L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Verci il Mar Feb 09, 2016 11:08 am

di Paolo Flores d'Arcais

La parola “orgoglio” associata a “Italia” è stata sproloquiata da Matteo Renzi in tutte le occasioni possibili e inimmaginabili: dall’Expò di Milano all’inaugurazione dello Skyway sul Monte Bianco, dalla vittoria di Paltrinieri nei 1500 stile libero nei mondiali di nuoto (“strepitoso Gregorio, orgoglio Italia” è il twitter palazzochigiesco) al premio Oscar di Sorrentino, dal “decreto banche” al volo in Perù, dal Golden Globe per Morricone agli Us Open tennistici di Pennetta e Vinci, dalla festa dell’Unità di Milano al Job act agli impianti elettrici in Cile alle dighe in Etiopia e a qualsivoglia opera di imprenditori italiani all’estero …

Se di tutto questo orgoglio nazionale sventagliato e twitterato da Renzi urbi et orbi e coram populo come cosa propria c’è una sola oncia che non sia chiacchiera propagandistica per gonzi e giornalisti a bacio di pantofola, la cartina di tornasole sarà (è, ormai da giorni) l’orrenda fine di Giulio Regeni, torturato per giorni in modo efferato nell’Egitto di Al-Sisi e ucciso spezzandogli l’osso del collo.

Vogliamo anzi esigiamo la verità, tutta la verità, e altro bla bla bla è stata la giaculatoria che sotto la regia di Renzi le autorità italiane stanno biascicando da giorni. Ma quella verità, al netto di qualche dettaglio (i nomi degli esecutori) è lapalissiana, la scrive il Corriere della Sera, la scrive la Stampa, la scrive la Repubblica, la sanno anche i bambini e la capiscono i sassi, gli scherani di Al Sisi in forma di polizia politica del regime dittatoriale egiziano sono gli autori dei mostruosi giorni di tortura lenta e inenarrabile per strappare al collaboratore del Manifesto i nomi dei suoi contatti nei sindacati indipendenti invisi ai militari al potere.

Ora, un governo che possieda orgoglio nazionale, dopo aver mandato i suoi inquirenti in Egitto, al primo depistaggio di Al Sisi richiama l’ambasciatore, al secondo rompe le relazioni diplomatiche, altrimenti vuol dire che per orgoglio intende chinare il capo al giogo della presa per il culo, giogo che non può essere tollerato come gioco. E il primo di depistaggio c’è già stato, con la pantomima oscena dell’arresto di due criminali comuni (seguirà confessione) dopo aver inizialmente parlato di incidente d’auto, il secondo è in pieno corso col muro di gomma ormai in atto.

Del resto Renzi il reato di tortura si è ben guardato dall’introdurlo nell’ordinamento italiano. Non gli faremo il torto di ricordare l’adagio “cane non morde cane” perché sappiamo che i morti per tortura di polizia in Egitto si contano a centinaia e forse migliaia, in Italia sulle dita di una mano.

Dirà qualcuno: ma a rompere le relazioni diplomatiche si rovinano gli affari (opulenti, com’è noto: 30 mila pistole Beretta alle polizie di Al Sisi, tanto per cominciare). Allora si smetta di parlare di orgoglio nazionale, e meno che mai di diritti umani, e la politica renziana dichiari papale papale i suoi principi non negoziabili: in nome del profitto tutto è lecito a chiunque, e chi si mette in mezzo pace all’anima sua, se l’è cercata.

(7 febbraio 2016) LINK
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1015
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Epoch il Mar Feb 09, 2016 11:34 am

Tutto già visto.
Io mi sento ancora "Orgoglione" per i due marò in India.
Torto o ragione che abbiano, se erano 'mericani tornavano a casa dopo 2 secondi.
Ma sono 'tagliani e quindi...
avatar
Epoch

Messaggi : 627
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da ART- il Mer Feb 10, 2016 4:24 am

Verci ha scritto: e chi si mette in mezzo pace all’anima sua, se l’è cercata.

Sembrerò cinico ma va detto ad onor del vero che quel poveraccio di Regeni (non lo intendo in senso dispregiativo) in questo caso se l'è cercata sul serio. Fare "l'eroe" in un paese dittatoriale e totalmente corrotto come l'Egitto ma che tutti ora considerano un alleato importante e di cui nessuno si sogna neanche di contestare il regime/sistema... vuol dire proprio che te le vai a cercare. Se voleva impegnarsi ad aiutare gli altri avrebbe avuto materiale a volontà pensando anche solo ai problemi di casa nostra.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da animalo il Ven Feb 26, 2016 8:53 am

Esco dal mio buco per esporre un paio di considerazioni personali.
Chi ha concesso la borsa di studio a quel povero ragazzo, forse idealista, forse troppo giovane per comprendere i pericoli cui sarebbe andato incontro, era ben consapevole dei rischi cui sarebbe stato esposto. Ma la sua vita per costoro valeva nulla in confronto alle informazioni che avrebbero potuto avere. Ed è a costoro, per il nulla che può valere, che va il mio biasimo.
La seconda considerazione, a differenza della prima, è di tipo geopolitico:
"Oggi in egitto l'alternativa è tra il regime attuale ed uno dominato dai fratelli musulmani. A questo punto dovete decidere quale dei due sarebbe più conveniente per italia ed europa".
Saluti che torno nel buco.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Athos il Ven Feb 26, 2016 9:29 am

Un post di quelli che non faccio mai, costituito soltanto di due righe: concordo virgola per virgola con l'articolo di Flores D'Arcais.
avatar
Athos

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 31.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Rossoverde il Ven Feb 26, 2016 12:50 pm

ART- ha scritto:

Sembrerò cinico ma va detto ad onor del vero che quel poveraccio di Regeni (non lo intendo in senso dispregiativo) in questo caso se l'è cercata sul serio. Fare "l'eroe" in un paese dittatoriale e totalmente corrotto come l'Egitto ma che tutti ora considerano un alleato importante e di cui nessuno si sogna neanche di contestare il regime/sistema... vuol dire proprio che te le vai a cercare. Se voleva impegnarsi ad aiutare gli altri avrebbe avuto materiale a volontà pensando anche solo ai problemi di casa nostra.
e tu vorresti fare l'europa, manco il pollaio in cortile a casa tua faresti.
avatar
Rossoverde

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Mastro Titta il Ven Feb 26, 2016 4:51 pm

Se si dovessero "rompere le relazioni diplomatiche" ogni volta che un Paese o un singolo cittadino di un Paese subisce un torto, per quanto gravissimo, le "relazioni diplomatiche" semplicemente non esisterebbero. So di scrivere qualcosa di impopolare. Ma so anche di scrivere qualcosa di vero.
avatar
Mastro Titta

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 14.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Athos il Sab Feb 27, 2016 12:07 am

Mastro Titta ha scritto:Se si dovessero "rompere le relazioni diplomatiche" ogni volta che un Paese o un singolo cittadino di un Paese subisce un torto, per quanto gravissimo, le "relazioni diplomatiche" semplicemente non esisterebbero. So di scrivere qualcosa di impopolare. Ma so anche di scrivere qualcosa di vero.

Quello che dici è vero, estremizzando.
Ma è anche vero che bisogna pur affermare dei principi, di tanto in tanto, e c'è pure una via di mezzo dignitosa tra "rompere" le relazioni e digerire tutto senza fare un ruttino.

Il lato sgradevole di tutta la storia è che tutti i paesi e tutti i governi privilegiano la realpolitik, insomma l'opportunismo, contraddicendo i buoni propositi e i sani principi dei quali si ammanta la retorica democratica, ma l'Italia non ha nemmeno la retorica democratica: questo nostro paese non ha principi da tradire, i suoi governati partono già da una base di sistematico compromesso e di negazione dei principi.
In Italia, proprio perché cattolica, anche Gesù è considerato uno scomodo estremista.
Nel nostro paese, avere dei principi significa essere un provocatore, e uno che non ha capito niente della vita.
avatar
Athos

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 31.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Mastro Titta il Sab Feb 27, 2016 10:59 am

Athos ha scritto:
Mastro Titta ha scritto:Se si dovessero "rompere le relazioni diplomatiche" ogni volta che un Paese o un singolo cittadino di un Paese subisce un torto, per quanto gravissimo, le "relazioni diplomatiche" semplicemente non esisterebbero. So di scrivere qualcosa di impopolare. Ma so anche di scrivere qualcosa di vero.

Quello che dici è vero, estremizzando.
Ma è anche vero che bisogna pur affermare dei principi, di tanto in tanto, e c'è pure una via di mezzo dignitosa tra "rompere" le relazioni e digerire tutto senza fare un ruttino.

Non ho alcun dubbio al riguardo. Mi riferivo solo all'invito, contenuto nel post iniziale di questa nostra discussione, a "rompere le relazioni diplomatiche" con l'Egitto. Quante volte allora avremmo dovuto "rompere" con gli USA, vogliamo fare un elenco? Certo, Questo non vuol dire non protestare e non dimostrare dignità. Ma ciò lo davo per scontato.
avatar
Mastro Titta

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 14.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Athos il Sab Feb 27, 2016 3:47 pm

Renzi appartiene a quel tipo di bugiardi che non sono ipocriti: credono a quello che dicono, e dicono quello che gli conviene di più.
Ne ho conosciuti molti in politica, con questo software mentale "adattivo", così come ho conosciuto diverse donne "bugiarde sincere".
avatar
Athos

Messaggi : 132
Data d'iscrizione : 31.01.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’assassinio di Regeni e l’ipocrisia di Renzi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum