6) Eucharistia

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

6) Eucharistia

Messaggio Da tessa il Ven Mar 07, 2014 6:32 pm

Nel mondo ebraico la cena, il convito, il banchetto sono simboli della comunione tra Dio e gli uomini.
L'alleanza sul Sinai si compie anche con un convito sul monte, come riferisce Esodo 24.
Leggiamo meglio Esodo 24:
" (Il Signore ) aveva detto a Mose' :"Sali verso il Signore tu e Aronne ...e insieme settanta anziani d'Israele; voi vi prostrerete da lontano, poi Mose' avanzerà solo verso il Signore, ma gli altri non si avvicineranno e il popolo non salirà con lui".
Mosè andò a riferire al popolo tutte le norme del Signore, e il popolo disse :"Tutti i comandi che ha dati il Signore, noi li eseguiremo!".
Mosè scrisse tutte le parole del Signore, poi costrui' un altare ai piedi del monte, con dodici stele per le dodici tribu' d'Israele.
Incaricò alcuni giovani di offrire olocausti...
Mosè prese la metà del sangue e la mise in tanti catini e ne versò l'altra metà sull'altare...
Allora Mosè prese il sangue e ne asperse il popolo, dicendo :"Ecco il sangue dell'alleanza, che il Signore ha concluso con voi...".
Qui finisce la tradizione elhoista, ove l'essenziale è il rito del sangue sparso sull'altare e sul popolo.
Ma poi il racconto continua con una tradizione  javhista, l'alleanza è sancita da un pasto.
Leggiamo :" Contro coloro che erano arrivati piu' avanti, tra gli Israeliti, non stese la mano: essi videro Dio e tuttavia mangiarono e bevvero. Esodo 24-11.

Ecco, un attimo, mi chiamano. continuo subito, spero.

                                       SEGUE
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum