2.Carmen saeculare di Orazio. Commento. 2a parte

Andare in basso

2.Carmen saeculare di Orazio. Commento. 2a parte Empty 2.Carmen saeculare di Orazio. Commento. 2a parte

Messaggio Da tessa il Mar Apr 15, 2014 7:25 pm

A Roma , che amo profondamente.

Il Carmen saeculare di Orazio è legato a un tenero ricordo d'amore non corrisposto dei tempi che furono.
Ci troviamo nell'anno 17 a. C e il princeps Augustus, senectute coacto, decide di celebrare i saeculares ludi, il festival era molto lungo e si protraeva per mesi e mesi, chi lanciava una palla, chi lottava nel fango, chi saltava, e poi recitationes varie, niente di interessante insomma.
Oramai per il princeps codesti ludi erano diventati una vera e propria nevrosi ossessiva, e gli archiatri di corte offrivano sacrifici ad Apollo medico , a Esculapio, a Igea e a Panacea affinchè si calmasse, ma inutilmente. Gli auguri di corte, gia' dileggiati da Cicerone in " De divinatione", -tutti morti di fame-, consigliavano di legarlo ad una quercia secolare e poi di gettarlo nel Carcere Mamertino.
Orazio , per l'occasione, scrisse il Carmen saeculare, pochi versi, Orazio aveva uno spazio personale immenso e uno interpersonale quasi inesistente, e voleva vivere nell'otium contemplativo, bevendo il Falerno in pace.
Il princeps obbligò invece Virgilio- che non riusciva a non farsi coinvolgere, era un'anima tormentata- a scrivere un poema che celebrasse Roma fondata da Enea ,figlio di Venere e Anchise.
Virgilio obbedi' e per la sua Eneide usò il format dell'Iliade e dell'Odissea e osò misurarsi con Omero, e con gli aedi e rapsodi omerici con i loro stupendi dialetti eolici e ionici, ma, pur  con tutta la sua possanza, ne usci' sconfitto.
Il princeps pagò all'Editor di Omero e degli aedi e rapsodi omerici, per poter utilizare il format dell'Iliade e dell'Odissea, 10 milioni di talenti.
Gli storici ci dicono- sono notizie raccolte soprattutto da Gregorio di Nazianzo e si trovano nell' Antologia Palatina- che Augusto ne aveva abbastanza di questi sfaccendati del Circolo di Mecenate- che non si sa bene cosa facessero, parlavano solo di sapientia, di virtus, di piètas,- e che gli costavano 100 mila talenti l'uno all'anno, con Tibullo era meno inviperito, essendo un tenero virgulto, ma con Asinio Pollione con tutta quella paccottiglia ebraico-cabalistica- esoterica ce l'aveva a morte, e poi il princeps si era scocciato di questo popolo infingardo, dedito all'otium contemplativo, che viveva tra calidarium, tepidarium, frigidarium, tabularium et peristilium e decise che doveva assistere a tutti i ludi, senza osare varcare il pomerio.
Il sito ufficiale dei Ludi saeculares era  www saecularesludi.com.
Sistema operativo Anthropoid.

I romani si organizzarono per fuggire- erano dediti all'otium contemplativo e non volevano molte seccature, epperò che popolo!  abitanti del Tevere,  signori della Terra, padroni del Mondo...- e abbandonarono gli horti Mecenatis, gli horti Sallustiani, gli horti degli Scipioni, gli horti di Galatea, tutti gli horti insomma, per fuggire ,con gli agili vascelli venduti loro da sir Francis Drake,  per 2 milioni di talenti, nelle loro splendide ville situate a Sperlonga, al Circeo,a Formia, Gaeta, Capri, Ischia, Procida etc ma Augusto assoldo' 10 mila scherani della Scheria, armati di staffili, e li costrinse a tornare a Roma, guardati a vista. Gli scherani della Scheria, specializzati per trattare senatori recalcitranti, avevano conseguito una laurea speciale in Alabama.Il princeps pagò ad Alcinoo per gli scherani della Scheria 1 milione di talenti.
I romani, coacti, con anfore piene di amfetamine, e con sedili a punteruoli venduti da amici fachiri al prezzo di favore di 200 mila talenti l'uno, per tenersi desti ed evitare le staffilate degli scherani della Scheria, tornarono a Roma imprecando tra i denti e dicendo " 'na cafonata".... e tuttora si usa questo modo di dire dal lontano 17 a.C.
         
                                        FINE 2a PARTE. CONTINUA
tessa
tessa

Messaggi : 1139
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum