L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Lun Gen 13, 2014 7:02 pm

Per raggiungere i propri scopi la Massoneria ha come obiettivo finale la distruzione del Cristianesimo. Infatti il messaggio cristiano ostacola il disegno massonico, in quanto essendo una fede dogmatica, cioè che sostiene una Verità assoluta, impedisce di realizzare l’uguaglianza tra le diverse religioni, attraverso il comune rispetto dell’Essere Supremo, in favore di una religione universale.
Definire dunque il proselitismo una solenne sciocchezza” come ha fatto Papa Francesco è un messaggio molto pericoloso perché rischia di annacquare l’importanza della diffusione corretta della fede cristiana. http://www.repubblica.it/cultura/2013/10/01/news/papa_francesco_a_scalfari_cos_cambier_la_chiesa-67630792/
 
Gesù Cristo la pensava in maniera differente…
Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni, battezzandole nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito santo, insegnando loro ad osservare tutto ciò che vi ho comandato. Ecco, io sono con voi tutti i giorni, fino alla fine del mondo.” Mt 28, 19-20
Vediamo come deve essere il cristiano per Papa Francesco:
“Se il cristiano è restaurazionista, legalista, se vuole tutto chiaro e sicuro, allora non trova niente. La tradizione e la memoria del passato devono aiutarci ad avere il coraggio di aprire nuovi spazi a Dio. Chi oggi cerca sempre soluzioni disciplinari, chi tende in maniera esagerata alla “sicurezza” dottrinale, chi cerca ostinatamente di recuperare il passato perduto, ha una visione statica e involutiva. E in questo modo la fede diventa una ideologia tra le tante.” http://www.corriere.it/cronache/13_settembre_19/papa-francesco-intervista_b16299a8-213a-11e3-abd6-3cb13db882d4.shtml
Ma è già tutto chiaro e sicuro, infatti Gesù ha detto:
“Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch’io lo amerò e mi manifesterò a lui. Gv 14, 21
Nella Prima Lettera di Giovanni viene sintetizzato quanto detto da Gesù sulla fondamentale importanza dei Comandamenti: “Chi dice: «Lo conosco» e non osserva i suoi comandamenti, è bugiardo e la verità non è in lui.”1 Giovanni 2, 4
Per Papa Francesco “la Verità essendo in definitiva tutt’uno con l’amore, richiede l’umiltà e l’apertura per essere cercata, accolta ed espressa.” http://www.repubblica.it/cultura/2013/09/11/news/sintesi_lettera_bergoglio-66283390/ ma questo è un concetto massonico, e non quello di Gesù che infatti ha detto: «Io sono la via, la verità e la vita. Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.». Gv 14, 6. «Allora Pilato gli disse: “Dunque tu sei re?”. Rispose Gesù: “Tu lo dici; io sono re. Per questo io sono nato e per questo sono venuto nel mondo: per rendere testimonianza alla verità. Chiunque è dalla verità, ascolta la mia voce.». Gv, 18, 37
E’ nella Massoneria invece è prevista la ricerca della Verità:
“Il Rito Scozzese Antico ed Accettato (RSAA) è un sistema di Gradi Massonici che elabora, integra ed espande il contenuto dei tre Gradi cosiddetti Simbolici della Libera Muratoria Universale. Nel rispetto della esclusiva Giurisdizione delle Grandi Logge che amministrano i primi tre Gradi dell’iter iniziatico massonico e che sono il fondamento della Libera Muratoria, senza dei quali la Massoneria non esisterebbe, il RSAA, sulla loro base, erige la sua sovrastruttura che si definisce Piramide Rituale e, lavorando alla Gloria del Grande Architetto dell’Universo offre al Maestro Massone, attraverso la serie dei suoi Gradi, dal IV al XXXIII, una più profonda interpretazione dei Simboli ed una maggiore illuminazione che sprona il Massone nella ricerca della Verità.”http://www.ritoscozzese.it/tool/home.php
Difendere la fede cristiana è perciò un modo per opporsi al disegno totalitario massonico.



http://conoscererendeliberi.wordpress.com/2013/12/31/lobiettivo-finale-della-massoneria-distruggere-il-cristianesimo/

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da tessa il Mar Gen 14, 2014 12:30 am

Caro Novaragiacomo, innanzi tutto benvenuto. Se scrivi un po' piu' grosso è meglio.
Io sono cattolica, l'admin Verci ammette persone di ogni fede e credo nel suo forum.
Credo che  Papa Francesco non voglia abolire il proselitismo , ma  solo l' eccesso di proselitismo, e desideri concentrare l'attenzione della Chiesa sulle ferite dell'anima di ogni uomo per guarirle.
Come ben sai le religioni sono discendenti, quelle rivelate, es Ebraismo,  Cristianesimo, e ascendenti e cioe' le filosofie che sono alla ricerca della Verità. Anche il filosofo cerca Dio.
Io sono tollerante e certo non vado con lo scopone a darlo in testa a chi la pensa diversamente da me. Comunque è un discorso vasto e lo riprenderemo, ora è tardi, bisogna andare a dormire.
Un abbraccio
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Mar Gen 14, 2014 1:10 am

Ciao Tessa,

piacere di conoscerti :D

Be sul proselitismo Papa Francesco definendolo una solenne sciocchezza non è stato molto prudente...

Ci sono religioni rivelati come il Cristianesimo e l'Ebraismo come giustamente dici tu...

Papa Francesco questo lo sa...

Quindi sposare invece filosofie che ricercano la Verità è eresia...

Il Papa per il suo compito non può farlo...

Bergoglio come uomo può fare quello che vuole, ma come Papa no..

Un abbraccio anche a te di cuore,

Buonanotte :D

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da tessa il Mar Gen 14, 2014 4:54 pm

Ciao Notargiacomo, grazie per i caratteri piu' grandi.
Ma poi alla domanda di Pilato Gesu' non risponde...Pilato gli chiede :"Cos'è la verita'?" e Gesu' non risponde.
Pilato mostrava le sue conoscenze filosofiche epicuree, a Roma viveva Seneca, Orazio era epicureo, e Gesu' non  risponde perchè non avevano niente in comune.
I capitoli 14- 15- 15 -17 del Vangelo di Giovanni hanno sempre consolato intere generazioni di lettori. Qui Gesu' parla ai suoi discepoli, prima dell'arresto, ma non sempre  questi lo comprendono. Qui dice "Io sono la via, la verità e la vita".
Bergoglio vuole dire che ossessionare le persone è inutile, abbiamo avuto il card.Ruini che ripeteva ogni 5 min che non si poteva transigere sui principi non negoziabili e il risultato ottenuto è 1) Che al Nord, dove penso tu abiti,i matrimoni civili hanno superato quelli religiosi, 2) Che le separazioni aumentano-i divorzi no, ora, perche' non vi sono soldi per pagare gli avvocati,- 3) I seminari si svuotano.
Quindi anche se la fiducia verso la Chiesa, da parte dei cittadini, è aumentata, le cose non vanno bene ed è inutile prendere la gente a martellate, tornare ai roghi, la fede non è un'equazione matematica, la si conquista a poco a poco, ecco penso che il Papa abbia solo cambiato strategia, tanto con la forza non avevano ottenuto nulla.
La Libera Muratoria si sviluppo' con la costruzioni delle grandi cattedrali gotiche, qui a Roma in tutte le chiese sono affrescati i santi con simboli massonici in mano-squadra e compasso-,nelle Logge i massoni leggono il Vangelo di Giovanni, che è il piu' esoterico, qui c'e' una contaminatio continua tra le varie religioni, la Libera Muratoria e il paganesimo, credo che non possiamo cambiare le cose, ma noi cattolici dobbiamo dare un buon esempio, comportandoci in modo integerrimo, finchè ce la facciamo.
Un abbraccio.
P.S.Comunque il discorso sulla Massoneria è vastissimo.
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Mar Gen 14, 2014 5:29 pm

tessa ha scritto:Ciao Notargiacomo, grazie per i caratteri piu' grandi.
Ma poi alla domanda di Pilato Gesu' non risponde...Pilato gli chiede :"Cos'è la verita'?" e Gesu' non risponde.
Pilato mostrava le sue conoscenze filosofiche epicuree, a Roma viveva Seneca, Orazio era epicureo, e Gesu' non  risponde perchè non avevano niente in comune.
I capitoli 14- 15- 15 -17 del Vangelo di Giovanni hanno sempre consolato intere generazioni di lettori. Qui Gesu' parla ai suoi discepoli, prima dell'arresto, ma non sempre  questi lo comprendono. Qui dice "Io sono la via, la verità e la vita".
Bergoglio vuole dire che ossessionare le persone è inutile, abbiamo avuto il card.Ruini che ripeteva ogni 5 min che non si poteva transigere sui principi non negoziabili e il risultato ottenuto è 1) Che al Nord, dove penso tu abiti,i matrimoni civili hanno superato quelli religiosi, 2) Che le separazioni aumentano-i divorzi no, ora, perche' non vi sono soldi per pagare gli avvocati,- 3) I seminari si svuotano.
Quindi anche se la fiducia verso la Chiesa, da parte dei cittadini, è aumentata, le cose non vanno bene ed è inutile prendere la gente a martellate, tornare ai roghi, la fede non è un'equazione matematica, la si conquista a poco a poco, ecco penso che il Papa abbia solo cambiato strategia, tanto con la forza non avevano ottenuto nulla.
La Libera Muratoria si sviluppo' con la costruzioni delle grandi cattedrali gotiche, qui a Roma in tutte le chiese sono affrescati i santi con simboli massonici in mano-squadra e compasso-,nelle Logge i massoni leggono il Vangelo di Giovanni, che è il piu' esoterico, qui c'e' una contaminatio continua tra le varie religioni, la Libera Muratoria e il paganesimo, credo che non possiamo cambiare le cose, ma noi cattolici dobbiamo dare un buon esempio, comportandoci in modo integerrimo, finchè ce la facciamo.
Un abbraccio.
P.S.Comunque il discorso sulla Massoneria è vastissimo.



Ciao Tessa,

molto interessante la tua risposta,


certamente sarà inutile come dice tu ogni cinque minuti fare proselitismo ed ossessionare la gente ma dire che è una sciocchezza è cmq poco intelligente...


Sulla Verità Gesù ha comunque risposto come riporto nel mio articolo... e quindi il Papa non può dire che bisogna cercarla... tra l'altro è un concetto massonico e non cristiano...


Anche se la Libera Muratoria ha sviluppato la costruzione di grandi Chiese questo non vuol dire che il cristianesimo si deve contaminare con essa...

Dici bene tu noi cattolici dobbiamo dare un buon esempio comportandoci in modo integerrimo finchè ce la facciamo   



novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da tessa il Mar Gen 14, 2014 10:50 pm

Ciao, Notargiacomo, certo che  l'affermazione del Papa, definire sciocchezza il proselitismo, non ti è andata giu'.
In realta' Bergoglio voleva dire solo di non insistere.
Cmq  c'è molta ignoranza in giro, sui Vangeli, sul Cristianesimo, sul Canone.
Io, a volte, con altri miei amici, vado a casa di persone che vogliono sentire parlare di Gesu', in genere costoro hanno la 3a media, qualcuno il diploma, e allora un giorno ho detto a uno di questi : Apri il Vangelo a caso e leggi, spiegaci, commenta e questi mi ha detto che non sapeva leggere perche' aveva fatto solo fino alla terza media, leggeva solo i caratteri in stampatello, faceva l'idraulico, sai quanti soldi, allora ha letto il figlio, era la Parabola dei talenti, io gli ho detto, Commenta, ma lui non sapeva che fossero i talenti...Insomma di questo passo, con questa totale ignoranza religiosa ma come facciamo il proselitismo?
I protestanti e gli ebrei sono ben contenti di pagare il pastore e il rabbino, ma certo qui i parrocchiani non pagano il prete perche' tutti dicono che ha tante amanti e allora lo paghiamo noi con le tasse.
Insomma siamo messi male, non so che fine farà il Cristianesimo, siamo invasi da cinesi e da africani, poverini li dobbiamo accogliere, ma qui la nostra cultura scomparira'.
Ciao
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da afam il Mar Gen 14, 2014 11:03 pm

"Ama il prossimo tuo in quanto te stesso" 

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Mer Gen 15, 2014 12:30 am

tessa ha scritto:Ciao, Notargiacomo, certo che  l'affermazione del Papa, definire sciocchezza il proselitismo, non ti è andata giu'.
In realta' Bergoglio voleva dire solo di non insistere.
Cmq  c'è molta ignoranza in giro, sui Vangeli, sul Cristianesimo, sul Canone.
Io, a volte, con altri miei amici, vado a casa di persone che vogliono sentire parlare di Gesu', in genere costoro hanno la 3a media, qualcuno il diploma, e allora un giorno ho detto a uno di questi : Apri il Vangelo a caso e leggi, spiegaci, commenta e questi mi ha detto che non sapeva leggere perche' aveva fatto solo fino alla terza media, leggeva solo i caratteri in stampatello, faceva l'idraulico, sai quanti soldi, allora ha letto il figlio, era la Parabola dei talenti, io gli ho detto, Commenta, ma lui non sapeva che fossero i talenti...Insomma di questo passo, con questa totale ignoranza religiosa ma come facciamo il proselitismo?
I protestanti e gli ebrei sono ben contenti di pagare il pastore e il rabbino, ma certo qui i parrocchiani non pagano il prete perche' tutti dicono che ha tante amanti e allora lo paghiamo noi con le tasse.
Insomma siamo messi male, non so che fine farà il Cristianesimo, siamo invasi da cinesi e da africani, poverini li dobbiamo accogliere, ma qui la nostra cultura scomparira'.
Ciao


Ciao Tessa,

ti capisco infatti c'è molta ignoranza rispetto al messaggio di Gesù e Papa Francesco non aiuta con il suo Pontificato...

E riguardo al proselitismo poteva dire non opprimere invece di bocciarlo in toto con quella frase sciocca...






novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Mer Gen 15, 2014 12:34 am

afam ha scritto:"Ama il prossimo tuo in quanto te stesso" 

E' giusto ed infatti è un Comandamento di Gesù... ma questo non vuol dire che Papa Francesco debba cambiare il significato del messaggio di Gesù

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da afam il Mer Gen 15, 2014 1:53 pm

"Ama e non giudicare"   

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da Mastro Titta il Mer Gen 15, 2014 5:56 pm

novaragiacomo ha scritto:


ti capisco infatti c'è molta ignoranza rispetto al messaggio di Gesù e Papa Francesco non aiuta con il suo Pontificato...

E riguardo al proselitismo poteva dire non opprimere invece di bocciarlo in toto con quella frase sciocca...





Non entro nel merito di questioni teologiche, poiché la mia ignoranza in materia è grande. Mi domando tuttavia: si può definirsi "cattolici" e contemporaneamente sostenere che il Papa dice sciocchezze? Mi pare di ricordare (chiedo scusa se sbaglio) che esista un dogma chiamato per semplificazione "dell'infallibilità del Papa" che fu introdotto quale verità di Fede già nel 1870 dal Concilio Vaticano I. Io sono un pessimo cattolico e a questo dogma non credo ma i buoni cattolici il Santo Padre lo dovrebbero difendere sempre. O no?
avatar
Mastro Titta

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 14.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da tessa il Mer Gen 15, 2014 11:31 pm

Caro Mastro Titta,ma dov'eri finito?, certo , hai ragione, fu  Pio IX a proclamare il dogma dell'infallibilità del Papa, era il 18 luglio 1870.
Prima,-  quando era ancora rifugiato vicino a Gaeta, nel Santuario della Madonna della Civita- che tutti abbiamo visitato con le suore e i preti in gita scolastica- e da cui si gode quella vista stupenda con Itri in basso, e i M.ti Ausoni  e Aurunci alle spalle e dinanzi si vede l'isola d'Ischia, nei giorni sereni,-aveva li' promulgato anche il dogma dell'Immacolata Concezione, e c'è là una lapide che lo ricorda.
Ma i libri che finirono all'indice sotto il suo pontificato furono davvero troppi, dall'A.T. al N.T., e ovviamente Cervantes, Leopardi , e all'indice e tutto il fior fiore della letteratura mondiale.
Certo come cattolica sono d'accordo con l'infallibilità del Papa e con l'Immacolata Concezione di Maria, ma tutto il resto di Pio IX è da cancellare, a cominciare dalla sua fuga per andarsene in quel posto da sogno a...meditare.
Fu un Papa che diede speranza e la tradi', ma sono d'accordo con i suoi dogmi.
I problemi che solleva Giacomo da Novara esistono perchè contro Bergoglio si sono scatenati i soliti tradizionalisti , a cominciare da quelli fedeli a Lefebre con le loro succursali  a Narni Scalo e a Albano Laziale. A me il papa Bergoglio piace.
Un abbraccio
avatar
tessa

Messaggi : 744
Data d'iscrizione : 30.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 1:17 am

afam ha scritto:"Ama e non giudicare"   



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 1:29 am

Mastro Titta ha scritto:
novaragiacomo ha scritto:


ti capisco infatti c'è molta ignoranza rispetto al messaggio di Gesù e Papa Francesco non aiuta con il suo Pontificato...

E riguardo al proselitismo poteva dire non opprimere invece di bocciarlo in toto con quella frase sciocca...





Non entro nel merito di questioni teologiche, poiché la mia ignoranza in materia è grande. Mi domando tuttavia: si può definirsi "cattolici" e contemporaneamente sostenere che il Papa dice sciocchezze? Mi pare di ricordare (chiedo scusa se sbaglio) che esista un dogma chiamato per semplificazione "dell'infallibilità del Papa" che fu introdotto quale verità di Fede già nel 1870 dal Concilio Vaticano I. Io sono un pessimo cattolico e a questo dogma non credo ma i buoni cattolici il Santo Padre lo dovrebbero difendere sempre. O no?




Nella
COSTITUZIONE APOSTOLICA
PASTOR AETERNUS”
DEL SOMMO PONTEFICE PIO IX
SULL’INFALLIBILITÀ DEL ROMANO PONTEFICE ” sopraccitata

c'è questo interessante passo:

"Lo Spirito Santo infatti, non è stato promesso ai successori di Pietro per rivelare, con la sua ispirazione, una nuova dottrina, ma per custodire con scrupolo e per far conoscere con fedeltà, con la sua assistenza, la rivelazione trasmessa dagli Apostoli, cioè il deposito della fede."

http://www.sanpiox.it/public/images/stories/PDF/Testi/Encicliche/Pio_IX-Pastor_aeternus.pdf

Si può chiaramente capire che lo Spirito Santo non può rivelare al Papa una nuova dottrina ma gli fa conoscere con fedeltà la rivelazione trasmessa dagli Apostoli. La rivelazione è l'insieme delle verità di fede (depositum fidei) . Infatti nella dottrina cattolica, con l'espressione deposito della fede (in latino depositum fidei), si intende quell'unico patrimonio di tutte le verità, sia in ordine alla conoscenza (fede) che al comportamento (morale), insegnate da Gesù, mediatore e pienezza della Rivelazione, agli Apostoli e da questi trasmesse al collegio dei Vescovi quali loro successori.Tali verità costituiscono il principio o fondamento da cui attinge il Magistero della Chiesa, non potendo questa aggiungere nulla a quanto, almeno implicitamente, è già contenuto nella Rivelazione

http://www.vatican.va/archive/hist_councils/ii_vatican_council/documents/vat-ii_const_19651118_dei-verbum_it.html

Chiaramente la rivelazione trasmessa agli Apostoli è contenuta nei Vangeli.

Perciò il Papa anche per la Chiesa Cattolica deve mantenersi fedele ai Vangeli.

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da Verci il Gio Gen 16, 2014 9:01 am

novaragiacomo
Io non sto giudicando ma constato i fatti...Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù]

Sarebbe anche interessante sapere chi sceglierebbe Gesù,fra Bergoglio e te.....  
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 10:02 am

Verci ha scritto:
novaragiacomo
Io non sto giudicando ma constato i fatti...Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù]

Sarebbe anche interessante sapere chi sceglierebbe Gesù,fra Bergoglio e te.....  


Che centro io? Forse il Papa non può essere criticato? Chi è Dio?

La mia critica è fondata sui fatti... ma come constato questo Papa non può essere criticato...

Credereste a lui anche se vi dicesse che gli asini volano...

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da afam il Gio Gen 16, 2014 1:32 pm

novaragiacomo ha scritto:
afam ha scritto:"Ama e non giudicare"   



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù

Libertà e amore! Ognuno è giudice di sé stesso. 

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 3:22 pm

afam ha scritto:
novaragiacomo ha scritto:
afam ha scritto:"Ama e non giudicare"   



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù

Libertà e amore! Ognuno è giudice di sé stesso. 

Certamente ma forse non è chiaro: non sto giudicando Bergoglio come persona privata ma sto criticando il suo Pontificato... oppure questa Libertà è proibita???

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da afam il Gio Gen 16, 2014 3:59 pm

Naturalmente no! Sta a te giudicare il tuo "pensare". 

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 5:24 pm

afam ha scritto:Naturalmente no! Sta a te giudicare il tuo "pensare". 


Giusto Afam :D

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da Mastro Titta il Gio Gen 16, 2014 6:50 pm

novaragiacomo ha scritto:



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù
Posizione legittima. Tuttavia non originale: sono molti secoli che singoli cristiani o comunità di fedeli - ritenendo che il Papa non seguisse più correttamente la Fede originaria - si sono allontanati dalla Chiesa Cattolica e sono diventati eretici oppure hanno aderito ad altre confessioni. Io non li critico affatto, sia chiaro, come non critico te. Ognuno può avere sul Papa l'opinione che preferisce e può credere - ci mancherebbe! - in ciò che più gli garba. La mia domanda era solo di ordine logico. Se dici che il Papa "dice sciocchezze" o addirittura che "ha smesso di seguire il Vangelo" di fatto non sei più cattolico ma un'altra cosa. Non è detto che sia peggio, ma comunque un'altra cosa. Almeno così mi sembra. Se mi sfugge qualcosa, spiegamela.
avatar
Mastro Titta

Messaggi : 170
Data d'iscrizione : 14.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da Verci il Gio Gen 16, 2014 10:12 pm

novaragiacomo ha scritto:

Che centro io? Forse il Papa non può essere criticato? Chi è Dio?

La mia critica è fondata sui fatti... ma come constato questo Papa non può essere criticato...

Credereste a lui anche se vi dicesse che gli asini volano...
La tua risposta non c'entra niente con la mia domanda. Non mi sembra di aver scritto che questo papa non può essere criticato: queste sono solo illazioni tue. Come pure il fatto che crederemmo a lui in ogni caso. Perchè, poi, crederemmo? Io rappresento qui il mio pensiero e per il medesimo rispondo. Invece di macinare fallacie, rispondi - se ne sei in grado -  alla domanda che ti ho fatto e che ti riposto:

"Sarebbe anche interessante sapere chi sceglierebbe Gesù,fra Bergoglio e te....."
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1008
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 11:22 pm

Mastro Titta ha scritto:
novaragiacomo ha scritto:



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù
Posizione legittima. Tuttavia non originale: sono molti secoli che singoli cristiani o comunità di fedeli - ritenendo che il Papa non seguisse più correttamente la Fede originaria - si sono allontanati dalla Chiesa Cattolica e sono diventati eretici oppure hanno aderito ad altre confessioni. Io non li critico affatto, sia chiaro, come non critico te. Ognuno può avere sul Papa l'opinione che preferisce e può credere - ci mancherebbe! - in ciò che più gli garba. La mia domanda era solo di ordine logico. Se dici che il Papa "dice sciocchezze" o addirittura che "ha smesso di seguire il Vangelo" di fatto non sei più cattolico ma un'altra cosa. Non è detto che sia peggio, ma comunque un'altra cosa. Almeno così mi sembra. Se mi sfugge qualcosa, spiegamela.


Chi non è più Cattolico è il Papa come ho testimoniato citando in una risposta precedente a Mastro Titta un interessante passo proprio del Dogma dell'Infallibilità...

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da novaragiacomo il Gio Gen 16, 2014 11:24 pm

Verci ha scritto:
novaragiacomo ha scritto:

Che centro io? Forse il Papa non può essere criticato? Chi è Dio?

La mia critica è fondata sui fatti... ma come constato questo Papa non può essere criticato...

Credereste a lui anche se vi dicesse che gli asini volano...
La tua risposta non c'entra niente con la mia domanda. Non mi sembra di aver scritto che questo papa non può essere criticato: queste sono solo illazioni tue. Come pure il fatto che crederemmo a lui in ogni caso. Perchè, poi, crederemmo? Io rappresento qui il mio pensiero e per il medesimo rispondo. Invece di macinare fallacie, rispondi - se ne sei in grado -  alla domanda che ti ho fatto e che ti riposto:

"Sarebbe anche interessante sapere chi sceglierebbe Gesù,fra Bergoglio e te....."


Ma che domanda è??? Perché non me la dai tu la risposta...

novaragiacomo

Messaggi : 24
Data d'iscrizione : 13.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da afam il Gio Gen 16, 2014 11:32 pm

novaragiacomo ha scritto:
Mastro Titta ha scritto:
novaragiacomo ha scritto:



Io non sto giudicando ma constato i fatti...

Tra Gesù e Bergoglio io scelgo Gesù
Posizione legittima. Tuttavia non originale: sono molti secoli che singoli cristiani o comunità di fedeli - ritenendo che il Papa non seguisse più correttamente la Fede originaria - si sono allontanati dalla Chiesa Cattolica e sono diventati eretici oppure hanno aderito ad altre confessioni. Io non li critico affatto, sia chiaro, come non critico te. Ognuno può avere sul Papa l'opinione che preferisce e può credere - ci mancherebbe! - in ciò che più gli garba. La mia domanda era solo di ordine logico. Se dici che il Papa "dice sciocchezze" o addirittura che "ha smesso di seguire il Vangelo" di fatto non sei più cattolico ma un'altra cosa. Non è detto che sia peggio, ma comunque un'altra cosa. Almeno così mi sembra. Se mi sfugge qualcosa, spiegamela.


Chi non è più Cattolico è il Papa come ho testimoniato citando in una risposta precedente a Mastro Titta un interessante passo proprio del Dogma dell'Infallibilità...

Forse non è più "cattolico" ma "cristiano" si?

afam

Messaggi : 227
Data d'iscrizione : 28.08.13
Località : Roma

Tornare in alto Andare in basso

Re: L’obiettivo finale della Massoneria: distruggere il Cristianesimo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum