Nel paese di Come se

Andare in basso

Nel paese di Come se

Messaggio Da Athos il Mar Mar 08, 2016 6:46 pm

Io vivo in un Paese di nome Come Se 
dove, per quanto strano,
            una via Kafka non c'è,
dove anche Gogol' come se letto fosse
            e come se Dostoevskij pure,
come se talvolta si amasse,
            ma come se non senza volgarità.
"È vero che nel Paese di nome Come Se 
            è come se tutti bevessero?"
"C'è chi come se non beve, 
            e credete a me,
            neppure una goccia come se..."
"Ma che popolo in genere sono 
            questi Comeseianti?"
"Un popolo del tutto gentile...
            come se...
            ma... come se... ladri talvolta...
            e come se... assassini.
In fondo tutti noi, 
come se... cordiali siamo
e... meritevoli... come se...
Uno per uno tutti da noi sono per la pace...
            come se...
               ma capitano anche queste... guerre...
                                                       come se.
In tante cucinine 
            ci sono i nostri piccoli Čečenja o Iraq,
con i piatti volanti, 
           talvolta anche scarpe o ferri da stiro...
Il nostro Come Se è ovunque,
           quale demenza abituale.
Come se giudici in giudizio,
           come se pensatori nel pensatoio di Stato".
Un Comeseiante mi rivelò
           un personale come se...
           segreto:
"Io di Lei come se profondamente innamorata
           la leggo e come se ogni cosa nascondo..."
Voglio dinanzi a Dio esporre
          come io esisto, 
          ma non come se, 
                non simile a
purché "come se felice"
          in "come se vita"
          e "come se in libertà"...

E. Evtusenko - 2004

Athos

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 31.01.16

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum