"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Erasmus il Mar Set 16, 2014 7:37 pm

Ormai ci siamo. 'Sto referendum è in arrivo!

Se tu fossi scozzese, voteresti SI' (per la secessione dall'UK) o voteresti NO?

Nell'uno e nell'altro caso, esponi le tue ragioni per la tua scelta.

Di' la tua ... e poi ti dirò anche la mia!

–––––––––
NB.
Metto qua questo argomento invece che nel forum "Politica ed attualità nel mondo" per due ragioni:
a) L'UK è uno stato-membro dell'UE. Questo referendum è un evento della stessa UE.
b) L'eventuale vittoria del SI' avrà effetti pratici notevoli.
• Il nuovo stato sarà o no membro dell'UE? Lo sarà con procedura abbreviata (nel caso di volontà di far parte dell'UE del governo scozzese e degli scozzesi stessi), oppure la Scozia sarà dapprima uno stato estraneo all'UE e, se mai, dovrà fare lo stesso iter fatto dagli altri candidati?
• L'UK ridimensionata avrà inevitabilmente qualche svolta politica, probabilmente anche qualche scossone. E questo comporterà qualche forte eco non solo nei rapporti UE-UK, ma anche sulla generale politica dell'UE.
––––––––––

Ciao, ciao
"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 3972599242

_________________
"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 671
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Epoch il Gio Set 18, 2014 9:36 am

Come già detto altrove.
Secondo me è perfettamente inutile continuare a spaccare in pezzi piccoli l'europa.
Bisogna cominciare a pensare "seriamente" di unire.

Siamo in un mondo in cui i giganti USA,Russia,Cina,India e ci metterei anche il Brasile, ci stanno letteralmente calpestando.

Più sei piccolo più fai la fine della formica. Le formiche devono unirsi, non spaccarsi ancora di più.
Viva l'Europa.

Voto NO.

Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da afam il Gio Set 18, 2014 1:01 pm

"Naturalmente" anche io voto NO! "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 1326021764

afam

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Epoch il Gio Set 18, 2014 1:20 pm

Comunque, SI o NO, questo referendum avrà di sicuro pesanti ripercussioni sul mondo intero.
Perché un po' dappertutto si dirà, a prescindere dal risultato:"loro hanno scelto, perché noi no?".

E non sempre le "richieste" di referendum avvengono pacificamente. (ETA, IRA, ecc..)
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Erasmus il Gio Set 18, 2014 2:12 pm

Epoch
Come già detto altrove [...]
L''altrove" cui si riferisce Epoch è il forum dei "Coelestini", cioè:
––> "Coelestis - Il Forum Italiano di Astronomia ––> Il Mondo dell'Astronomo dilettante ––> Il Bar dell'Osservatorio "

Nella sezione "Il Bar dell'Osservatoro" (dove si può parlare di qualsiasi argomento) ho trascritto pari-pari il mio intervento che apre questo thread.

Là ci sono ben più risposte di qua.

Qualcuna mi pare particolarmente interessante, anche se lontana delle mie posizioni, cioè – d'accordo con Epoch – che sarebbe meglio (per gli europei) pensare di più ad unire l'Europa [di fronte ad un  mondo globalizzato e dominato da "giganti politici" [del calibro di USA, Russia, Cina] – invece di rivendicare fasulle indipendenze e sovranità.

In particolare, interessante mi pare il link segnalato da un "coelestino": l'intervento sullo stesso tema («Come voteresti tu se fossi uno scozzese?») di un inglese (perfettamente padrone della lingua italiana) che si sente molto inglese (e perciò voterebbe NO) ma che ha ascendenti scozzesi (per cui conosce bene la storia della Scozia, la sua cultura, le sue tradizioni, ecc.) e dice chiaramente che se fosse scozzese voterebbe SI' proprio per liberarsi finalmente da quella specie  specie di asservimento all'Inghilterra di tutte le altre regioni della Gran Bretagna.

Comunque, la discussione iniziata da Erasmus al "Bar dell'Osservatorio" sta qui:
––> Scozia, referendum per uscire dall'UK

La pagina segnalata in questa "discussione" da l "coelestino" mrstgln (quella che ho detto particolarmente interessante) è questa:
––>SCAPPA SCOZIA, SCAPPA

Buona lettura.
––––

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 3972599242

_________________
"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 671
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Epoch il Ven Set 19, 2014 1:09 pm

Epoch ha scritto:Comunque, SI o NO, questo referendum avrà di sicuro pesanti ripercussioni sul mondo intero.
Perché un po' dappertutto si dirà, a prescindere dal risultato:"loro hanno scelto, perché noi no?".

E non sempre le "richieste" di referendum avvengono pacificamente. (ETA, IRA, ecc..)

Mi autoquoto perché ho sentito ieri sera che se avesse vinto il SI e che se la scozia avesse in quel caso chiesto di entrare in Europa la Spagna avrebbe votato NO, per paura della Catalunia.

Secondo me, ribadisco, è già stato pericoloso il fatto che il referendum si sia indetto, vedremo, ma fa precedente.
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Erasmus il Ven Set 19, 2014 2:24 pm

Ha vinto il NO col 55%.
Notevole l'affluenza alle urne (oltre l'80%, record assoluto fra tutte le precedenti elezioni in Scozia).

Segnalo a proposito l'articolo di EUobserver.com.
[L'articolo dà rilievo a quanto sottolineato da Epoch: questo referendum avrà comunque l'effetto di rafforzare i movimenti separatisti in ogni parte d'Europa (e non solo d'Europa).
–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Scotland chooses to stay in UK - 19/09/2014 07:10:07
----------------------------------------------------------------------------
Voters in Scotland have said No to independence from the UK, but the 
intense campaigning and record-high turnout are models for separatist 
movements elsewhere in Europe.

 ––> http://euobserver.com/political/125677.
–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––
Trascrivo di seguito l'articolo.

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 35cf62cbf10aa8ad842f9e2685799777

The No campaign turned out to be successful, in the end (Photo: Valentina Pop)



Scotland chooses to stay in UK

Friday 29 September 2014 @ 07:10

BY VALENTINA POP

EDINBURGH - Voters in Scotland on Thursday (18 September) said No to independence from the UK, but the intense campaigning and the record-high turnout are seen as examples for separatist movements elsewhere in Europe.

Official results early Friday morning show that 55 percent of people opposed independence, while 45 percent voted in favour.

Turnout was at a record high, of 85 percent.

Scottish Nationalist Party leader, Alex Salmond, who is also the governor of Scotland, tweeted that "this has been a remarkable day. Scotland's future truly is in Scotland's hands."

Salmond is the one who initiated the referendum campaign and who had wanted three options on the ballot papers: independence; the status quo; or more devolution for Scotland.

He may have not won the independence quest - but he did win on the devolution front.

The British government led by David Cameron in the beginning only accepted the independence question, as they did not want to grant more powers to the regional government in Edinburgh.

The logic in Westminster was also that Scots will never vote for independence, given that polls at the time were showing a comfortable majority against it - as high as 65 percent in 2013.

But the Yes campaign gained traction and energised people who normally did not engage in elections, with a shock poll early September putting the Yes camp for the first time in the lead. Cameron and the leaders of the two other main parties in Westminister - Labour and the Liberal-Democrats - then signed a pledge to give more powers to Scotland if they vote No.

Cameron and the other leaders will now have to deliver on those promises and also face claims from the other regions - Wales, England and Northern Ireland - for more money and powers.

Daniel Kenealy, a political scientist with the University of Edinburgh, told this website that "in terms of this very long campaign the result for Yes is actually very strong indeed," as only a few months back people were talking about a 60 percent win for the No campaign.

"What this means, I think, for British politics is that much thought now needs to be given to our constitutional arrangements," he said.

In terms of demographics, an early analysis of the vote suggests that those born in the rest of the UK, Scotland's pensioners, and Scotland's middle class "sealed this victory for 'Better Together'. But the longer-term message is clear: constitutional change will have to be delivered," Kenealy said.

Tom Gallagher, an Edinburgh-based political scientist, also sees constitutional reforms ahead.

"I hope the UK political elite will put aside some of its partisanship so as to pursue governance reforms across Britain, perhaps offering an example to other EU states where there is also a populist challenge," he said.

Model for other movements
Even with the No, Scotland remains a model for other separatist movements in Europe and the world, it emerged at gathering of pro-autonomy and pro-independence parties in Edinburgh on Thursday.

Daniel Turp, a constitutional law professor at the University of Montreal and a supporter of independence for Quebec, said that the Scottish campaign was "very well organised" and that it started two years ago, with relentless efforts to change people's minds.

Turp said the No does not mean the fight is over: "We say 'a la prochaine' [until next time]. We had the same in Quebec - we said No twice, but I am convinced there will be a third time and then it will become independent."



A similar prediction came from Josep Maria Terricabras, a Catalan politician and chief of the European Free Alliance group in the European Parliament, whose 12 members come from pro-independence parties.

"It's no tragedy, we'll try again and again. We are now preparing for 9 November," he said, in reference to a referendum in Catalonia which is however not recognised by the government in Madrid, since the Spanish constitution prohibits attempts to secede.

"We know our reasons are valid and powerful and we hope to convince them, if not now, soon, but hopefully not in the 23rd century," he joked.

Other movements such as the Frieslander in north-eastern Netherlands, are not pushing for independence, but for more autonomy and language rights.

"I believe in Europe of the regions, not the nations. Self-determination at a regional level, representation and laws decided at the EU level," Sjoerd Groenhof, an engineer from Friesland told EUobserver.


RELATED
Scotland prepares for life after referendum
Scotland on verge of 'independence lite'

––––––––––––
"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 3972599242

_________________
"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 671
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

"Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito Empty Re: "Referendum" in Scozia per l'indipendenza dal Regno Unito

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum