1) Carmen saeculare di Orazio. Prolusione

Andare in basso

1) Carmen saeculare di Orazio. Prolusione Empty 1) Carmen saeculare di Orazio. Prolusione

Messaggio Da tessa il Mer Mar 26, 2014 7:37 pm

Gli ideali scipionici dati dalla fusione dell'aretè stoica con la virtus aristocratica romana gettavano le basi dell'umanesimo eterno.
Con Polibio e Panezio possiamo dire che l'armonico svilupparsi di tutte le attività spirituali conduceva al recte vivere, alla facultas recte sentiendi et cogitandi,  al recte loqui e questo grande fervore culturale preparava gia' Roma alla prossima funzione di centro assoluto della civiltà.
L'humanitas romana rivelava l'uomo non solo investito di un dovere d'elevazione morale ma anche nella fragilita' del suo dolore e della sua sofferenza.
Nell'età augustea, nel lungo periodo della pax romana, ( Azio, 31 a C- Teutoburgo, 9 d.C) furono molto piu' sentiti gli ideali scipionici, con i concetti di piètas e di aurea aetas, affinchè si diffondessero nel mondo spiritualità, rettitudine e un'elevazione morale che solo Roma, centro assoluto della cultura, poteva porgere e imporre.
Il princeps deriva il concetto di aurea aetas dalla IV ecloga di Virgilio, dove si mescolano tendenze orfiche e pitagoriche,e si parla della nascita di un puer, forse il figlio di Ottavia o di Asinio Pollione, la cui nascita darebbe inizio all'aurea aetas,  inoltre vi sono accenni al messianismo ebraico, e i primi cristiani videro in questo puer il Cristo (sic!).
Affidandosi a tale confusione Augusto istitui' i saeculares ludi, giochi e sacrifici, che vennero introdotti in un momento sconosciuto per porre fine a qualche pericolo nazionale, o a disagio, o a peste e si tenevano a distanza di un centinaio di anni.


                                                 FINE PRIMA PARTE. SEGUE
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

1) Carmen saeculare di Orazio. Prolusione Empty Re: 1) Carmen saeculare di Orazio. Prolusione

Messaggio Da tessa il Gio Mar 27, 2014 3:42 pm

Illustrissimo Verci, ti prometto che terminero' quanto prima il commento al Carmen saeculare, mi sono affacciata un attimo, non so se stasera potro'.
Un abbraccio
tessa
tessa

Messaggi : 1137
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum