Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da tessa il Ven Feb 20, 2015 11:08 pm

Caro freg,
parli molto bene di Renzi, certo, pero' solo grazie a Monti abbiamo Mattarella quale Presidente della Repubblica, altrimenti avremmo avuto Berlusconi. Le elezioni del 2013 si sa le abbiamo perse e in parlamento si continua a discutere di cose che non interessano alla gente, la gente ha bisogno di lavorare.
Si sperava di non dovere pagare onorari stratosferici ai notai ma non è che gli avvocati siano gratis, si sperava che i farmaci di fascia C si potessero vendere anche nelle parafarmacie per abbassarne i prezzi e far lavorare di piu' anche i parafarmacisti ma niente da fare , i farmaci di fascia C, ormoni, tranquillanti, taluni antibiotici , insomma con ricetta ma non mutuabili, si possono vendere solo in farmacia. Le lobby dei farmacisti sono molto potenti e condizionano il parlamento.Ora tutto cio' poteva verificarsi se Bersani avesse vinto le elezioni ma le ha perse. Da cio'ci rendiamo conto che c'è una destra nel nostro paese, la destra dei ricchissimi ma anche la destra delle casalinghe, degli operai, degli impiegati che non vuole altri immigrati che spacciano droga per le loro strade, essendo i ricchissimi chiusi nei loro comprensori di lusso ai Parioli e alla Camilluccia.
Grillo non si è voluto alleare con la sinistra, quindi sono voti congelati , i due blocchi restano, dx e sx, e quando si avvicinano le politiche quasi tutti si spaventano a causa degli immigrati che tolgono il lavoro ai loro figli e votano per la destra.
Renzi continuera' a parlare di cose inutili e si votera' nel 2018, e se i poveri voteranno per la dx, per paura, qui non si cambia niente, altro che Renzi qua e la', e il Nazareno qua e là, ma chi se ne frega del patto del Nazareno, agli italiani interessa il lavoro.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da freg53 il Ven Feb 20, 2015 11:16 pm

tessa ha scritto:Caro freg,
parli molto bene di Renzi, certo, pero' solo grazie a Monti abbiamo Mattarella quale Presidente della Repubblica, altrimenti avremmo avuto Berlusconi. Le elezioni del 2013 si sa le abbiamo perse e in parlamento si continua a discutere di cose che non interessano alla gente, la gente ha bisogno di lavorare.
Si sperava di non dovere pagare onorari stratosferici ai notai ma non è che gli avvocati siano gratis, si sperava che i farmaci di fascia C si potessero vendere anche nelle parafarmacie per abbassarne i prezzi e far lavorare di piu' anche i parafarmacisti ma niente da fare , i farmaci di fascia C, ormoni, tranquillanti, taluni antibiotici , insomma con ricetta ma non mutuabili, si possono vendere solo in farmacia. Le lobby dei farmacisti sono molto potenti e condizionano il parlamento.Ora tutto cio' poteva verificarsi se Bersani avesse vinto le elezioni ma le ha perse. Da cio'ci rendiamo conto che c'è una destra nel nostro paese, la destra dei ricchissimi ma anche la destra delle casalinghe, degli operai, degli impiegati che non vuole altri immigrati che spacciano droga per le loro strade, essendo i ricchissimi chiusi nei loro comprensori di lusso ai Parioli e alla Camilluccia.
Grillo non si è voluto alleare con la sinistra, quindi sono voti congelati , i due blocchi restano, dx e sx, e quando si avvicinano le politiche quasi tutti si spaventano a causa degli immigrati che tolgono il lavoro ai loro figli e votano per la destra.
Renzi continuera' a parlare di cose inutili e si votera' nel 2018, e se i poveri voteranno per la dx, per paura, qui non si cambia niente, altro che Renzi qua e la', e il Nazareno qua e là, ma chi se ne frega del patto del Nazareno, agli italiani interessa il lavoro.
Ciao
E a me degli italiani non me ne frega un c., forse qualche italiano si è interessato a me per i drammi che ho subito? E poi io vivo con  poco, mi bastano 700 euro al mese, facciano come me e vivranno contenti.
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da tessa il Sab Feb 21, 2015 1:23 am

freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro freg,
parli molto bene di Renzi, certo, pero' solo grazie a Monti abbiamo Mattarella quale Presidente della Repubblica, altrimenti avremmo avuto Berlusconi. Le elezioni del 2013 si sa le abbiamo perse e in parlamento si continua a discutere di cose che non interessano alla gente, la gente ha bisogno di lavorare.
Si sperava di non dovere pagare onorari stratosferici ai notai ma non è che gli avvocati siano gratis, si sperava che i farmaci di fascia C si potessero vendere anche nelle parafarmacie per abbassarne i prezzi e far lavorare di piu' anche i parafarmacisti ma niente da fare , i farmaci di fascia C, ormoni, tranquillanti, taluni antibiotici , insomma con ricetta ma non mutuabili, si possono vendere solo in farmacia. Le lobby dei farmacisti sono molto potenti e condizionano il parlamento.Ora tutto cio' poteva verificarsi se Bersani avesse vinto le elezioni ma le ha perse. Da cio'ci rendiamo conto che c'è una destra nel nostro paese, la destra dei ricchissimi ma anche la destra delle casalinghe, degli operai, degli impiegati che non vuole altri immigrati che spacciano droga per le loro strade, essendo i ricchissimi chiusi nei loro comprensori di lusso ai Parioli e alla Camilluccia.
Grillo non si è voluto alleare con la sinistra, quindi sono voti congelati , i due blocchi restano, dx e sx, e quando si avvicinano le politiche quasi tutti si spaventano a causa degli immigrati che tolgono il lavoro ai loro figli e votano per la destra.
Renzi continuera' a parlare di cose inutili e si votera' nel 2018, e se i poveri voteranno per la dx, per paura, qui non si cambia niente, altro che Renzi qua e la', e il Nazareno qua e là, ma chi se ne frega del patto del Nazareno, agli italiani interessa il lavoro.
Ciao
E a me degli italiani non me ne frega un c., forse qualche italiano si è interessato a me per i drammi che ho subito? E poi io vivo con  poco, mi bastano 700 euro al mese, facciano come me e vivranno contenti.
Io mi sono interessata a te per i drammi che hai subito e sono un'italiana, ora ricominci a dire che vivi con 700 euro al mese, è assolutamente impossibile, ma se in una famiglia ci sono 4 persone vuoi dire 700€ al mese a persona? sempre pochi sono. Ce ne vogliono almeno 7000 € al mese a persona, o al giorno,
Qua l'unica liberalizzazione di Renzi è quella di licenziare, e siccome noi stiamo in una botte di ferro con professioni avviate e  nessuno ci licenziera' mai, ce ne dobbiamo fregare? oggi stai storto? Come si dice, chi ha studiato e sgobbato incassa, e chi non ha voluto studiare non incassa. Speriamo che domani tu stia meno incazzato.
ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da freg53 il Sab Feb 21, 2015 1:29 am

tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:Caro freg,
parli molto bene di Renzi, certo, pero' solo grazie a Monti abbiamo Mattarella quale Presidente della Repubblica, altrimenti avremmo avuto Berlusconi. Le elezioni del 2013 si sa le abbiamo perse e in parlamento si continua a discutere di cose che non interessano alla gente, la gente ha bisogno di lavorare.
Si sperava di non dovere pagare onorari stratosferici ai notai ma non è che gli avvocati siano gratis, si sperava che i farmaci di fascia C si potessero vendere anche nelle parafarmacie per abbassarne i prezzi e far lavorare di piu' anche i parafarmacisti ma niente da fare , i farmaci di fascia C, ormoni, tranquillanti, taluni antibiotici , insomma con ricetta ma non mutuabili, si possono vendere solo in farmacia. Le lobby dei farmacisti sono molto potenti e condizionano il parlamento.Ora tutto cio' poteva verificarsi se Bersani avesse vinto le elezioni ma le ha perse. Da cio'ci rendiamo conto che c'è una destra nel nostro paese, la destra dei ricchissimi ma anche la destra delle casalinghe, degli operai, degli impiegati che non vuole altri immigrati che spacciano droga per le loro strade, essendo i ricchissimi chiusi nei loro comprensori di lusso ai Parioli e alla Camilluccia.
Grillo non si è voluto alleare con la sinistra, quindi sono voti congelati , i due blocchi restano, dx e sx, e quando si avvicinano le politiche quasi tutti si spaventano a causa degli immigrati che tolgono il lavoro ai loro figli e votano per la destra.
Renzi continuera' a parlare di cose inutili e si votera' nel 2018, e se i poveri voteranno per la dx, per paura, qui non si cambia niente, altro che Renzi qua e la', e il Nazareno qua e là, ma chi se ne frega del patto del Nazareno, agli italiani interessa il lavoro.
Ciao
E a me degli italiani non me ne frega un c., forse qualche italiano si è interessato a me per i drammi che ho subito? E poi io vivo con  poco, mi bastano 700 euro al mese, facciano come me e vivranno contenti.
Io mi sono interessata a te per i drammi che hai subito e sono un'italiana, ora ricominci a dire che vivi con 700 euro al mese, è assolutamente impossibile, ma se in una famiglia ci sono 4 persone vuoi dire 700€ al mese a persona? sempre pochi sono. Ce ne vogliono almeno 7000 € al mese a persona, o al giorno,
Qua l'unica liberalizzazione di Renzi è quella di licenziare, e siccome noi stiamo in una botte di ferro con professioni avviate e  nessuno ci licenziera' mai, ce ne dobbiamo fregare? oggi stai storto? Come si dice, chi ha studiato e sgobbato incassa, e chi non ha voluto studiare non incassa. Speriamo che domani tu stia meno incazzato.
ciao
Per essere felici non ci vogliono soldi ,anzi i soldi portano al'infelicita , per me il denaro e il mezzo per procurarmi lo stretto necesario, non ho bisogno di grandi cose e se potessi tornare indietro sarei disposto a vivere anche sotto un ponte.
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da freg53 il Sab Feb 21, 2015 12:32 pm

Dolcissima Tessa,come mai , fino a qualche giorno fa RENzi era un tuo idolo e ora non più, analizza i fatti , e difficile  governare questo paese,vedrai che alla fine le lenzuolate si faranno,ma che brutto termine , sai io ho ormai un lenzuolo piccolo e ne vorrei uno grande come prima, tu cosa dici riuscirò ad averlo?
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da tessa il Sab Feb 21, 2015 1:18 pm

freg53 ha scritto:Dolcissima Tessa,come mai , fino a qualche giorno fa RENzi era un tuo idolo e ora non più, analizza i fatti , e difficile  governare questo paese,vedrai che alla fine le lenzuolate si faranno,ma che brutto termine , sai io ho ormai un lenzuolo piccolo e ne vorrei uno grande come prima, tu cosa dici riuscirò ad averlo?
Certo, è difficile, ma non mi va di farmi comandare dalle lobby farmaceutiche, che hanno vinto ancora,per cui una microscopica boccetta di collirio qui costa 13 euro e in Germania 3 euro, siccome questo non puo' andare qualcosa accadra'.
Farmaci per la pressione, mutuabili, costavano 27 euro fino al 2006, poi sono scesi a 17 euro, poi a 11, farmaci di marca; quelli non di marca 7 euro. Fai il conto a quanto ammonti  il furto  dei farmacisti e delle case farmaceutiche sulla pelle di noi contribuenti che grida vendetta al cospetto di Dio.E questo per i farmaci mutuabili.
Prendi in considerazione ora un povero vecchietto che deve curare una grave forma di congiuntivite, i colliri antibiotici e non-antibiotici non sono mutuabili, subito appena aperti vanno gettati via, per tre boccette in Italia spende 39 euro in Germania 9 euro,ma qui abbiamo avuto forti resistenze che Renzi -che sa piazzare Mattarella al Quirinale - non ha vinto. I farmacisti titolari non volevano spartire la torta dei farmaci di fascia C con i non titolari abbassando cosi' i prezzi dei farmaci, ma vi sono stati vari tipi di ricatti tipo, ad es , Noi non vendiamo le pillole dei giorni dopo e neanche contraccettivi ( che tra l'altro servono per mille altre patologie), rispettiamo il Vangelo,bene, allora il Vangelo dice anche , Chi ha due tuniche ne dia una a chi non ne ha, ma questa regola non la applicano.
Concludendo, Renzi ha vinto dove aveva la strada spianata da altri, dove non puo' vincere non vince

SE vuoi dormire in lenzuola doppie e letto doppio presto è fatto, comprateli.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da freg53 il Sab Feb 21, 2015 1:32 pm

tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:Dolcissima Tessa,come mai , fino a qualche giorno fa RENzi era un tuo idolo e ora non più, analizza i fatti , e difficile  governare questo paese,vedrai che alla fine le lenzuolate si faranno,ma che brutto termine , sai io ho ormai un lenzuolo piccolo e ne vorrei uno grande come prima, tu cosa dici riuscirò ad averlo?
Certo, è difficile, ma non mi va di farmi comandare dalle lobby farmaceutiche, che hanno vinto ancora,per cui una microscopica boccetta di collirio qui costa 13 euro e in Germania 3 euro, siccome questo non puo' andare qualcosa accadra'.
Farmaci per la pressione, mutuabili, costavano 27 euro fino al 2006, poi sono scesi a 17 euro, poi a 11, farmaci di marca; quelli non di marca 7 euro. Fai il conto a quanto ammonti  il furto  dei farmacisti e delle case farmaceutiche sulla pelle di noi contribuenti che grida vendetta al cospetto di Dio.E questo per i farmaci mutuabili.
Prendi in considerazione ora un povero vecchietto che deve curare una grave forma di congiuntivite, i colliri antibiotici e non-antibiotici non sono mutuabili, subito appena aperti vanno gettati via, per tre boccette in Italia spende 39 euro in Germania 9 euro,ma qui abbiamo avuto forti resistenze che Renzi -che sa piazzare Mattarella al Quirinale - non ha vinto. I farmacisti titolari non volevano spartire la torta dei farmaci di fascia C con i non titolari abbassando cosi' i prezzi dei farmaci, ma vi sono stati vari tipi di ricatti tipo, ad es , Noi non vendiamo le pillole dei giorni dopo e neanche contraccettivi ( che tra l'altro servono per mille altre patologie), rispettiamo il Vangelo,bene, allora il Vangelo dice anche , Chi ha due tuniche ne dia una a chi non ne ha, ma questa regola non la applicano.
Concludendo, Renzi ha vinto dove aveva la strada spianata da altri, dove non puo' vincere non vince

SE vuoi dormire in lenzuola doppie e letto doppio presto è fatto, comprateli.
Ciao
Ok , ma te ne sei accorta solo ora, e tutti gli integratori che da mesi consumo mica sono gratis, per le lenzuola non sono in grado ,non ho mai comprato una cosa in vita mia ,mi manca la guida.
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da tessa il Sab Feb 21, 2015 3:41 pm

freg53 ha scritto:
tessa ha scritto:
freg53 ha scritto:Dolcissima Tessa,come mai , fino a qualche giorno fa RENzi era un tuo idolo e ora non più, analizza i fatti , e difficile  governare questo paese,vedrai che alla fine le lenzuolate si faranno,ma che brutto termine , sai io ho ormai un lenzuolo piccolo e ne vorrei uno grande come prima, tu cosa dici riuscirò ad averlo?
Certo, è difficile, ma non mi va di farmi comandare dalle lobby farmaceutiche, che hanno vinto ancora,per cui una microscopica boccetta di collirio qui costa 13 euro e in Germania 3 euro, siccome questo non puo' andare qualcosa accadra'.
Farmaci per la pressione, mutuabili, costavano 27 euro fino al 2006, poi sono scesi a 17 euro, poi a 11, farmaci di marca; quelli non di marca 7 euro. Fai il conto a quanto ammonti  il furto  dei farmacisti e delle case farmaceutiche sulla pelle di noi contribuenti che grida vendetta al cospetto di Dio.E questo per i farmaci mutuabili.
Prendi in considerazione ora un povero vecchietto che deve curare una grave forma di congiuntivite, i colliri antibiotici e non-antibiotici non sono mutuabili, subito appena aperti vanno gettati via, per tre boccette in Italia spende 39 euro in Germania 9 euro,ma qui abbiamo avuto forti resistenze che Renzi -che sa piazzare Mattarella al Quirinale - non ha vinto. I farmacisti titolari non volevano spartire la torta dei farmaci di fascia C con i non titolari abbassando cosi' i prezzi dei farmaci, ma vi sono stati vari tipi di ricatti tipo, ad es , Noi non vendiamo le pillole dei giorni dopo e neanche contraccettivi ( che tra l'altro servono per mille altre patologie), rispettiamo il Vangelo,bene, allora il Vangelo dice anche , Chi ha due tuniche ne dia una a chi non ne ha, ma questa regola non la applicano.
Concludendo, Renzi ha vinto dove aveva la strada spianata da altri, dove non puo' vincere non vince

SE vuoi dormire in lenzuola doppie e letto doppio presto è fatto, comprateli.
Ciao
Ok , ma te ne sei accorta solo ora, e tutti gli integratori che da mesi consumo mica sono gratis, per le lenzuola non sono in grado ,non ho mai comprato una cosa in vita mia ,mi manca la guida.
Caro freg, come me ne sono accorta solo ora? da tanto che lo so, dunque se un anziano povero e solo ( i figli se ne fregano, si sa) ha bisogno di una terapia per una congiuntivite cronica  deve spendere in farmaci ogni mese almeno 100 euro, comprese le vitamine, ora questi sono farmaci di fascia C e se avessero liberalizzato i farmaci di fascia C avrebbe speso 15 euro,e siccome non puo' spendere 100 euro glieli compriamo noi che lo seguiamo e facciamo volontariato. Quello che non mi sta bene è il furto da parte dei farmacisti  che non viene denunciato neanche dal Papa.

Anch'io non compro nulla, i mercatini mi distruggono, sai che ho una sarta in un atelier che ha le mie misure e che mi cuce qualcosa a ogni cambio di stagione, compra anche scarpe e borse e me le porta a casa e le misuro.

Comunque comprare lenzuola potrei, ma letti non ne ho mai comprati, devi vedere su internet.
Io devo uscire, che fai oggi?, ti colleghi con tutte le tue migliaia di amiche in FB? Non fai qualche esercizio di greco?sai che mi piace la lingua greca, coraggio, alfa , beta, gamma, puoi chiedere spiegazioni a Erasmus che è un erudito , per lui il greco non ha segreti, per me molti.
A presto
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da Rossoverde il Dom Feb 22, 2015 2:48 pm

freg53 ha scritto:Dolcissima Tessa,come mai , fino a qualche giorno fa RENzi era un tuo idolo e ora non più, analizza i fatti , e ....
Bravo, appunto analizzando i fatti ci si disinnamora, amore mio fuggirei con te ma non posso un partito ci separa, dai che scherzo , non prendertela più di tanto. Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi 1853560706 Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi 1853560706
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 448
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da Epoch il Lun Feb 23, 2015 12:04 pm

Vari Siti diconco che nella "lenzuolata", c'è stata la reintroduzione della Penale di recesso dei contratti telefonici.
In realtà, meschinamente, invece di obbligare, come chiesto da Codacons, Altroconsumo ecc, gli operatori ad eliminare o quanto meno ridurre al minimo i costi di cessazione dei contratti, il Governo ha solo cambiato il nome a questi costi.
Prima, il decreto Bersani aveva definito, l'eliminazione delle "Penali". Sostituendole con i non ben precisati "costi di cessazione".
Le compagnie furbescamente hanno solo editato i contratti cancellando "penale" e scrivendo "costi di cessazione", senza variare i prezzi.
Ora in pratica il governo, reintroduce la parola Penali.
Alla faccia della concorrenza!!
Se un operatore non è capace di garantire un servizio perché deve pagare sempre pantalone!?!
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi Empty Re: Nessuna lenzuolata di liberalizzazioni da Renzi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum