Il M5S ha esagerato

Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Mastro Titta il Mer Feb 05, 2014 1:20 pm

study


Ultima modifica di Mastro Titta il Ven Giu 07, 2019 8:23 pm, modificato 1 volta
Mastro Titta
Mastro Titta

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 14.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da afam il Mer Feb 05, 2014 1:38 pm

Perfettamente d'accordo, Mastro Titta! Il M5S ha esagerato 1326021764

afam

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Epoch il Mer Feb 05, 2014 4:09 pm

Concordo in pieno anche io.
Le ultime butade non mi sono piaciute affatto.

Però spero che superando questo momento torni a fare oppsizione come fatto fin'ora-
Mi piacerebbe che si staccassero un po' dai due cosiddetti Leader, che a volte rovinano completamente le loro buone zioni peggio che i deputati/senatori stessi.
Devono camminare con le loro gambe e ragionare con la loro testa, perché sono capaci di farlo meglio che la media del parlmento. Peccato solo che non debbamo e non possano sbagliare nulla, altrimenti hanno più troto degli altri.
http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/02/05/m5s-e-il-nuovo-fascismo-non-diciamo-bischerate-dai/869753/
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Condor il Gio Feb 06, 2014 1:21 am

Mastro Titta ha scritto:Si può decidere di stare in Parlamento, fuori dal Parlamento o contro il Parlamento. Sono tutte decisioni più o meno legittime, purchè se ne scelga una. Tutte insieme creano caos.
Se il Movimento ritiene opportuno sedere in Parlamento, deve rispettare tutte le regole del parlamento, iniziando da un rispetto (magari formale) di colui/colei che lo presiede e senza organizzare "cortei di protesta" che hanno determinato lividi e morsi sulle braccia dei poveri commessi.
Ma è intollerabile restare in questo Parlamento, che compie atti politicamente inqualificabili? Bene. Allora si esce dal Parlamento e si manifesta in Piazza, luogo in cui si può gridare (quasi) tutto e spiegare le proprie ragioni alla gente ignara.
E' inutile, perché siamo di fronte ad un colpo di stato che vuole eliminare la democrazia? Bene. Allora ci si dimette dal parlamento e ci si pone contro, organizzando la resistenza.
E' ovvio che non consiglio affatto le ultime due soluzioni, anche perché mi sembra che manchino i presupposti. Ma avrebbero almeno il pregio della coerenza.
Il comportamento del M5S in Parlamento, invece, non mi è affatto piaciuto.
Insomma, Mastro Titta, i commessi tanto poveri non sono.
Se i figli si scagliano contro il genitore, probabilmente c'è qualcosa che sarà sfuggita al genitore che deve essere sempre faro di riferimento, in ogni procella.  
Sicuramente non siamo in questo forum per convincerci a vicenda, e il bavaglio Boldrini, per fortuna, è ancora fuori dalla portata di qualunque pessimistica visione - almeno in questo contesto- che possa costringerci a troncare i nostri democratici quanto civili confronti.
Ricordo che un tempo esistevano le sedute fiume in Parlamento, che duravano fino a notte fonda. Anche quelle rientravano - e rientrano ancora - nelle regole del Parlamento, solamente che la Boldrini, molto “democraticamente”, ha dimostrato di non gradire.
Forse per il Presidente della Camera, 76 deputati del M5S, a cui è stato concesso il diritto di parola, erano più che sufficienti come garanzia di democrazia concessa alla discussione in atto, quasi a giustificare il suo atto imperioso, per non dire totalitario, di troncare una discussione in corso.
E gli altri deputati che avevano diritto di parola, incluso quelli di SEL?
Immolati per la causa. Quella del buon affare per le banche, ovviamente!
La cosa certa è che la Boldrini: o non ha pazienza di ascoltare, o ha guardato l'orologio che scandiva un tempo prossimo alla scadenza per l'approvazione del pasticciaccio.
In qualunque caso, considerata anche la storia di eventi pregressi susseguitisi alla Camera dei Deputati, dove per fatti ben più eclatanti mai è stata adottata la "tagliola" da parte dei presidenti preposti, ebbene, ritengo che debba essere la Boldrini a prendere una delle decisioni da te suggerite.
Imposizioni di manzoniana memoria, del tipo: questo provvedimento sadd'approvare, dove la decisione - quasi con fare guappesco - di una, ancorché Presidente della Camera dei Deputati, contro centinaia di rappresentanti del popolo italiano, non sono mai stati atteggiamenti di mio gradimento.
La discutibilissima degenerazione grillina è un déjà vu che, come già detto, talvolta hanno visto coinvolti in passato esponenti di tutto l'arco del Parlamento – da destra a sinistra - ma che non ricordo abbiano prodotto lo scalpore della tagliola Boldrini dell'altro ieri.
E' sulla negazione del diritto di parola che occorre interrogarsi, affinché si possa serenamente decidere chi debba stare fuori dal Parlamento per continuare a garantire la luce al faro della Democrazia.
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Epoch il Gio Feb 06, 2014 10:57 am

Anche sulla definizione di "donne di fcili costumi", per usare delle parole non troppo forti, è già stata ampliamente utilizzata in parlamento dalle stesse donne a cui adesso è stata diretta, per apostrofare la controparte che sedeva dall'altra parte dell'emiciclo.
Però non mi sembra che sia mai stato chiesto nulla più che scuse ufficiali.

Sul discorso "chi ha risposto al post di grillo è uno stupratore potenziale", dai... Ma hanno mail letto su "feicebuc" che epiteti girano??? Magari che arrivano anche da donne? Tutte stupratrici seriali?

Facciamo una cosa? Stendiamo "democraticamente" un velo pietroso?
Chiediamo a gran voce di poter esprimere le preferenze nelle elezioni in modo, forse da evitare che ci propinino la pappa fatta in modo indigesto?
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Mastro Titta il Ven Feb 07, 2014 9:47 pm

study


Ultima modifica di Mastro Titta il Ven Giu 07, 2019 8:25 pm, modificato 1 volta
Mastro Titta
Mastro Titta

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 14.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da afam il Ven Feb 07, 2014 10:15 pm

Hai perfettamente ragione, Mastro Titta! "Questa" è la democrazia! Il M5S ha esagerato 1326021764

afam

Messaggi : 228
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Condor il Ven Feb 07, 2014 11:04 pm

afam ha scritto:Hai perfettamente ragione, Mastro Titta! "Questa" è la democrazia! Il M5S ha esagerato 1326021764
L'importante è giudicare il temine democrazia da Uomini liberi, afam! Non come prigionieri di gabbie ideologiche, ed avere l'onestà intellettuale di ammettere gli sbagli degli schieramenti verso i quali nutriamo maggiori simpatie. Ma questo richiede molto coraggio da parte nostra, davvero molto coraggio.


@ MT
Accolgo il tuo intervento perché costruito con la maturità di un Uomo libero, anche se ci sono dei punti sui quali non sono d'accordo e che andrebbero approfonditi, ma per me va bene così.
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Mastro Titta il Sab Feb 08, 2014 4:30 pm

study


Ultima modifica di Mastro Titta il Ven Giu 07, 2019 8:28 pm, modificato 1 volta
Mastro Titta
Mastro Titta

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 14.01.14

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Condor il Dom Feb 09, 2014 10:53 am

Ti ringrazio. E' ovvio che un argomento così complesso non può essere trattato adeguatamente in una discussione forumistica. il mio post precedente tace su diversi aspetti. Ad esempio tace sul fatto che il diritto della maggioranza a decidere non è illimitato. Questo diritto ha i suoi limiti formali nella Costituzione e sostanziali nei diritti naturali di ogni individuo (categoria di cui alcuni negano l'esistenza ... purtroppo...). Se il parlamento a maggioranza fosse prossimo ad emanare una legge evidentemente liberticida, sarebbe dovere di ogni cittadino (a maggior ragione di un parlamentare dell'opposizione) opporsi con ogni mezzo, anche fisico. Ma stiamo parlando di ipotesi fortunatamente molto rare (una legge che volesse togliere la cittadinanza a categorie scomode di cittadini, una legge che imponesse la chiusura di organi di stampa non conformisti, una legge che vietasse un determinato credo religioso o ne imponesse uno per norma, ecc., ecc.). Grazie al cielo non stiamo a questo punto. Fortunatamente abbiamo una buona Costituzione e un'adeguata Corte Costituzionale a suo presidio. Siamo ancora un Paese democratico...caro Condor...pur con tanti gravi problemi, lo siamo ancora.
Carissimo MT, forse per alcuni sarà vero come un Verbo religioso ciò che riporti a conclusione del tuo inoppugnabile intervento, per altri un po' meno, per altri invece non lo è affatto.
Io mi colloco nel mezzo.
Capisco che per motivi morfologici hai dovuto scrivere con “d” (minuscolo) il termine democratico, io avrei fatto lo stesso.
Ma mi piacerebbe poter scrivere il termine democrazia con la “D” maiuscola. Una democrazia illuminata dalla luce del Sole, dove qualunque atto istituzionale non deve essere scritto e proposto in una tenebrosa penombra, tra furbesche ammiccate, e agganci di sottobraccio.
Se non si ha nulla da nascondere: si discute; viceversa, si tronca sul nascere ogni possibilità di accendere i riflettori su un provvedimento che viene proposto con l'inganno.
Nella forma posso anche ammettere che i parlamentari del M5S abbiano sbagliato, ma nella sostanza, purtroppo, quello era l'unico modo per poter mettere in luce - all'attenzione del popolo - un ingannevole decreto; perché converrai con me che le due questioni: Bankitalia e IMU potevano essere meglio discusse separatamente, a monte, prima di arrivare in forma congiunta per l'approvazione alla Camera.
Permettimi, MT, tra le ipotesi rare da te citate nel tuo intervento che possano generare e giustificare un tumulto alla Camera, di aggiungere: la depredazione delle riserve auree della Banca d'Italia; perché il punto oro – per alcuni economisti – non è ancora molto chiaro.
Riportando le tue parole: siamo ancora un Paese democratico...pur con tanti gravi problemi, lo siamo ancora, permettimi di concludere affermando che anche gli indios vivono in Amazzonia, tutto sta a vedere come vivono. E questo basta per manifestarti che tipo di democrazia percepisca in Italia, e perché ho approvato lo scatto dei pentastellati alla Camera.

Un abbraccio, carissimo MT


P.S.: un interessante articolo sulle riserve auree della Banca d'Italia

http://www.repubblica.it/economia/2011/11/07/news/le_riserve_auree_sono_l_ultima_spiaggia-24573756/
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Erasmus il Lun Feb 10, 2014 2:16 am

Condor ha scritto:   ... solamente che la Boldrini, molto “democraticamente”, ha dimostrato di non gradire.
Forse per il Presidente della Camera, 76 deputati del M5S [...] erano più che sufficienti come garanzia di democrazia [...]
E gli altri deputati che avevano diritto di parola, incluso quelli di SEL?
Immolati per la causa. Quella del buon affare per le banche, ovviamente!
Pessima lettura del comportamento della Boldrini!
Dimentichi che era l'ultimo giorno di proroga della seconda rata dell'IMU.
Se non si fosse conclusa l'approvazione entro la mezzanotte, (compresa l'abolizione dell'IMU... o il cambio di nome!), sarebbe scattato per tutti gli interessati l'obbligo della maledetta seconda rata ... e questo in contrasto con un decreto di avviso contrario appena approvato dal Parlamento perché ...  arrivato "fuori tempo massimo".
Lo sai che casino sarebbe successo nei giorni successivi?
Da notare anche che non è certo colpa della Boldrini se spesso in Italia si arriva a queste assurdità (di obblighi, permessi e divieti che litigano inconciliabilmente). [E nemmeno se, furbescamente, si mettono insieme Bankitalia e IMU. Di sicuro la maggioranza a favore c'era ed era già precostituita, la battaglia per impedire l'approvazione sarebbe stata persa comunque, .... mentre invece era ancora scongiurabile – appena in tempo – la spada di Damocle della seconda rata dell'IMU].
Aggiungo dunque che, addossandosi la responsabilità di concludere entro la mezzanotte, la presidente della Camera ha spontaneamente  – ma forse no: forse era già stata imbeccata da Letta o da altro ministro! – provveduto  a fare quanto era possibile (a lei e non più ad altri) per il bene di tutti (cinque-stelluti compresi!). 
[Ovviamente, il concetto di "bene" è relativo ... a ciò che passa il convento. "Ottimizzare" può spesso significare «comprimere il "male" al suo minimo possibile» anziché «espandere il "bene" al suo massimo possibile».]

Per favore, Condor!
Che la Boldrini abbia "immolato" i colleghi del SEL (del suo partito) per la causa "del buon affare per le banche" ... è una bestemmia!

A me il SEL non piace affatto; e a rendermelo antipatico è proprio Vendola, un individuo che non riesco a sopportare. 
[Inciso: hai letto per caso il documento da lui scritto per l'apertura del Congresso del SEL? Orripilante a dir poco!]
Ma la Boldrini è del SEL, è stata candidata dal SEL alla funzione che ora esercita (e che mi pare eserciti  dignitosamente ... specie se si confronta il suo comportamento con quello di altri deputati, per esempio di quel parlamentare che dà delle "pompinare" alle colleghe di altro partito!).
[Guarda caso, costui è del M5S: quel movimento il cui duce supremo ha chiesto ai sudditi (vado a memoria): «Che le fareste [alla Boldrini] se aveste l'occasione di averla in auto?»
E via alla più squallida e oscena pornografia su una persona che, comunque, incarna una importante "istituzione" della Repubblica!]

Dai, Condor: cerchiamo di vedere il diavolo dove sta davvero invece di fantasticare nel cercarlo dove ci piacerebbe incontralo!

Ciao Condor
Ciao a tutti.
Il M5S ha esagerato 3972599242

_________________
Il M5S ha esagerato 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 671
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Condor il Gio Feb 13, 2014 12:58 pm

Caro Erasmus,
vedo che anche tu sei caduto nel tranello del Governo.
Attratto dallo specchietto dell'IMU, non per allodole, ma per elettori che poca consapevolezza hanno maturato in merito al fatto che siamo e rimaniamo, inutile nasconderlo, un Paese poco attrezzato al cambiamento e persino al rimedio degli errori e delle inadempienze più evidenti.
Il proporre un'Agenda di soli appelli e principi, come ha fatto Letta all'indomani del suo insediamento al governo, senza il rapido seguito di qualcosa di più operativo e strutturato, può essere – e così è stato – solamente controproducente. Per gli elettori a cui si fa appello. Per i nostri interlocutori internazionali. Chiamati all'adesione e al contributo con imposte sempre più gravose, ma senza offerta di adeguate garanzie, nemmeno nelle intenzioni programmatiche da mettere nero su bianco con sufficiente puntualità e soprattutto chiarezza d'intenti.
Tu hai visto chiarezza d'intenti da parte del governo, in quel pasticciato decreto IMU-Bankitalia?
Io ho visto solamente una italica furbata, che ha surriscaldato gli animi già incandescenti dei giovani che gradiremmo plagiati ai nostri deisideri ammuffiti.    

Un cordiale saluto, Erasmus.
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Erasmus il Gio Feb 13, 2014 8:42 pm

Stavo concludendo una risposta a Condor molto articolata ... quando la finestra su cui stavo scrivendo è scomparsa: e non c'è stato verso di ritrovarla.[Forse un click dove non dovevo? Non capisco assolutamente cosa possa essere successo!]
Amen!
Non me la sento di ricostruire!
Cerco lo stesso di riassumere.
a) Della Boldrini si parlava, mica delle eventuali losche trame di Letta con gli oscuri "poteri forti"!
b) Ribadisco che, siccome la legge aveva una maggioranza "precostitita" e quindi, terminato l'ostruzionismo (che magari poteva prolungarsi, ma non impedire l'approvazione), la Boldrini ha probabilmente capito l'inutilità dell'ostruzionismo stesso ed invece il male che ne sarebbe venuto se non si fosse concluso quella sera. [Non solo la scadenza del tempo massimo per evitare la seconda rata IMU, ma pure il "grande casino" nella situazione in cui diventava legge qualcosa di interesse immediato per i cittadini ma la legge non poteva diventare vigente perché sancita fuori tempo massimo!]
e) La Boldrini, secondo me, si è esposta (assumendosi la piena responsabilità del proprio operato) evitando il grande male che sarebbe venuto se non si concludeva in serata e salvando il piccolo bene che la conclusione in tempo portava.

Avevo anche messa altra carne al fuoco!
[Oggi pomeriggio si è dimesso Letta!]
Mi scuso in anticipo – dicevo – se mi sbaglio. Ho l'impressione che tu, Condor, non stimi Letta e auspichi che Renzi gli succeda di colpo!.
Io invece considero che il "termometro" più affidabile sulla bontà o meno dell'operato del governo Letta è il salire o lo scendere del famoso "spread" (essendo questo un termometro a livello internazionale). Recentemente  lo spread ha avuto un calo enorme! E questo è un dato inoppugnabile!
Sono pronto a scommettere che da domani (cioè dalla prossima asta) lo spread tornerà a salire.
Di Renzi ho una pessima stima: e si sta rivelando (come già avevo scritto parecchio tempo fa) un carrierista (per giunta che tradisce oggi la parola data e ribadita fino a ieri).
Infine: la maggioranza degli italiani vorrebbe continuità e non avventurismo (di partitocrazia ...nettamente anticostituzionale, Spetta al Presidente della Repubblica incaricare qualcuno di formare un nuovo governo, moca alla "claque" dei fans  del Peron di Turno).
Non faccio intempo – icevo altrove – a tirare un respiro di sollievo per il ridursi del parlare (da parte dei media) di Berlusconi che ... ecco che Renzi quasi lo sostituisce.
[Se non sbaglio ha anche già preso accodi col Berluska stesso!].
Vedremo che figura farà l'Italia peronista alla prossima presidenza dell'unione europea [dal primo luglio al 31 dicembre p.v.]

Ciao ciao.
Debbo scappare!

_________________
Il M5S ha esagerato 0381f-b4ad898e-a471-49c4-ac42-83ba8322386f
Erasmus
Erasmus

Messaggi : 671
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Il M5S ha esagerato Empty Re: Il M5S ha esagerato

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum