Se Grillo fosse

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da Condor il Ven Mag 01, 2015 9:05 am

freg53 ha scritto:Se Grillo fosse capace di fare una analisi seria  sull'attuale momento politico capirebbe che l'italicum è la sola legge che gli garantisce una grande visibilità.Con gli attuali sondaggi sarebbe lui ad andare al ballottaggio e potrebbe giocarsela con Renzi.
Ma il M5S non vuole una visibilità che scaturisca da una legge elettorale ideata non da Renzi, ma dal Washington consensus. Altrimenti non si spiega perché l'ex Presidente Napolitano abbia fatto quello squallido riferimento al nuovo ordine mondiale, in una discussione che riguardava il dramma dei migranti. Insomma, in quel momento ho sentito un Napolitano pronunciare la giusta parola d'ordine che tranquillizzava gli organismi sovranazionali che in Italia tutto stava procedendo per il verso giusto.
Quale migliore palcoscenico per l'esternazione di Napolitano se non il Senato della Repubblica?

freg53 ha scritto:Anche in caso di sconfitta, molto probabile...
La sicurissima sconfitta del M5S in caso di ballottaggio con il PD è già sancita, non per incapacità dei ragazzi del M5S (cui bisogna fare riferimento e non a Grillo e Casaleggio), ma perché una prova di cosa potrebbero essere i futuri risultati elettorali di una consultazione politica, è già avvenuta con le elezioni europee (di quella faccenda ne ho già discusso in questo forum).

freg53 ha scritto:Non avrebbe problemi per le liste bloccate perché sarebbe la rete a scegliere l'ordine di collocozione  dei singoli candidati nei collegi.
Non è una questione di gradimento o meno delle liste bloccate, altrimenti non si spiegano -giustamente- le furie della minoranza del PD.
Sicuramente c'entra molto il metodo per l'approvazione della legge elettorale, metodo che alimenta molti sospetti, avallando, in un certo senso, quanto ho detto al primo punto di questo riscontro.

freg53 ha scritto:Alla luce di ciò i grillini dovrebbero tenere un atteggiamento morbido nei confronti della legge, invece la loro opposizione appare intransigente, c'è da chiedersi il perché ,probabilmente hanno paura di vincere,non vogliono assumere nessuna responsabilità nei confronti del paese.
Sulla parura di vincere le elezioni che vedrebbe come conseguenza un'assunzione di responsabilità del M5S nei confronti del paese, io suggerisco di stare sereni, molto sereni.
Probabilmente Renzi e certi poteri sovranazionali hanno capito che dietro al M5S non ci sono le sempliciotte figure di Grillo e Casaleggio, ma qualcosa di più importante che si oppone ai disegni di Renzi & Co.
avatar
Condor

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 27.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da freg53 il Ven Mag 01, 2015 10:19 am

Ma in effetti alla fine hanno tenuto un atteggiamento assai morbido,o sono maturati o hanno capito che andando al ballottaggio tutto può succedere,ricordiamo Livorno o Parma.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da Condor il Ven Mag 01, 2015 12:17 pm

freg53 ha scritto:Ma in effetti alla fine hanno tenuto un atteggiamento assai morbido,o sono maturati o hanno capito che andando al ballottaggio tutto può succedere,ricordiamo Livorno o Parma.
Beh insomma, freg, tanto morbido non direi...

avatar
Condor

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 27.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da ART- il Sab Mag 02, 2015 6:16 am

Condor ha scritto:
La sicurissima sconfitta del M5S in caso di ballottaggio con il PD è già sancita, non per incapacità dei ragazzi del M5S (cui bisogna fare riferimento e non a Grillo e Casaleggio), [/i]

Condor, tu vedi nel 5 stelle solo quello che ti fa comodo. 5 stelle è in mano a Beppe Casaleggio: la realtà è questa a prescindere da che "ragazzi" ci stanno dentro (anche qui ci sarebbe di che discutere, ma tralasciamo), e infatti qualunque "ragazzo" abbia fin'ora osato contestare la linea del partito, che è decisa da Beppe Casaleggio, è stato sbattuto fuori a calci in culo senza perdere un minuto.

Questa immagine che hai del 5 stelle come sorta di movimento rivoluzionario popolare che si oppone al "Washigton consensus" e tutto il resto degli stronzi di turno è romantica, ma ben poco realistica. E ti assicuro che nonostante tutto la cosa non mi fa proprio piacere, perchè questa situazione è il segno che forse siamo davvero arrivati al capolinea: se il malcontento popolare viene intercettato e manovrato così facilmente da mostri del genere vuol dire che il tanto odiato sistema sta vincendo.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da Rossoverde il Sab Mag 02, 2015 8:09 am

ART- ha scritto:
Condor ha scritto:
La sicurissima sconfitta del M5S in caso di ballottaggio con il PD è già sancita, non per incapacità dei ragazzi del M5S (cui bisogna fare riferimento e non a Grillo e Casaleggio), [/i]

Condor, tu vedi nel 5 stelle solo quello che ti fa comodo. 5 stelle è in mano a Beppe Casaleggio: la realtà è questa a prescindere da che "ragazzi" ci stanno dentro (anche qui ci sarebbe di che discutere, ma tralasciamo), e infatti qualunque "ragazzo" abbia fin'ora osato contestare la linea del partito, che è decisa da Beppe Casaleggio, è stato sbattuto fuori a calci in culo senza perdere un minuto.

Questa immagine che hai del 5 stelle come sorta di movimento rivoluzionario popolare che si oppone al "Washigton consensus" e tutto il resto degli stronzi di turno è romantica, ma ben poco realistica. E ti assicuro che nonostante tutto la cosa non mi fa proprio piacere, perchè questa situazione è il segno che forse siamo davvero arrivati al capolinea: se il malcontento popolare viene intercettato e manovrato così facilmente da mostri del genere vuol dire che il tanto odiato sistema sta vincendo.
Non è proprio così, almeno mi pare, non sono un iscritto  e quindi magari tante cose non le so , ma guardando dall'esterno sarà vero in parte anche quel che dici, ma in parlamento l'intero gruppo m5s  ha votato su alcuni provvedimenti diversamente da quel che Grillo voleva.
avatar
Rossoverde

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da ART- il Dom Mag 03, 2015 2:24 am

Può anche esserci un certo margine di autonomia, seppur sgradita a Beppe Casaleggio, finchè si resta su "alcuni provvedimenti", ma sulla linea strategica non si discute senza il rischio concreto essere sbattuti fuori all'istante, come successo già parecchie volte.
Il requisito minimo indispensabile al 5 stelle per essere serimente un potenziale movimento "anti-sistema" (potenziale perchè non basta soltanto questo) è liberarsi di Grillo e Casaleggio e creare un dibattito al suo interno: nessun partito può essere anti-sistema con una linea di stampo estremista-fascistoide imposta dall'alto, ma solo una parte del "sistema" che fa finta di starne fuori.


Cosa davvero irritante è che se la tirano fino all'inverosimile di essere quelli onesti che devi votare per forza perchè non esiste alternativa... ma poi, giusto per citare un esempio fra i più eclatanti, ti ritrovi con azioni politiche rappresentate da video propagandistici secondo cui dovremmo tornare alla lira perchè così ritroveremmo una specie di paradiso perduto, dove tutti erano benestanti e andavano fuori a cena a brindare al radioso futuro dopo una bella slinguata con la ragazza. Se questa è la loro "onestà" che vadano a farsi fottere invece di prendere in giro così sfacciatamente quel popolo di cui dicono di essere i paladini.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da freg53 il Dom Mag 03, 2015 9:13 am

ART- ha scritto:Può anche esserci un certo margine di autonomia, seppur sgradita a Beppe Casaleggio, finchè si resta su "alcuni provvedimenti", ma sulla linea strategica non si discute senza il rischio concreto essere sbattuti fuori all'istante, come successo già parecchie volte.
Il requisito minimo indispensabile al 5 stelle per essere serimente un potenziale movimento "anti-sistema" (potenziale perchè non basta soltanto questo) è liberarsi di Grillo e Casaleggio e creare un dibattito al suo interno: nessun partito può essere anti-sistema con una linea di stampo estremista-fascistoide imposta dall'alto, ma solo una parte del "sistema" che fa finta di starne fuori.


Cosa davvero irritante è che se la tirano fino all'inverosimile di essere quelli onesti che devi votare per forza perchè non esiste alternativa... ma poi, giusto per citare un esempio fra i più eclatanti, ti ritrovi con azioni politiche rappresentate da video propagandistici secondo cui dovremmo tornare alla lira perchè così ritroveremmo una specie di paradiso perduto, dove tutti erano benestanti e andavano fuori a cena a brindare al radioso futuro dopo una bella slinguata con la ragazza. Se questa è la loro "onestà" che vadano a farsi fottere invece di prendere in giro così sfacciatamente quel popolo di cui dicono di essere i paladini.
Ben detto, i grillini certamente non rappresentano una alternativa credibile all'attuale maggioranza.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da Rossoverde il Dom Mag 03, 2015 4:39 pm

freg53 ha scritto:
ART- ha scritto:Può anche esserci un certo margine di autonomia, seppur sgradita a Beppe Casaleggio, finchè si resta su "alcuni provvedimenti", ma sulla linea strategica non si discute senza il rischio concreto essere sbattuti fuori all'istante, come successo già parecchie volte.
Il requisito minimo indispensabile al 5 stelle per essere serimente un potenziale movimento "anti-sistema" (potenziale perchè non basta soltanto questo) è liberarsi di Grillo e Casaleggio e creare un dibattito al suo interno: nessun partito può essere anti-sistema con una linea di stampo estremista-fascistoide imposta dall'alto, ma solo una parte del "sistema" che fa finta di starne fuori.


Cosa davvero irritante è che se la tirano fino all'inverosimile di essere quelli onesti che devi votare per forza perchè non esiste alternativa... ma poi, giusto per citare un esempio fra i più eclatanti, ti ritrovi con azioni politiche rappresentate da video propagandistici secondo cui dovremmo tornare alla lira perchè così ritroveremmo una specie di paradiso perduto, dove tutti erano benestanti e andavano fuori a cena a brindare al radioso futuro dopo una bella slinguata con la ragazza. Se questa è la loro "onestà" che vadano a farsi fottere invece di prendere in giro così sfacciatamente quel popolo di cui dicono di essere i paladini.
Ben detto, i grillini certamente non rappresentano una alternativa credibile all'attuale maggioranza.
Certo hai perfettamente ragione fare peggio dei diretti eredi di chi per 70 anni ci ha governato dall' opposizione e non è quasi impossibile.
avatar
Rossoverde

Messaggi : 417
Data d'iscrizione : 31.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da ART- il Sab Mag 09, 2015 11:23 am

Il problema è che l'alternativa ai diretti eredi non può neanche essere il primo che passa solo perchè è nuovo, qualunque minchiata dica di voler fare o si metta a fare.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da ART- il Sab Ott 17, 2015 7:18 am

Ecco un tipico esempio di mentalità grilloide.
Qualche giorno fa a lavoro, sono in pausa-caffè seduto su una sedia a pensare agli affari miei, in compagnia di due colleghi che intanto parlano di politica italiana. Non faccio caso quello che dicono nello specifico, poi uno dei due torna alla sua postazione e l'altro si rivolge a me dicendo:

- "O no, ART?"  [naturalmente ha usato il mio vero nome al posto del nick]
- "Non stavo ascoltando..."
- "Bravo. Non ascoltare e vota 5 stelle!"
- "Non ci penso neanche"
- "No... voti PD, tu?"
- "Non voto niente, sono completamente apartitico"
- "5 stelle non è nè di destra nè di sinistra!"
- "Molte volte quelli che fanno i diversi dagli altri sono gli stronzi più stronzi di tutti"

Alchè rimane interdetto da quest'ultima mia risposta.
Spiego che non m'interessa niente dell'essere o non essere di sinistra e destra: non voto 5 stelle perchè ha modi e idee in abbondanza che non mi vanno per niente a genio. Porto ad esempio le farneticazioni di Grillo sull'uscire dall'unione monetaria, e lui ribatte esclamando:

- "Ma è giusto!! Da quando c'è l'Euro è aumentato tutto! Tu quanto la pagavi la benzina prima?"  [si è riferito al fatto che lavoro in un posto lontano dalla mia città]

Cerco di spiegargli che quando "è aumentato tutto" l'Euro esisteva già da tre anni e che non servirebbe proprio a niente tornare indietro, ma non c'è verso: il grilloide dichiarato (senza che nessuno gliel'abbia chiesto) si avvia sdegnato fuori dalla saletta delle pause: i coglioni sono sempre gli altri, sono io reo di rifuitarmi di votare gli eroi a 5 stelle difensori del bene, quelli diversi dagli altri che "non sono nè di destra nè di sinistra", onesti per eccelelnza e che hanno capito tutto.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da freg53 il Sab Ott 17, 2015 8:05 am

intanto oggi i grillini si radunano ad IMOLA  per farci conoscere il loro modello di società.Ora sono diventati moderati, non vogliono spaventare gli italiani,per questo più pericolosi di prima.
avatar
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Tornare in alto Andare in basso

Re: Se Grillo fosse

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum