La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Andare in basso

La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Mer Set 04, 2013 8:20 am

L'argomento potrebbe essere interessante, perciò:
Venghino signore e signori (anche se temo che l'unico lettore sarà il Vecio) che sto qui saldo e fermo come Leonida alle porte di fuoco
pronto a rintuzzare e confutare i vostri preconcetti e pregiudizi.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Sab Set 21, 2013 5:57 am

Ho deciso di cantarmele e suonarmele da solo.
Si, la ricchezza oltre un certo livello E' un reato perchè rappresenta una rapina nei confronti della collettività non solo di risorse materiali ma anche di risorse immateriali (ricerca e sviluppo) che potrebbero essere rivolte allo sviluppo di progetti con riflessi globali.
Gli esempi li avete sotto gli occhi: automobili da 500.000/1.000.000 di euro in grado di superare i 300 Km/h, navi personali di oltre 100 m di lunghezza, dotate di sommergibili panoramici, elicotteri, orologi da 50/100.000 E di un'enorme complessità meccanica e del tutto inutili.
Aerei personali, che restano fermi per la maggior parte della loro vita, del costo di 50/100 milioni a disposizione del satrapo di turno. 
E questo è solo un brevissimo elenco, molto parziale, di quanto può essere rapinato alla collettività
tramite la ricchezza.
(il discorso prosegue alla prossima puntata)

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Dom Set 22, 2013 6:33 am

In breve, non intendo scrivere un articolo, passo al concetto di proprietà: la risposta è meno definita se si parla di proprietà di terreno. In effetti tutto dipende dall'USO del terreno: se possiedo dieci ettari e li utilizzo per coltivazioni, cerealicole, frutteti e simili, la proprietà, a mio parere è legittima; ma se possiedo dieci ettari e li converto a parco per il mio personale diletto, allora commetto un reato, a danno della collettività.
Ricordo un compagno di scuola il cui padre possedeva una vallata alpina: nella stagione adatta praticava la caccia di selezione, non per diletto ma perchè senza la presenza di predatori naturali, vale a dire senza equilibrio, una popolazione animale è destinata all'estinzione per le malattie che si presentano.
Costui preservava la sua proprietà a vantaggio di tutti coloro che volevano avvicinarsi alla natura.
Parrebbe quindi che in determinati casi possa subentrare il principio di Machiavelli: il fine giustifica la proprietà.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Sab Set 28, 2013 1:23 pm

lo-anima ha scritto:Ho deciso di cantarmele e suonarmele da solo.
Si, la ricchezza oltre un certo livello E' un reato perchè rappresenta una rapina nei confronti della collettività non solo di risorse materiali ma anche di risorse immateriali (ricerca e sviluppo) che potrebbero essere rivolte allo sviluppo di progetti con riflessi globali.
Gli esempi li avete sotto gli occhi: automobili da 500.000/1.000.000 di euro in grado di superare i 300 Km/h, navi personali di oltre 100 m di lunghezza, dotate di sommergibili panoramici, elicotteri, orologi da 50/100.000 E di un'enorme complessità meccanica e del tutto inutili.
Aerei personali, che restano fermi per la maggior parte della loro vita, del costo di 50/100 milioni a disposizione del satrapo di turno. 
E questo è solo un brevissimo elenco, molto parziale, di quanto può essere rapinato alla collettività
tramite la ricchezza.
(il discorso prosegue alla prossima puntata)
la proprietà privata è elemento essenziale allo sviluppo individuale e kollettivo, sia esso materiale, mporale ke spirituale... kome l'aria ke respiriamo... ciaskuno adopera ciò di kui ne ha bisogno, senza ke kuel bisogno sia necessariamente uguale x tutti ... 
certe makkine e certi orologi (ke tu porti ad esempio) sono vere e proprie opere d'arte teknologike... l'innovazione rikiede risorse e l'arte beneficia tutti ... il possessore (kustode ideale) dell'oggetto e gli estimatori ...

Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Gio Ott 03, 2013 5:57 am

E' evidente che non conosci i modelli matematici, piuttosto recenti in verità, che dimostrano come in certe società native nord-americane portarono alla scomparsa delle stesse. Dopo la trasformazione da società pastorizie ad agricole i fondatori di queste unità sociali si trovarono avvantaggiati per la proprietà dei terreni vicini alle abitazioni ed alle fonti d'acqua, mentre per i successivi abitatori, i cui terreni erano più lontani,  aumentava il dispendio di tempo ed energia. per ottenere la stessa quantità di prodotto necessario alla loro sopravvivenza.
Mi rendo tuttavia conto che questi concetti presuppongono conoscenze  al di fuori delle tue capacità.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Ven Ott 04, 2013 6:23 pm

lo-anima ha scritto:E' evidente che non conosci i modelli matematici, piuttosto recenti in verità, che dimostrano come in certe società native nord-americane portarono alla scomparsa delle stesse. Dopo la trasformazione da società pastorizie ad agricole i fondatori di queste unità sociali si trovarono avvantaggiati per la proprietà dei terreni vicini alle abitazioni ed alle fonti d'acqua, mentre per i successivi abitatori, i cui terreni erano più lontani,  aumentava il dispendio di tempo ed energia. per ottenere la stessa quantità di prodotto necessario alla loro sopravvivenza.
Mi rendo tuttavia conto che questi concetti presuppongono conoscenze  al di fuori delle tue capacità.
azzoo anima-lo ! ... ki mai tu fosti x rifilar sì tronfio insulto in una sol riga al tuo interlokutor !? hahahahahahahahahah ... 

ma...  potrebbero mai, tutti, abitare sulle rive del fiume !? ... ke scempiaggini "esemplari"  ...




Vercì, al mio primo skritto ricevo subito il benservito attinente proprio ai princìpi dialettici ke evoki kuando affermi " ... diskuti le idee e non il portatore d'esse..."   
non mi si dika   ke sono io il provokatore ...

#1

VerciAdmin


 In attesa del... peggio
 Da Verci il Mer Lug 31, 2013 6:40 am

Ho chiesto all'Amministrazione di Forumattivo di verificare la possibilità di recuperare i dati del Forum precedente, il che ci farebbe tutti meravigliosamente contenti. Nell'attesa, per non perdere le vecchie abitudini di una sana (ma, aggiungo io, corretta discussione) ho aperto questo forum (politica ed attualità). 

Sarà discussione civile, senza insulti, lezzi, offese, storpiature di nomi, prese per i fondelli, accanimenti contro chicchessia o visceralismi di qualsiasi genere.

Ciascuno sarà benvenuto, augurandomi che ci si attenga rigorosamente al rispetto di quanto sopra specificato. 

Abbiamo bisogno di serenità nel confronto e di pacatezza nella discussione. Usciti da AreaForum, dovremmo riprendere la nostra vita quotidiana, il nostro lavoro, i nostri interessi e quant'altro, sapendo di aver lasciato qui la parte migliore di noi stessi. 

E rientrarvi con lo stesso spirito.

Verci


Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Verci il Sab Ott 05, 2013 1:14 am

Confermo, caro Ezio. Sembra tuttavia che lo-anima sia sopraffatto da un malcelato senso di superiorità a priori che, indubbiamente, sarebbe meglio mitigasse. Altrimenti si ritroverà a dover discutere con se stesso, facendosi le domande e dandosi pure le risposte. Delle quali, ovviamente, sarà grandemente soddisfatto. 
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1037
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Pantera il Sab Ott 05, 2013 8:20 pm

lo-anima ha scritto:E' evidente che non conosci i modelli matematici, piuttosto recenti in verità, che dimostrano come in certe società native nord-americane portarono alla scomparsa delle stesse.
Verissimo, son scomparsi come dimostrano i modelli matematici ..... però molti son morti dal ridere leggendo questa teoria del motivo della scomparsa
avatar
Pantera

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Lun Ott 07, 2013 5:45 pm

Verci ha scritto:Confermo, caro Ezio. Sembra tuttavia che lo-anima sia sopraffatto da un malcelato senso di superiorità a priori che, indubbiamente, sarebbe meglio mitigasse. Altrimenti si ritroverà a dover discutere con se stesso, facendosi le domande e dandosi pure le risposte. Delle quali, ovviamente, sarà grandemente soddisfatto. 
bon bon Vercì ... era tanto x dire
mandi

Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Ven Ott 11, 2013 2:34 am

Ho affermato che oltre un certo livello la ricchezza è un crimine: la veyron vitesse che supera abbondantemente i 400 km/h e costa attorno al milione e mezzo NON è opera d'arte tecnologica, non è innovazione, non è progresso.
Le idee non possono essere scisse da chi le esprime.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Sab Ott 12, 2013 8:56 am

non... non...  non ... sai esprimere solo negazioni  ... e kuando le vuoi supportare e/o giustifikare, spari prepotenze:" ... Le idee non possono essere scisse da chi le esprime." ... espressione, manifestazione kiara di ki (tu) la esprime appunto, ma non della tua persona bensì dell'idea (ideologia anarko_kastro_komunista) ke la supporta e ke ti rende fanatiko, assolutista ed estremista ...
forse non sai kos'è il design né komprendi l'armonia e bellezza di certi prodotti scientifiko_teknologici ke giudiki solo in base ai tuoi presunti slanci d'amore verso i diseredati (necessità sociali, povertà materiale di molti ... di kùi ti fai paladino) ... l'arte, la raffinatezza, il gusto, lo stile è parte essenziale della vita ... non si vive di solo pane...

i komunisti sono kome i kattokristi :"amore a tutta forza" kon arroganza e prepotenza se ti opponi alle loro avance (repressione, stermìni, assoggettazione ed asservimento ...) siete ridikoli ma anke nocivi ...

komprendo xò ke può rappresentare una fase, un ciklo nell'evoluzione intellettuale di ogni essere umano (ed in kuesto kaso della tua individuale) ke cerki "la verità" ...

il fanatismo è deleterio... impedisce la kritika salutare ed è pure egoismo.

Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Sab Ott 12, 2013 12:51 pm

Per quanto mi disgusti la forma della tua scrittura, quasi un ritorno alle forme semplificate delle paleoscritture, tenterò di far capire, non certamente a te le cui limitazioni sono evidenti dalle stesse parole che riesci a connettere, che rifuggo dalle ideologie (comunismo, socialismo, liberalismo, capitalismo) e dalle superstizioni religiose (qualsiasi forma esse assumano); ho già dichiarato che le considero defunte.
La mia è al massimo l'opinione di chi guarda al presente e vede con l'occhio dello storico dilettante una società in decadenza.
Una decadenza anzitutto economica (le teorie dei neokeynesiani sono risibili considerati i cambiamenti del contesto storico) e le apparenti innovazioni tecnologiche sono più il frutto di appropriate forme di marketing che di sostanza, il consumo delle risorse disponibili prosegue senza freni per il semplice motivo che il pianeta non può sostenere l'incremento della popolazione (duemilacinquecento milioni di esseri umani nel 1950 e SETTEMILA milioni di esseri umani nel 2011).
Fino a quando non si affronterà QUESTO problema la situazione generale (economica, diritti umani, libertà individuali, qualità della vita) è destinata ad un continuo degrado.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Sab Ott 12, 2013 5:22 pm

Per quanto mi disgusti la forma della tua scrittura, quasi un ritorno alle forme semplificate delle paleoscritture, tenterò di far capire, non certamente a te le cui limitazioni sono evidenti dalle stesse parole che riesci a connettere,

hahahahahahahahaha ... beh almeno una funzione ce l'ho, kuella di far risaltare la tua intelligenza e protervia... diciamo ke sono lo strumento attraverso il kuale tu ti riveli (... vedi tu) ahahahahahahahaha ...


che rifuggo dalle ideologie (comunismo, socialismo, liberalismo, capitalismo) e dalle superstizioni religiose (qualsiasi forma esse assumano); ho già dichiarato che le considero defunte.
bene ... kuesto è un passo importante... solo ke ti stai kreando il tuo proprio recinto dentro il kuale t'ammanti di saputoneria petulante... un po' narciso... mi sembri il Magio Otelma ! .... kontro kùi, xaltro, non ho nulla...


La mia è al massimo l'opinione di chi guarda al presente e vede con l'occhio dello storico dilettante una società in decadenza.
sai ke skoperta skoncertante !... e la tua dottrina (ideologìa)  kosa propone di kosì rivoluzionario da lasciar basita la platea tutta !?


Una decadenza anzitutto economica (le teorie dei neokeynesiani sono risibili considerati i cambiamenti del contesto storico)
sì... almeno kuanto kuelle degli ekologisti e dei neo anarko_kastro_katto_komunisti retrò, latinoamerikani


e le apparenti innovazioni tecnologiche sono più il frutto di appropriate forme di marketing che di sostanza,
ke konfusione ke fai !

il consumo delle risorse disponibili prosegue senza freni per il semplice motivo che il pianeta non può sostenere l'incremento della popolazione (duemilacinquecento milioni di esseri umani nel 1950 e SETTEMILA milioni di esseri umani nel 2011).
vekkie teorie del controllo demografiko...

Fino a quando non si affronterà QUESTO problema la situazione generale (economica, diritti umani, libertà individuali, qualità della vita) è destinata ad un continuo degrado.
e ki lo dice... tu !? ... basate su tue proiezioni astro_numerike !? ....ahahahahahahahahahahahaha 

va lah vah ....  


Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da animalo il Lun Ott 14, 2013 3:57 pm

Una scrittura dissociata che ben esprime la natura dell'autore: un partecipante adatto ai bar-sport di periferia.
Comunque ho finito: venduto l'ultimo alloggio, e trasferito "fuori" il corrispettivo entro due mesi non risulterò più residente nel Belpaese, che per inciso mi sembra appartenere ad una multinazionale francese (Lactalis).
Visto che la frutta è già stata servita ti auguro di goderti l'amaro che verrà nel 2014.

animalo

Messaggi : 238
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Konfederazione Cisalpina il Lun Ott 14, 2013 5:59 pm

non so se darti dell'idiota o mandarti a kagare sic et simpliciter ... dammi una un'indikazione...

Konfederazione Cisalpina

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 28.09.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Pantera il Lun Ott 14, 2013 7:12 pm

CIAO!
avatar
Pantera

Messaggi : 115
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Re: La ricchezza, e per estensione la proprietà, è un crimine?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum