016 4:11 pm, modificato 1 volta

_________________
avatar
Erasmus

Messaggi : 568
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Athos il Dom Mar 27, 2016 7:01 am

Per l'ennesima volta, un mio post è cancellato, perché al momento dell'invio mi viene chiesto di nuovo il login.
Riassumo.

Questa Europa non mi piace: capitalista e iper-liberista, reazionaria verso le politiche sociali, colonialista nei suoi paesi forti a danno delle conomie più deboli, bellicista, e tendenzialmente fascista nei paesi dell'ex blocco sovietico.
Un'Europa che, di fronte al terrorismo, non ha da offrire altro che un modello consumistico micro-borghese: "scopare e andare al ristorante", come disse a Parigi un regista cinematografico di cui non ricordo il nome.
L'Europa dei call center e della delocalizzazione in cerca di mano d'opera a basso costo, che sogna la sua Guantanamo e deve scegliere se farsi irridere o farsi guidare da un ex agente del KGB come Putin, e si fa comprare dagli oligarchi del suo regime: questa non è l'Europa di Kant e della Mrsigliese, che viene serigrafata sulla bandiera della retorica europeista attuale, per chiamare a raccolta i sentimenti popolari.
No.

avatar
Athos

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 31.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da ART- il Lun Mag 23, 2016 5:45 pm

Athos ha scritto: questa non è l'Europa di Kant e della Mrsigliese, che viene serigrafata sulla bandiera della retorica europeista attuale, per chiamare a raccolta i sentimenti popolari.
No.

Non è a noi che devi fare queste lamentele e parlare di "retorica europeista" : se "questa Europa" non ti piace combatti per cambiarla, come facciamo noi. E non dirci che va cambiata solo perchè non coincide con i tuoi personali ideali politici mentre tutte le altre questioni sollevate, come la sua unità, sono sciocchezze di cui possiamo sbatterci tranquillamente 'sta minchia.
No, proprio no.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Verci il Lun Mag 23, 2016 7:42 pm

Athos ha scritto:Per l'ennesima volta, un mio post è cancellato, perché al momento dell'invio mi viene chiesto di nuovo il login.
Ho aumentato al massimo  (60 minuti) il tempo dopo il quale il membro è considerato « disconnesso ». 
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: "We the European people": FIRMA LA PETIZIONE "ND4E"!

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum