Pallavolo, Mondiali donne: Italia-Russia 3-1. Ora la Cina in semifinale

Andare in basso

Pallavolo, Mondiali donne: Italia-Russia 3-1. Ora la Cina in semifinale Empty Pallavolo, Mondiali donne: Italia-Russia 3-1. Ora la Cina in semifinale

Messaggio Da Verci il Sab Ott 11, 2014 3:36 am

In un Forum esaurito, le azzurre battono anche la Russia e volano in semifinale. Sabato alle 20.45 la sfida alla Cina: l’altro posto in finale si giocherà tra Brasile e Usa.

Pallavolo, Mondiali donne: Italia-Russia 3-1. Ora la Cina in semifinale 96c287902172019c1735ebec2fb3d68b_mediagallery-article

Italia-Russia 3-1 (25-12, 25-17, 12-25, 25-23) 
L’Italia vince anche il terzo girone e affronterà domani sera (in diretta su Rai 2 alle 20.45, la promozione venuta a furor di popolo) la Cina: la stessa semifinale che gli toccò nel 2002 a Berlino, 12 anni fa quando conquistò la medaglia d’oro… Le azzurre non fanno sconti e nei primi due set (quelli decisivi) martellano e schiantano le resistenze delle due volte campionesse del mondo e delle numero 1 in Europa. Due parziali che promuovono l’Italia come prima forza grazie a una prova massiccia e tosta delle azzurre: che Bonitta aveva mandato in campo con il solito settetto di partenza Lo Bianco e Centoni, Del Core e Costagrande, Chirichella e Arrighetti, De Gennaro libero.

PROVA MONSTRE — All’Italia basta un set per arrivare prima e con una prestazione monstre schiaccia le ragazze di Yury Marichev, che a questa partita erano arrivate come l’ultima spiaggia. Il secondo set alle azzurre serviva solo per non alterare il risultato quello che ha decretato l’eliminazione della Russia e la promozione all’altra semifinale della squadra americana guidata da Karch Kiraly, che domani pomeriggio affronterà i campioni olimpici del Brasile. Dal terzo parziale diventa un’altra partita: Bonitta cambia tutta la squadra, la Russia reagisce si rialza colpisce moltissimo in ricezione la Piccinini e dilaga nel punteggio. Le azzurre sembrano sul punto di capitolare anche nel quarto, ma con una grande rimonta sotto di vari punti (20-22) si rialzano e vanno a conquistare (pure con tutte le “riserve”) una grande vittoria con una squadra che fino a poche settimane fa sembrava irraggiungibile per le azzurre. Ma quella era un’altra storia. Un’altra squadra...


LA GIUSTA PRESSIONE — Soddisfatto a fine partita il c.t. Bonitta: “Anche stasera la partita ci ha regalato grandi emozioni, più di tutto però mi è piaciuta la reazione nel quarto set, quando da una situazione molto difficile siamo riusciti a tirarci fuori. Certo anche i primi due set non sono stati affatto male. Domani per accedere alla finale ci troveremo di fronte la Cina, un avversario che conosciamo molto bene avendolo affrontato tre volte in stagione con due vittorie e una sconfitta. Il successo di Bari non ci deve condizionare perché le cinesi hanno grandi qualità e in una partita secca sono sempre molto temibili.” Secondo Antonella Del Core, “Siamo una bellissima squadra e la rimonta del quarto set l’ha dimostrato”. Per Nadia Centoni, “Siamo state davvero grandi, soprattutto nel primo set quando abbiamo rotto subito l’emozione, imponendo il nostro ritmo. Sembra incredibile a dirlo, ma le emozioni crescono con il passare dei giorni, è fantastico. Contro la Cina non dobbiamo commettere l’errore di ripensare alla vittoria di Bari. Loro saranno agguerrite come noi, ma poter contare su questo pubblico è un’arma in più importante.”

LINK
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1152
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum