"We are the world" compie 30 anni

Andare in basso

"We are the world" compie 30 anni

Messaggio Da Verci il Dom Feb 01, 2015 8:53 am

Compie trent'anni ma è un brano sempre attuale nel richiamo alla pace tra tutti i popoli del mondo: "We are the world". Prodotto da Quincy Jones, il brano è stato scritto da Michael Jackson e Lionel Richie e fu inciso a scopo benefico dagli "United Support Artists for Africa". I proventi dell'operazione musicale furono interamente devoluti alla popolazione dell'Etiopia che all'epoca era afflitta da una drammatica carestia.

L'idea fu di Harry Belafonte e del suo manager che suggerì di coinvolgere altri artisti sul modello del progetto Band Aid, che nel 1984 aveva realizzato un altro brano a scopo benefico contro la fame in Africa, Do They Know It's Christmas?. "We are the world" fu incisa il 28 gennaio 1985 a Hollywood. Parteciparono 45 musicisti, anche Bob Geldof, ideatore del Live Aid. Con voce solista si alternarono Lionel Richie, Michael Jackson, Stevie Wonder, Diana Ross, Ray Charles, Tina Turner, Cindy Lauper, Billy Joel, Bob Dylan, Bruce Springsteen e Dionne Warwick. Il progetto raccolse circa 50 milioni di dollari.

“E' come infilare un cocomero in una bottiglia di Coca Cola”. Quincy Jones non poteva descrivere con maggiore chiarezza quanto fosse difficile distribuire le voci soliste nel coro di stelle che ha cantato “We Are The World”. E così il compito di applicare il manuale Cencelli a uno dei brani più celebri della storia del pop fu affidato a Tom Bahler, il braccio destro di Jones che, comunque, anche in quel caso svolse un ruolo determinante nella realizzazione del progetto.

Oggi la stessa operazione sarebbe portata a termine nella metà del tempo: ciascuno dei protagonisti registrerebbe dove vuole (anche a casa propria o in albergo se è in tournée) la sua traccia, inviando poi il file. E' così che vengono realizzati i dischi di duetti. Logisticamente parlando la cosa più complicata sarebbe l'inevitabile foto di gruppo. Allora si doveva registare tutto in studio: Michael Jackson e Lionel Richie scrissero musica e testo (poi entrambi corrette da Quincy Jones) a casa di Jackson, nel ranch di famiglia a Encino. Con loro doveva esserci anche Stevie Wonder che poi rinunciò. La Toya, sorella maggiore di Michael, con il gusto per la riservatezza e l'understatament che caratterizza la famiglia, ha detto in un'intervista che “Richie ha scritto solo una riga del testo”. Tutte le voci guida furono registrate su cassetta e inviate alle star che dovevano incidere le parti soliste con un appello alla riservateza che fa sorridere: immaginatevi Dylan o Springsteen che consegnano il pezzo alla discografia clandestina e mandano in fumo un progetto da milioni di dollari.

Quincy Jones curò in modo maniacale anche la segretezza sul luogo e la data della registrazione: il muro di paparazzi fuori dallo studio avrebbe avuto lo stesso effetto del bootleg immaginario. Per motivi mai chiariti, Prince fu l'unica delle super star invitate a non prendere parte alla storica incisione (darà un brano per l'album). Stando alle cronache, il momento di maggior tensione fu provocato da Wylon Jennings e Stevie Wonder. La star del Country sembra che abbia addirittura lasciato lo studio quando Stevie Wonder ha chiesto di inserire alcune parole in Swahili: solo quando, grazie tanto per cambiare alla mediazione di Quincy Jones, è stata trovata una traduzione in inglese Jennings è tornato al suo posto.

Una volta fatto entrare il cocomero della bottiglia di Coca Cola, è uscito fuori un brano che sicuramente non è un capolavoro ma che comunque resta un evento storico innanzitutto sul piano della beneficenza: ha rappresentato il passo decisivo verso la realizzazione di “Live Aid” e ha garantito un enorme flusso di denaro verso le popolazioni africane colpite dalla carestia.

Ma “We Are The World” resta anche l'unico momento in cui praticamente tutte le voci americane più belle del rock e della black music hanno cantato una dopo l'altra come succede in quei filmoni in cui l'emozione di vedere tante stelle tutte insieme finisce per prevalere sui difetti della trama.

avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1062
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: "We are the world" compie 30 anni

Messaggio Da Verci il Dom Feb 01, 2015 8:57 am

Riporto il testo originale e la sua traduzione.

There comes a time when we hear a certain call
When the world must come together as one
There are people dying
and its time to lend a hand to life
There greatest gift of all

We cant go on pretending day by day
That someone, somewhere will soon make a change
We are all a part of Gods great big family
And the truth, you know,
Love is all we need

We are the world, we are the children
We are the ones who make a brighter day
So lets start giving
Theres a choice we're making
We're saving our own lives
it's true we'll make a better day
Just you and me

Send them your heart so they'll know that someone cares
And their lives will be stronger and free
As God has shown us by turning stones to bread
So we all must lend a helping hand

We are the world, we are the children
We are the ones who make a brighter day
So lets start giving
Theres a choice we're making
We're saving our own lives
its true we'll make a better day
Just you and me

When you're down and out, there seems no hope at all
But if you just believe theres no way we can fall
Let us realize that a change can only come
When we stand together as one

We are the world, we are the children
We are the ones who make a brighter day
So lets start giving
Theres a choice we're making
We're saving our own lives
its true we'll make a better day
Just you and me

TRADUZIONE


Arriva un momento in cui abbiamo bisogno di una chiamata,
quando il mondo deve tornare unito
C’è gente che muore
ed è tempo di aiutare la vita, il più grande regalo del mondo.

Non possiamo andare avanti fingendo di giorno in giorno
che qualcuno, da qualche parte, presto cambi le cose.
Tutti noi siamo parte della grande famiglia di Dio
e, lo sai, in verità l’amore è tutto quello di cui abbiamo bisogno.

Noi siamo il mondo, noi siamo i bambini
noi siamo quelli che un giorno porteranno la luce,
quindi cominciamo a donare.
E’ una scelta che stiamo facendo,
stiamo salvando le nostre stesse vite,
davvero costruiremo giorni migliori, tu ed io

Manda loro il tuo cuore
così sapranno che qualcuno vuol loro bene
e le loro vite saranno più forti e libere.
Come Dio ci mostrò, mutando la pietra in pane,
così tutti noi dovremmo dare una mano soccorritrice.

Noi siamo il mondo, noi siamo i bambini
noi siamo quelli che un giorno porteranno la luce,
quindi cominciamo a donare.
E’ una scelta che stiamo facendo,
stiamo salvando le nostre stesse vite,
davvero costruiremo giorni migliori, tu ed io

Quando sei triste e stanco, sembra non ci sia alcuna speranza,
ma, se tu hai fiducia, non possiamo essere sconfitti.
Rendiamoci conto che le cose potranno cambiare solo
quando saremo uniti come una cosa sola.

Noi siamo il mondo, noi siamo i bambini
noi siamo quelli che un giorno porteranno la luce,
quindi cominciamo a donare.
E’ una scelta che stiamo facendo,
stiamo salvando le nostre stesse vite,
davvero costruiremo giorni migliori, tu ed io
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1062
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: "We are the world" compie 30 anni

Messaggio Da afam il Dom Feb 01, 2015 2:42 pm

Bellissimo, Verci! Mi ricorda il "vero" Cristo!

afam

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Re: "We are the world" compie 30 anni

Messaggio Da Epoch il Lun Feb 02, 2015 10:13 am

Bellissima canzone!
avatar
Epoch

Messaggi : 680
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Re: "We are the world" compie 30 anni

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum