Considerazioni sul sesso

Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Considerazioni sul sesso

Messaggio Da tessa il Ven Feb 13, 2015 11:12 pm

Stupefatta dagli ascolti stratosferici di Sanremo , poco fa sono andata a vedere il festival e ho sentito un cantante vestito di rosa- non so chi sia- urlare :Dammi il tuo odore, dammi i morsi sulla pelle..."...ah.
Poi la valletta bionda di nome Emma-non so chi sia- doveva scendere la scalinata e ha detto a Carlo Conti di metterle una musica da figa... e lui ha ubbidito...
Da queste poche cose ho capito che molto è cambiato dalle canzoni delle nonne e bisnonne  tipo :"Non ho l'eta' per amarti", "Una lacrima sul viso" etc. Ripetono sempre che le sorelle Kessler poterono ballare dadaumpa solo inguainate in calzemaglie  nere massicce senno' i padri di famiglia perdevano la testa.
Ricordo un documentario di Pasolini sul sesso, trasmesso qualche anno fa in occasione dell'anniversario, e il grande scrittore e filologo chiedeva a una signora che sembrava incolta , Lei pensa che il matrimonio abbia risolto i suoi problemi sessuali? E lei rispondeva, Si', si' lo farei quattro volte al giorno...
Abbiamo cosi' di fronte una vecchia generazione repressa, ma che messa in condizione di esprimersi dava il meglio di sè stessa, e una generazione contemporanea, circondata da stimoli erotici, in cui i ragazzi non hanno erezione e le fanciulle non hanno orgasmi per cui si recano dal sessuologo che consiglia filmini hard, set di Dakota con frustini e legacci , oggettistica varia, tipo grembiulino per cucinare,- pare che gli uomini si eccitino molto nel vedere una donna che cucini solo col grembiulino.-

Per la Chiesa Cattolica è tutto vietato e anche gli sposi cattolici non sono esenti da regole e ovviamente la lussuria e la concupiscenza sono vietate per gli altri ma anche per loro. Qualsiasi posizione diversa da quella del "missionario" è vietata ( ma perchè si chiama cosi'?), i toccamenti sono vietati ,baci permessi  solo sulla bocca ma molto casti, insomma si accetta solo un rapporto finalizzato alla riproduzione della specie, finche' lui non incontra una top model alta 3 metri e perde la testa e ne fa di tutti i colori, e  lei non incontra Brad Pitt e si fa incatenare, frustare e non capisce piu' niente.
Mi fermo qui senno' l'Admin mi butta fuori a pedate. Punto.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da freg53 il Sab Feb 14, 2015 6:55 am

tessa ha scritto:Stupefatta dagli ascolti stratosferici di Sanremo , poco fa sono andata a vedere il festival e ho sentito un cantante vestito di rosa- non so chi sia- urlare :Dammi il tuo odore, dammi i morsi sulla pelle..."...ah.
Poi la valletta bionda di nome Emma-non so chi sia- doveva scendere la scalinata e ha detto a Carlo Conti di metterle una musica da figa... e lui ha ubbidito...
Da queste poche cose ho capito che molto è cambiato dalle canzoni delle nonne e bisnonne  tipo :"Non ho l'eta' per amarti", "Una lacrima sul viso" etc. Ripetono sempre che le sorelle Kessler poterono ballare dadaumpa solo inguainate in calzemaglie  nere massicce senno' i padri di famiglia perdevano la testa.
Ricordo un documentario di Pasolini sul sesso, trasmesso qualche anno fa in occasione dell'anniversario, e il grande scrittore e filologo chiedeva a una signora che sembrava incolta , Lei pensa che il matrimonio abbia risolto i suoi problemi sessuali? E lei rispondeva, Si', si' lo farei quattro volte al giorno...
Abbiamo cosi' di fronte una vecchia generazione repressa, ma che messa in condizione di esprimersi dava il meglio di sè stessa, e una generazione contemporanea, circondata da stimoli erotici, in cui i ragazzi non hanno erezione e le fanciulle non hanno orgasmi per cui si recano dal sessuologo che consiglia filmini hard, set di Dakota con frustini e legacci , oggettistica varia, tipo grembiulino per cucinare,- pare che gli uomini si eccitino molto nel vedere una donna che cucini solo col grembiulino.-

Per la Chiesa Cattolica è tutto vietato e anche gli sposi cattolici non sono esenti da regole e ovviamente la lussuria e la concupiscenza sono vietate per gli altri ma anche per loro. Qualsiasi posizione diversa da quella del "missionario" è vietata ( ma perchè si chiama cosi'?), i toccamenti sono vietati ,baci permessi  solo sulla bocca ma molto casti, insomma si accetta solo un rapporto finalizzato alla riproduzione della specie, finche' lui non incontra una top model alta 3 metri e perde la testa e ne fa di tutti i colori, e  lei non incontra Brad Pitt e si fa incatenare, frustare e non capisce piu' niente.
Mi fermo qui senno' l'Admin mi butta fuori a pedate. Punto.
Dolcissima Tessa, questa del cucinare col grembiulino dove l'hai letta ,io conoscevo la versione senza grembiulino.
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da freg53 il Sab Feb 14, 2015 10:17 am

tessa ha scritto:Stupefatta dagli ascolti stratosferici di Sanremo , poco fa sono andata a vedere il festival e ho sentito un cantante vestito di rosa- non so chi sia- urlare :Dammi il tuo odore, dammi i morsi sulla pelle..."...ah.
Poi la valletta bionda di nome Emma-non so chi sia- doveva scendere la scalinata e ha detto a Carlo Conti di metterle una musica da figa... e lui ha ubbidito...
Da queste poche cose ho capito che molto è cambiato dalle canzoni delle nonne e bisnonne  tipo :"Non ho l'eta' per amarti", "Una lacrima sul viso" etc. Ripetono sempre che le sorelle Kessler poterono ballare dadaumpa solo inguainate in calzemaglie  nere massicce senno' i padri di famiglia perdevano la testa.
Ricordo un documentario di Pasolini sul sesso, trasmesso qualche anno fa in occasione dell'anniversario, e il grande scrittore e filologo chiedeva a una signora che sembrava incolta , Lei pensa che il matrimonio abbia risolto i suoi problemi sessuali? E lei rispondeva, Si', si' lo farei quattro volte al giorno...
Abbiamo cosi' di fronte una vecchia generazione repressa, ma che messa in condizione di esprimersi dava il meglio di sè stessa, e una generazione contemporanea, circondata da stimoli erotici, in cui i ragazzi non hanno erezione e le fanciulle non hanno orgasmi per cui si recano dal sessuologo che consiglia filmini hard, set di Dakota con frustini e legacci , oggettistica varia, tipo grembiulino per cucinare,- pare che gli uomini si eccitino molto nel vedere una donna che cucini solo col grembiulino.-

Per la Chiesa Cattolica è tutto vietato e anche gli sposi cattolici non sono esenti da regole e ovviamente la lussuria e la concupiscenza sono vietate per gli altri ma anche per loro. Qualsiasi posizione diversa da quella del "missionario" è vietata ( ma perchè si chiama cosi'?), i toccamenti sono vietati ,baci permessi  solo sulla bocca ma molto casti, insomma si accetta solo un rapporto finalizzato alla riproduzione della specie, finche' lui non incontra una top model alta 3 metri e perde la testa e ne fa di tutti i colori, e  lei non incontra Brad Pitt e si fa incatenare, frustare e non capisce piu' niente.
Mi fermo qui senno' l'Admin mi butta fuori a pedate. Punto.
tranquilla, non ti succederà niente, ho visto la pubblicità che passa nel forum,  VIVA L' AMORE,ABBASSA I SEDILI,  che ci riporta ai vecchi tempi, alla 225388.
freg53
freg53

Messaggi : 689
Data d'iscrizione : 25.04.14
Località : acireale

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da tessa il Sab Feb 14, 2015 10:57 am

Carissimo amico Pippo 33,
che fine avevi fatto, finalmente sei comparso. Veramente non è che abbia scritto questo post per captare l'attenzione sonnolenta dei vecchi troppo severi per dirla con Catullo, è che in quel momento mi è venuta l'idea di parlare del sesso. Ad es sto pensando da alcuni mesi di affrontare Ovidio, ma dovrei condensarlo in un solo post , vorrei trattare le Metamorfosi, ma ancora non so bene da che parte cominciare. Ho detto il vero quando ho affermato  che nessuno mi legge , infatti nessuno  mi ha mai risposto ne' su Tacito, nè su Orazio, nè su Lucrezio, nè su Gregorio  Nazianzeno, etc pur non mancando nel forum persone molto erudite.
Veramente ieri volevo commentare un brano di una Lettera di S.Paolo ma avendo confidato cio' a un mio amico, mi son sentita rispondere, Levati di mezzo tu e S.Paolo , è la vigilia delle festa degli innamorati e tu rompi le palle con S.Paolo..., e quindi il commento sara' rimandato alla Quaresima.
Attendiamo che tu ci scriva qualcosa , forza, coraggio.
Bentornato.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da Epoch il Lun Feb 16, 2015 9:17 am

Cara Tessa, mai letto il Cantico dei Cantici? Altro che baci casti solo sulla bocca...
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da tessa il Lun Feb 16, 2015 11:07 am

Epoch ha scritto:Cara Tessa, mai letto il Cantico dei Cantici? Altro che baci casti solo sulla bocca...
Caro Epoch,
io ho detto per la Chiesa Cattolica sono permessi casti baci solo sulla bocca.
Certo che ho letto Il Cantico dei Cantici. Lessi la prima volta tutta la Bibbia a 15 anni, dopo la 5a ginnasio, era estate  e non sapevo che fare, si', eravao al mare e cosi' mi impegnai e lessi. Ricordo che era una Bibbia verde delle ed.Paoline.
Ma cio' che è lecito per gli ebrei  non è lecito per la chiesa cattolica. I protestanti poi dicono che i confessori non devono entrare nella stanza da letto dei coniugi, invece la chiesa vi entra e c'è questo libro per confessori e diaconi su tutte le cose permesse ai coniugi e le cose vietate. Anche gli stessi confessori peccano se indulgono a leggerlo con malizia. Se il confessore vede che i coniugi hanno una buona cutura tace, ma se si accorge che sono incolti deve tirare loro fuori i peccati col forcipe e qui non so se sia vero peccato perchè  il peccato è quello con materia grave, e compiuto con deliberato consenso e coscienza piena.
Spesso i coniugi cattolici pensano che il matrimonio , essendo un sacramento, sia il regno della lussuria e della concupiscenza, ma non è cosi'.
Allora lessi la Bibbia perche' essendo piccola non sapevo che fare tutta l'estate e non avevo un ragazzo. Il successivo anno avevo un ragazzo ma portavo in vacanza lo stesso cassette di libri della frutta piene di libri da leggere, mi ricordo questo.
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Considerazioni sul sesso Empty Re: Considerazioni sul sesso

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum