Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Pantera il Lun Dic 09, 2013 5:02 am

Ce l'ha fatta ... ora il PD é in mano alla DC più radicale, più anticomunista, più settaria e più di destra dai tempi di Scelba.
La sinistra é morta.
E' tempo del perseguitato berlusconi piduista, colluso conlamafia e corruttore, del razzista salvini arrogante e bugiardo e del fascista schizofrenico grillo.
R.I.P.
Renzi Segretario del PD ... quale futuro? 1853560706
Pantera
Pantera

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Epoch il Lun Dic 09, 2013 9:22 am

Però non è che qualcuno abbia fatto qualche cosa per evitare o almeno limitare la cosa...
Semplicemente si sono goduto i privilegi e quelli che sono arrivati ora se li godranno al loro posto. Con il popolo bue che resta come sempre a guardare.

P.S.
Non che gli altri due in lizza fossero meglio del Renzie....
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Verci il Mer Dic 11, 2013 10:17 am

La sinistra è morta da un tocco. L'abbraccio con la Margherita fu fatale e quel che ne è venuto dopo è storia recente. Renzi ha abilmente lavorato all'interno del suo partito ma, soprattutto, all'esterno, raccogliendo consensi, in gran parte dovuti al suo modo demagogico di parlare alla gente.

La scelta di una segreteria giovane e l'allontanamento dalla politica attiva della Bindi e di D'Alema, con il mancato inserimento nelle liste alle prossime europee, fanno capire che la frattura con la vecchia nomenklatura è qualcosa di più di un progetto.

Dove arriverà Renzi? Quanto potrà o vorrà effettivamente rappresentare dei valori della sinistra? Francamente vedo nebuloso e mi vien da chiudere questo breve commento con un banale "se son rose fioriranno, se son spine pungeranno". Altro, per il momento, dir non vo'.  Renzi Segretario del PD ... quale futuro? 2640052933


Ultima modifica di Verci il Mer Dic 11, 2013 11:40 am, modificato 1 volta
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Epoch il Mer Dic 11, 2013 10:38 am

@Verci.

Domenica scorsa ero ad un mercatino con la mogliera, che ha una bancarella come hobbista. Ho visto le file al banchetto della cittadina che ospitava il mercatino ed ho detto "cavoli! son tutti in coda per votare Renzie".
Mai però avrei immaginato un simile divario. Anche se devo ammettere che gli altri due mi sembravano più che altro messi li per far sembrare l'elezione più democratica e non solo plebiscitaria come è avvenuto qualche giorno prima nella nuova FI.
Un elezione ad alzata di cartellini che mi ha ricordato vagamente un'immagine presente su di un libro di storia alle superiori: la platea stava eleggendo se non erro Gorbachev come segretario generale....

Voglio dire qualcuno pensa ancora che esista Destra o Sinistra? (lo cantava Gaber anni ed anni fa).

Io vedo un mucchio di interessi (loro) e basta.

Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Condor il Dom Gen 19, 2014 11:47 am

Pantera ha scritto:Ce l'ha fatta ... ora il PD é in mano alla DC più radicale, più anticomunista, più settaria e più di destra dai tempi di Scelba.
La sinistra é morta.
E' tempo del perseguitato berlusconi piduista, colluso conlamafia e corruttore, del razzista salvini arrogante e bugiardo e del fascista schizofrenico grillo.
R.I.P.
Renzi Segretario del PD ... quale futuro? 1853560706
A mio avviso è morto il concetto di sinistra come movimento di lotta di classe, della dottrina dello scontro generale e accentratrice del potere. E per me, questo, è un fatto molto positivo che non può che rigenerare la sinistra italiana.
Se poi si desidera che la sinistra debba continuare a fondare i propri principi nell'eterna lotta di classe, sullo scontro ideologico di fascismo e antifascismo, non si può che prendere atto di essere sulle stesse retrograde posizioni di chi come Berlusconi - dalla parte opposta - continua a parlare di comunismo ed anticomunismo.
Ciò che invece ha fatto morire la sinistra italiana è l'incoerenza ideologica dei membri del politburo di via delle Botteghe Oscure, con il palese imborghesimento dei vertici, ovvero dell'acquisizione di una mentalità e consuetudine da vita sfacciatamente borghese, con la conseguente mancanza di sensibilità all'ascolto della voce della base.
Troppo tardi è giunto Renzi ad aprire le finestre delle stanze in via delle Botteghe Oscure, per far cambiare un'aria ormai divenuta mefitica.
Bindi, D'Alema e compagni ultra sessantenni tutti a casa e senza scorta, quella lasciamola a chi sa di avere scheletri di malgoverno nell'armadio, e di temere di camminare a testa alta in mezzo al proprio popolo.
Ben venga Renzi, ben vengano i giovani con il loro desiderio di costruire un futuro di speranza e di progresso.
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Verci il Dom Gen 19, 2014 6:02 pm

Che dire della visita di Berlusconi a Renzi, proprio nella sede del PD? Viene così riabilitato politicamente un pregiudicato che deve scontare ancora un giorno di galera o di assegnazione ai servizi sociali che, come sappiamo bene, non svolgerà mai. Vengono da rimpiangere le democrazie, meno alambicchesche, del mondo anglosassone e i relativi codici penali e comportamentali che non avrebbero mai permesso questo incontro.

L'obiettivo di far fuori Lega, Sel, Sc e, magari, anche Ncd è quasi raggiunto. Se non è spartizione del potere questa..... Vorrei anche ricordare, a proposito di quest'ultimo punto, che le soglie di sbarramento stabilite dai consociati Renzi/Berlusconi  sono due: il 5 per cento per chi si presenta in coalizione e l'8 per cento per le liste singole (punto su cui ha insistito Forza Italia per vincolare la Lega a un accordo). I centristi vogliono provare a far scendere la soglia al 4 per cento. Questo da quanto letto stamane sul sito di Repubblica.

Far sparire, quindi, i piccoli partiti, in nome di una governabilità che sembra ancora molto lontana da essere raggiunta. Il problema, tuttavia, non appare tanto quello dei numeri che possono garantire la governabilità, quanto - piuttosto - la mancanza di idee concrete per uscire dal pantano appiccicoso di questa crisi. Per rendersene conto basta guardare il nulla che sta facendo il governo Letta/Alfano, privo di qualsiasi progettualità che non sia il puro e semplice mantenimento delle cadreghe. Un PD che si allea oggi con Berlusconi, ovvero con il tanto odiato pregiudicato, ha tutte le premesse per garantire instabilità anche in caso di vittoria alle future elezioni. Che siano prossime o che avvengano nel 2015.
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Tuttavia, Renzi non aveva altra scelta.

Messaggio Da Mastro Titta il Dom Gen 19, 2014 7:21 pm

Verci ha scritto:Che dire della visita di Berlusconi a Renzi, proprio nella sede del PD? Viene così riabilitato politicamente un pregiudicato che deve scontare ancora un giorno di galera o di assegnazione ai servizi sociali che, come sappiamo bene, non svolgerà mai. Vengono da rimpiangere le democrazie, meno alambicchesche, del mondo anglosassone e i relativi codici penali e comportamentali che non avrebbero mai permesso questo incontro.
(...)
 Un PD che si allea oggi con Berlusconi, ovvero con il tanto odiato pregiudicato, ha tutte le premesse per garantire instabilità anche in caso di vittoria alle future elezioni. Che siano prossime o che avvengano nel 2015.
Premesso che di Renzi non mi importa nulla e che non ho piacere a difenderlo, mi domando se, dal suo punto di vista, avrebbe potuto comportarsi diversamente. Mi pare infatti evidente che esiste un patto di ferro tra Letta e Alfano, finalizzato a far durare il più possibile questo governo per "far bollire" l'ambizioso neo-segretario e portarlo alle elezioni future con un sistema sostanzialmente proporzionale che costringerebbe i democratici a riallearsi con centristi e nuovo centrodestra (giacchè il M5S non vuole neppure sentir parlare di entrare al governo in coalizione). Se le cose andassero così, Renzi sarebbe finito. L'unico modo per evitarlo è andare al futuro voto (non importa quando sarà) solo dopo aver approvato una legge elettorale maggioritaria e con premio di maggioranza. Oltre a lui, chi è che vuole una legge siffatta? forzaitalia. Quindi Renzi tenta un accordo con forzaitalia.Chi è l'unico che comanda in forzaitalia? Berlusconi. Ma è un pregiudicato! Va bene, ma ci sono altri con cui trattare? Nessun'altro. Non è colpa di Renzi se F.I. è un partito padronale che ha un solo padrone. Lui da fiorentino machiavellico si limita a prendere atto della realtà effettuale.
Mastro Titta
Mastro Titta

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 14.01.14

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Condor il Dom Gen 19, 2014 8:07 pm

Verci ha scritto:Che dire della visita di Berlusconi a Renzi, proprio nella sede del PD? Viene così riabilitato politicamente un pregiudicato che deve scontare ancora un giorno di galera o di assegnazione ai servizi sociali che, come sappiamo bene, non svolgerà mai. Vengono da rimpiangere le democrazie, meno alambicchesche, del mondo anglosassone e i relativi codici penali e comportamentali che non avrebbero mai permesso questo incontro.
Ritengo che quella di Renzi sia stata una mossa forzata nel condurre Berlusconi in via del Nazareno.
Una caduta di stile di Renzi se la vediamo dal punto di vista dell'immagine, ma un pareggio del segretario del PD con Berlusconi sul terreno tattico-politico.
Se oggi Berlusconi (purtroppo il leader in FI e solamente e ancora lui) è stato riabilitato sulla scena politica non penso sia colpa di Renzi; ben altre occasioni ci sono state in passato in cui i DS prima, e il PD poi, avrebbero potuto mettere Berlusconi nell'angolo, rendendolo politicamente inoffensivo.
Troppi ed immaturi trascorsi dissensi interni alla sinistra hanno permesso oggi quell'incontro; io francamente, appellandomi agli insegnamenti del Vangelo, dico: - chi non ha colpe scagli la prima pietra -
Purtroppo la legge elettorale la si fa con la maggioranza dei numeri in Parlamento, e parte di quei numeri li hanno FI e M5S, quest'ultimo precludendo ogni dialogo con il PD, ha costretto Renzi a quella mossa forzata, altre e migliori soluzioni io non ne ho intraviste.
Poi i contenuti sulla riforma della legge elettorale è solamente in una fase di bozza, c'è ancora da discutere, dobbiamo solamente sperare che non si faccia un altro pastrocchio all'italiana.
Condor
Condor

Messaggi : 376
Data d'iscrizione : 27.09.13

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Verci il Lun Gen 20, 2014 5:09 am

Mastro Titta ha scritto:
Premesso che di Renzi non mi importa nulla e che non ho piacere a difenderlo, mi domando se, dal suo punto di vista, avrebbe potuto comportarsi diversamente. Mi pare infatti evidente che esiste un patto di ferro tra Letta e Alfano, finalizzato a far durare il più possibile questo governo per "far bollire" l'ambizioso neo-segretario e portarlo alle elezioni future con un sistema sostanzialmente proporzionale che costringerebbe i democratici a riallearsi con centristi e nuovo centrodestra (giacchè il M5S non vuole neppure sentir parlare di entrare al governo in coalizione). Se le cose andassero così, Renzi sarebbe finito. L'unico modo per evitarlo è andare al futuro voto (non importa quando sarà) solo dopo aver approvato una legge elettorale maggioritaria e con premio di maggioranza. Oltre a lui, chi è che vuole una legge siffatta? forzaitalia. Quindi Renzi tenta un accordo con forzaitalia.Chi è l'unico che comanda in forzaitalia? Berlusconi. Ma è un pregiudicato! Va bene, ma ci sono altri con cui trattare? Nessun'altro. Non è colpa di Renzi se F.I. è un partito padronale che ha un solo padrone. Lui da fiorentino machiavellico si limita a prendere atto della realtà effettuale.
Ieri Berlusconi è stato molto più esplicito di Renzi e ha snocciolato le cifre: la coalizione che arriverà ad avere almeno il 36% dei voti, avrà in regalo un premio di maggioranza del 15%, che la porterà almeno al 51% dei seggi. Il che dovrebbe (il condizionale, in una situazione di risicata maggioranza complessiva, è d'obbligo) garantire in ogni caso una stabilità di governo. Renzi enfatizza l'eliminazione del Senato, almeno così com'è oggi ristrutturato e parla di un miliardo di tagli alla politica e di una legge elettorale anti larghe intese. Cosa vuol dire anti larghe intese? Vuol dire semplicemente ricreare il porcellum, anzi il mini-porcellum, a beneficio dei soliti noti e con un rispetto del concetto di proporzionalità che va ancora una volta a farsi benedire.

Un premio di maggioranza così definito, con lo sbarramento dei partiti all'8% o al 5%, a seconda che corrano liberi o in coalizione, se da un lato trova in alcuni giustificazione per avere una maggioranza e un governo stabili, dall'altra mira a ridurre lo scenario politico a favore di due soli partiti. E' eticamente accettabile il baratto governabilità vs riduzione della rappresentatività a due soli soggetti politici? Che Alfano poi si allei con la sinistra per costituire una lista unica, la trovo una ipotesi non di certo granitica, dal momento che nulla gli impedirà di rispondere al richiamo della sirena berlusconiana e di riprendere il vecchio sentiero comune con Forza Italia.

Mentre stiamo discutendo di sistemi elettorali e di futuri scenari politici con la riabilitazione politica (ed elettorale!) di un pregiudicato, appare ben più preoccupante - e non mi stancherò mai di ripeterlo - la mancanza cronica di una strategia che permetta di vedere uno spiraglio di luce sulla crisi economica e lavorativa che sta attanagliando l'Italia. La sensazione è che  - more solito - si stia lavorando sull'architettura della futura politica ritenendola prioritaria alla soluzione dei problemi del nostro povero Paese. Il che, a guardare quel che hanno fatto sia il Governo di unità nazionale (sic!) Monti che quello attuale di Letta e Alfano, appare un presupposto sostanzialmente privo di fondamento. Quelle che sembrano mancare sono in realtà proprio le idee per uscire dalla crisi. Idee che troviamo rappresentate in obiettivi formali e di poco conto, quali l'eliminazione delle province (i relativi dipendenti non possono essere messi sulla strada) o la riduzione del Senato a camera delle regioni. Nel frattempo l'Italia sprofonda nella disoccupazione più nera, le tasse continuano ad imperare, le imprese delocalizzano in Svizzera e le entrate diminuiscono a fronte di un aumento delle spese dello Stato.
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Verci il Lun Gen 20, 2014 5:24 am

Condor ha scritto:Ritengo che quella di Renzi sia stata una mossa forzata nel condurre Berlusconi in via del Nazareno.
Una caduta di stile di Renzi se la vediamo dal punto di vista dell'immagine, ma un pareggio del segretario del PD con Berlusconi sul terreno tattico-politico.
Se oggi Berlusconi (purtroppo il leader in FI e solamente e ancora lui) è stato riabilitato sulla scena politica non penso sia colpa di Renzi; ben altre occasioni ci sono state in passato in cui i DS prima, e il PD poi, avrebbero potuto mettere Berlusconi nell'angolo, rendendolo politicamente inoffensivo.
Troppi ed immaturi trascorsi dissensi interni alla sinistra hanno permesso oggi quell'incontro; io francamente, appellandomi agli insegnamenti del Vangelo, dico: - chi non ha colpe scagli la prima pietra -
Purtroppo la legge elettorale la si fa con la maggioranza dei numeri in Parlamento, e parte di quei numeri li hanno FI e M5S, quest'ultimo precludendo ogni dialogo con il PD, ha costretto Renzi a quella mossa forzata, altre e migliori soluzioni io non ne ho intraviste.
Poi i contenuti sulla riforma della legge elettorale è solamente in una fase di bozza, c'è ancora da discutere, dobbiamo solamente sperare che non si faccia un altro pastrocchio all'italiana.
Il pastrocchio all'italiana, anzi il mini-pastrocchio, è già cosa certa, perchè statuito dal duo Renzi/Berlusconi. Sarà di certo smussabile, ma la sostanza rimarrà poichè Renzi non pare certo il tipo disposto a transigere sulla questione. Bisognerà però vedere quale sarà la "disciplina di partito" nel PD, rispetto alla proposta di riforma della legge elettorale. Già abbiamo avuto sorprese nel momento in cui Prodi, candidato alla Presidenza della Repubblica, è stato trombato clamorosamente a dispetto delle indicazioni date per votarlo. Al Senato si mormora che i senatori filo-renziani siano sì e no 1/4 del totale. Bisognerà cercare di convincere anche gli altri sulla bontà del cambiamento, perchè altrimenti non ci sarà nessun cambiamento. La partita non è così semplice.....
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Epoch il Lun Gen 20, 2014 1:51 pm

Io l'unica cosa che non sopporto è la soglia di sbarramento "differenziata". Mi piacerebbe che adottassero una soglia unica, 5 o 8 poco importa. La coalizione non vuol dire nulla, già è difficile far tenere un partito in Italia figurarsi una coalizione. Una cosa simile serve solo a prendere per il fondoschiena gli Italiani.
5 secondi dopo l'elezione si spaccherebbero tenendosi i rispettivi seggi, con buonapace della governabilità.
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Mastro Titta il Mar Gen 21, 2014 5:58 pm

Da un punto di vista teorico, uno sbarramento (poco importa se all'8 o al 5) rappresenta una grave ingiustizia. Per quale motivo un partito  in grado di raccogliere più di un milione di voti nel Paese non dovrebbe avere neppure un eletto al Parlamento? Non c'è dubbio che, nell'ottica del rispetto della rappresentatività, il proporzionale puro (magari con voto di preferenza) sarebbe la scelta più giusta. Ma è pure vero che, senza sbarramento, può accadere che un partito col 48% del parlamento per governare deve "convincere" all'alleanza un altro partito che magari rappresenta solo il tre per certo ma che, nei fatti, finisce per contare quanto quello più grosso. Non c'è soluzione: per garantire la governabilità bisogna sacrificare la rappresentatività e viceversa. Il difficile è trovare un saggio punto di equilibrio.
Mastro Titta
Mastro Titta

Messaggi : 198
Data d'iscrizione : 14.01.14

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Tarzan il Gio Gen 23, 2014 6:55 pm

Epoch ha scritto:Io l'unica cosa che non sopporto è la soglia di sbarramento "differenziata". Mi piacerebbe che adottassero una soglia unica, 5 o 8 poco importa. La coalizione non vuol dire nulla, già è difficile far tenere un partito in Italia figurarsi una coalizione. Una cosa simile serve solo a prendere per il fondoschiena gli Italiani.
5 secondi dopo l'elezione si spaccherebbero tenendosi i rispettivi seggi, con buonapace della governabilità.

Perchè dire sempre che una cosa simile serve solo a prendere per il fondoschiena gli Italiani? Non lo trovo corretto, anzi è sviante nei riguardi di una verità, che facciamo sempre fatica a riconoscere: "Gli italiani in buona parte sono degli stronzi".
Anzi questa prerogativa sale in maniera proporzionale in tempo di elezioni. Non hanno ancora capito che a volte si potrebbe mettere da parte quel livore politico che impedisce loro di ragionare correttamente. Riusciremo mai a raggiungere un minimo di maturità?
Tarzan
Tarzan

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 30.07.13

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Epoch il Ven Gen 24, 2014 10:34 am

Ok, Tarzan

Mettiamo da parte il livore politico. Mi spieghi allora da un punto di vista tecnico che differenza passa se un partito "a" che corre da solo e che prende il 5% con un partito "b" che si allea a "c" e che prende sempre il 5%?

Il numero di voti è lo stesso, quindi è lo stesso il gradimento popolare. Perché il primo deve essere svantaggiato? Io credo che i "livori" politici vadano messi da parte sempre, ma che, in questo caso, si debba anche valutare volta per volta se una legge proposta da "a" non possa essere votata da "c", anche se non c'erano accordi pre-elezioni.
Mentre una legge proposta da "b", anche se "alleato" con "c", possa essere bocciata da "c", se non la ritiene appropriata.

Questa è la mia visione della politica, discutere per migliorare, sempre, senza accordi "pre", ma con valtutazioni "post".
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Verci il Gio Gen 30, 2014 7:31 am

Epoch ha scritto:Ok, Tarzan

Mettiamo da parte il livore politico. Mi spieghi allora da un punto di vista tecnico che differenza passa se un partito "a" che corre da solo e che prende il 5% con un partito "b" che si allea a "c" e che prende sempre il 5%?

Il numero di voti è lo stesso, quindi è lo stesso il gradimento popolare. Perché il primo deve essere svantaggiato? Io credo che i "livori" politici vadano messi da parte sempre, ma che, in questo caso, si debba anche valutare volta per volta se una legge proposta da "a" non possa essere votata da "c", anche se non c'erano accordi pre-elezioni.
Mentre una legge proposta da "b", anche se "alleato" con "c", possa essere bocciata da "c", se non la ritiene appropriata.

Questa è la mia visione della politica, discutere per migliorare, sempre, senza accordi "pre", ma con valtutazioni "post".
Credo che l'intento sia quello di favorire le aggregazioni, con un minor rischio di vedere il proprio partito sparire, rispetto alla presentazione di una lista singola. Chiaramente il sapore è quello di un ricatto vero e proprio, soprattutto per tutti i piccoli partiti che navigano attorno al 4% di previsione di voto. Sembra comunque che, con gli ultimi accordi PD-FI, la soglia di sbarramento per entrare in coalizione sia del 4,5%. Naturalmente esiste anche la norma salva Lega, che stabilisce che i partiti che ottengono almeno il 9% in tre Regioni, possono comunque essere rappresentati in Parlamento. Allo schifo di questa politica, evidentemente, sembra non essere mai posta la parola fine. 
Verci
Verci
Admin

Messaggi : 1151
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Epoch il Gio Gen 30, 2014 6:00 pm

@Verci
Manca solo più la norma che i partici che cominciano per L o F il cui nome completo è formato da 2 parole hanno sempre accesso in barba a tutte le soglie e siamo a posto...
Non c'è ancora ma siamo quasi li...
Epoch
Epoch

Messaggi : 720
Data d'iscrizione : 03.12.13
Località : Valle di Susa

Torna in alto Andare in basso

Renzi Segretario del PD ... quale futuro? Empty Re: Renzi Segretario del PD ... quale futuro?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum