Joseph Smith: il martirio.

Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Ven Lug 26, 2019 9:07 am

Da "Dottrina e Alleanze", testo mormone (sezione 135):

 Martirio di Joseph Smith, il profeta, e di suo fratello Hyrum Smith, il patriarca, a Carthage, Illinois, il 27 giugno 1844.

 1. Per suggellare la testimonianza di questo libro e del Libro di Mormon, noi annunciamo il martirio di Joseph Smith, il profeta, e di Hyrum Smith, il patriarca. Essi furono uccisi nella prigione di Carthage il 27 giugno 1844, verso le cinque del pomeriggio, da una plebaglia armata costituita da centocinquanta a duecento uomini che si erano annerito il viso. Hyrum fu ucciso per primo e cadde serenamente, esclamando: - Sono un uomo morto! - Joseph saltò dalla finestra e fu colpito a morte nel tentativo, esclamando: - O Signore, mio Dio! - Si sparò su di loro in modo brutale, anche dopo che erano morti, ed entrambi furono colpiti da quattro pallottole.

2. John Taylor e Willard Richards, due membri del Quorum dei Dodici, erano le sole persone nella stanza in quel momento; il primo fu colpito selvaggiamente da quattro pallottole, ma in seguito guarì; il secondo, per la provvidenza di Dio, sfuggì senza neppure un foro nei vestiti.

3. Joseph Smith, il profeta e veggente del Signore, ha fatto più, ad eccezione del solo Gesù, per la salvezza degli uomini in questo mondo, di qualsiasi altro uomo che vi abbia mai vissuto. Nel breve spazio di vent’anni egli portò alla luce il Libro di Mormon, che egli tradusse per dono e potere di Dio, e che fece pubblicare in due continenti; fece proclamare ai quattro canti della terra la pienezza del Vangelo che esso conteneva, portò alla luce le rivelazioni e i comandamenti che compongono questo libro di Dottrina e Alleanze e molti altri documenti e istruzioni sagge per il beneficio dei figli degli uomini; radunò molte migliaia di Santi degli Ultimi Giorni, fondò una grande città e lasciò una fama e un nome imperituri. Visse da grande e morì da grande agli occhi di Dio e del suo popolo, e come la maggior parte degli unti del Signore dell’antichità, egli ha suggellato la missione e le opere compiute col suo sangue, e così pure suo fratello Hyrum. Durante la loro vita non furono punto divisi e nella morte non furono separati!

 6. Hyrum Smith aveva compiuto quarantaquattro anni nel febbraio del 1844 e Joseph Smith trentotto nel dicembre del 1843, e d’ora innanzi i loro nomi saranno annoverati fra i martiri della religione.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Ven Lug 26, 2019 1:26 pm

Perche' furono uccisi? Vennero consideration eretici , o soltanto ebrei visto Che ghi Hiram o gli Huram non mancano? Certo vorremmo il parere di Rossoverde Che nell'artiglieria Del fo
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Ven Lug 26, 2019 5:11 pm

Inserisco i paragrafi 4, 5 e 7:

4 Quando Joseph andò a Car-
thage per arrendersi alle prete-
stuose richieste della legge, due
o tre giorni prima del suo as-
sassinio, disse: «Vado come un
agnello al mattatoio, ma sono
calmo come un mattino d’estate;
ho la coscienza priva di offese
verso Dio e verso tutti gli uo-
mini. Morirò innocente, e si
dirà di me:fu ucciso a sangue
freddo». — In quel mattino,
dopo che Hyrum si fu prepara-
to per andare — diremo al ma-
cello? — Sì, perché così fu — egli
lesse il seguente paragrafo verso
la fine del dodicesimo capitolo
di Ether, nel Libro di Mormon,
e piegò la pagina su di esso:
5 «E avvenne che pregai il Signore
di voler dare ai Gentili la grazia,
affinché potessero avere carità. E
avvenne che il Signore mi disse: Se
essi non hanno carità, ciò non
t’importi: tu sei stato fedele e per-
tanto le tue vesti saranno rese
pure. E poiché hai veduto la tua
debolezza, sarai reso forte, fino a
sederti nel luogo che ho preparato
nelle dimore di mio Padre. Ed ora
io . . . dico addio ai Gentili, sì, e
anche ai miei fratelli che amo, fino
a che ci incontreremo dinanzi al
seggio del giudizio di Cristo, dove
tutti gli uomini sapranno che le
mie vesti non sono macchiate del
vostro sangue». I testamentari
ora sono morti e il loro testa-
mento è in vigore.

7 Essi erano innocenti di ogni
crimine, come era stato spesso
dimostrato in precedenza, e fu-
rono confinati in prigione sol-
tanto per le cospirazioni di
uomini traditori e malvagi; e il
loro sangue innocente sul pavi-
mento del carcere di Carthage è
un ampio suggello apposto al
Mormonesimo che non può es-
sere rigettato da nessun tribu-
nale della terra.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Sab Lug 27, 2019 11:40 pm

Il mio mess del 26 luglio e' rimasto incompleto Perchè ho avuto problemi col
Pin e col
Puk dell'
Apple e I mess erano incompleti. Chiederò Perche' tutti questi omicidi, c erano molti ebrei, molti Hiram ( era l
Architetto del
Tempio di Salomone, poi molti Hirum, ma non ho
Capito Perchè vennero
Uccisi, perché queste stragi? Dicevo
Anche Che il forum ha nella sua artiglieria in pezzo
Da 90 come Rossoverde, so
Che il
Suo campo
È la politica e l'economia, ma non disdegna la poesia, e speriamo che ci aiuti in questo topic .
Ciao
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Dom Lug 28, 2019 1:05 am

Tessa, intanto da nessuna parte è scritto che J. Smith fosse ebreo, tant'è che la famiglia è descritta come cristiana. E' possibile che abbia avuto qualche antenato ebreo, ma non è scritto da nessuna parte.
Le persecuzioni per lui iniziarono da subito. Il fatto di avere avuto delle visioni, ritenute non più possibili all'epoca, e il ritrovamento delle tavole d'oro antiche fecero saltare i nervi a tanti, evidentemente.
Durante la traduzione, ecco cosa racconta in Joseph Smith - Storia 1:

75 Di tanto in tanto eravamo
stati minacciati di venir mal-
menati dalla folla, e ciò perfino
da coloro che si professavano
religiosi. E la loro intenzione di
malmenarci era contrastata sol-
tanto dall’influenza della fami-
glia del padre di mia moglie (per
divina provvidenza), che mi era
divenuta molto amica e che si
opponeva alla plebaglia, e che
desiderava che mi fosse permes-
so di continuare l’opera di tra-
duzione senza interruzione; e
perciò ci offrì e ci promise prote-
zione da ogni procedimento ille-
gale, per quanto stava in loro.


Successivamente le persecuzioni aumentarono, ma non c'è un racconto preciso a questo proposito, e si arrivò a false accuse e poi agli omicidi.
Tu stessa hai affermato che la cosa più probabile è che si fosse inventato tutto. E dunque quale punizione migliore di sparargli addosso 4 colpi di pistola?
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Dom Lug 28, 2019 9:50 am

Decuius,
Te l
Ho detto non so niente di Mormoni, forse Smith aveva fatto
Fondere le lamine in lingotti d oro e la plebaglia voleva quelli, certo Che sè uno dice Di parlare con Dio per la tranquillita' di tutti lo prendono per pazzo e lo ammazzano.
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Dom Lug 28, 2019 10:43 am

tessa ha scritto:Decuius,
Te l
Ho detto non so niente di Mormoni, forse Smith aveva fatto
Fondere le lamine in lingotti d oro e la plebaglia voleva quelli, certo Che sè uno dice Di parlare con Dio per la tranquillita' di tutti lo prendono per  pazzo e lo ammazzano.
Tessa,
Sembreresti d'accordo con chi uccide chi afferma di avere visto un angelo che gli lascia messaggi. Tutti omicidi per la tranquillità di coloro che hanno credenze errate.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Dom Lug 28, 2019 4:17 pm

Ma senti
Un po' in una piccola comunità', e in una grande, vi sono regole precise da seguire , se uno
Si mette a dire che Dio gli parla a quell ora tutti i giorni o è' vero, o è un imbroglione che crea trambusto, un tempo c era solo l'elettroshock Ora abbiamo I tranquillanti maggiori e la finisce Di delirare.
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Dom Lug 28, 2019 10:20 pm

Il testo parla chiaro: se non viene da Dio il "Libro di Mormon", nemmeno la Bibbia viene da Dio e hanno ragione gli atei.
Quindi la decisione non viene presa da psichiatri, ma da ciascun lettore. E se non ci crede, può andare a farsi f. lui e la Bibbia.
Il discorso corretto è questo, non che i capi religiosi decidono e la plebaglia scanna gli inviati di Dio, come successe agli ebrei.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Lun Lug 29, 2019 2:52 pm

Aspetta non è chiaro, tutti gli Ebrei sono inviati di Dio? Io sapevo che inviati di Dio fossero , ovviamente, gli angeli, ma anche tutti gli Ebrei?E poi come si riconoscono gli
Inviati di Dio?Gli Imam lo sono?
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Lun Lug 29, 2019 7:34 pm

tessa ha scritto:Aspetta non è chiaro, tutti gli Ebrei sono inviati di Dio? Io sapevo che inviati di Dio fossero , ovviamente, gli angeli, ma anche tutti gli Ebrei?E poi come si riconoscono gli
Inviati di Dio?Gli Imam lo sono?
Non hai capito. Io parlavo degli ebrei assassini di Gesù e di altri inviati divini, come è scritto nella Bibbia. Quindi gli ebrei non sono inviati di Dio, bensì assassini di Gesù e rinnegatori del secondo avvento di Cristo, grazie al tuo stimato rabbino Toaff. Questo è il loro stato attuale. Con le tue domande mi fai anticipare argomenti che saranno trattati più avanti. Non posso anticipare tutto in due righe.

Inviati divini sono coloro che portano rivelazioni divine ricevute direttamente.
In senso lato chiunque trasmetta gli insegnamenti contenuti nei testi sacri può essere considerato un inviato divino, ma in senso stretto sono pochi gli inviati divini.
Io stesso, pur non avendo ricevuto direttamente rivelazioni, mi considero un inviato divino, riconoscendomi in ciò che sto facendo, previsto da Dio nelle sue rivelazioni.
Il mio è un caso particolare.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da tessa il Lun Lug 29, 2019 11:03 pm

Eh, no, tu sei stato
Confuso ieri alle 11,20. Per me deve finire totalmente questa diceria degli ebrei deicidi perché non è vero,loro potevano lapidare ma non l hanno
Fatto, la sentenza di morte fu emessa da un prefetto
Romano, sentenza eseguita da soldati romani, tutti
Questi ebrei accalcati
In quella piazzetta ve n erano
Pochi, e la storia la sai per riempire le cassa dello stato
Si sono depredati
Gli ebrei che dal 200 a. C vivevano
Sul Tevere e avevano
Diffuso l
Idea del
Messianismo, divenuto estremamente reale con la IV ecloga messianica di Virgilio, dove si attendeva un "puer" che portasse la pace universale forse il
figlio di Asinio Pollione a casa del quale si fermavano
I dotti ebrei di passaggio .(segue)
tessa
tessa

Messaggi : 1166
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Decuius il Lun Lug 29, 2019 11:43 pm

No, gli ebrei non furono innocenti dell'assassinio di Gesù e nemmeno degli inviati divini precedenti.
Furono loro ad accusarlo e a sollecitare i romani ad ucciderlo. Furono i sommi sacerdoti a offrire i 30 denari a Giuda per il tradimento. Furono loro a scegliere la liberazione di Barabba e a dire che il suo sangue sarebbe dovuto ricadere su di essi.
Vuoi riscrivere i Vangeli?
I Papi hanno cominciato a chiedere scusa per i crimini commessi dai loro predecessori.
Gli ebrei non hanno ancora ammesso colpe a tal riguardo. Io non sto parlando degli ebrei in generale, ma di quelli dell'epoca di Gesù a Gerusalemme e di quelli successivi che fanno finta di nulla.
Decuius
Decuius

Messaggi : 139
Data d'iscrizione : 16.07.19

Torna in alto Andare in basso

Joseph Smith: il martirio. Empty Re: Joseph Smith: il martirio.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum