Il 25 aprile del 1945

Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da tessa il Mer Apr 24, 2019 11:07 pm

Domani, 25 aprile, è l'anniversario della Liberazione, o della Resistenza. I nostri vecchi ci dicevano: andate sulle montagne, dove sono morti i partigiani,  per liberarci.
In quei giorni il Comitato di Liberazione Nazionale Alta Italia ( CLNAI), presieduto anche da Longo, Pertini, Valiani proclamò l'insurrezione di tutti i territori ancora occupati dai Nazifascisti, indicando a tutte le forze partigiane del Nord Italia di attaccare i presidi fascisti e tedeschi imponendo la resa, giorni prima dell'arrivo delle truppe alleate, e
la condanna a morte di tutti i gerarchi fascisti tra cui Mussolini che sarebbe stato fucilato 3 giorni dopo.
Ancora non vi è pacificazione in Italia dopo l'insurrezione di tutte le forze partigiane del Nord, con relative stragi e vendette, ma senza la sanguinosa lotta partigiana in Italia e in tutta Europa non avremmo ora la libertà.

Il cantico partigiano" Bella Ciao" è stato scelto in tutto il mondo quale inno alla libertà.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da Samael il Gio Apr 25, 2019 7:48 am

Nel ricordo di tutti coloro che sono morti per darci la democrazia. Sono morti per un ideale di libertà. Sono morti per noi e per i nostri figli.
Saranno ricordati per sempre.

Una mattina mi sono alzato
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
una mattina mi sono alzato
e ci ho trovato l'invasor.

O partigiano, portami via
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
o partigiano, portami via
che mi sento di morir.

E se muoio da partigiano
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
e se muoio da partigiano
tu mi devi seppellir.

Seppellire lassù in montagna
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
seppellire lassù in montagna
sotto l"ombra di un bel fior.

E le genti che passeranno
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
e le genti che passeranno
e diranno: o che bel fior!.

E" questo il fiore del partigiano
o bella ciao bella ciao
bella ciao ciao ciao
è questo il fiore del partigiano
morto per la libertà
Samael
Samael

Messaggi : 447
Data d'iscrizione : 30.08.18
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da tessa il Gio Apr 25, 2019 10:51 pm

Oggi 25 aprile 2019 in Italia.

Come ogni anno vi sono contestazioni e diatribe per il 25 aprile.

Il Presidente Mattarella è stato a Vittorio Veneto dicendo : L'Italia ripudia il razzismo.

Di Maio è andato con quelli della Brigata Ebraica a Milano e poi dai frati ad Assisi.

Salvini è andato a Corleone perchè ha detto che questa non è una festa solo dei comunisti.

L' ANPI ( Associazione Nazionale Partigiani Italia) può sfilare a Milano ma a Roma no perchè è ancora forte l'antisemitismo nella capitale. Ho letto che alcuni hanno scritto che oramai questi dell'ANPI saranno mummie incartapecorite, asini, chiunque può iscriversi all'ANPI, nella sede più vicina cha ha, se condivide gli stessi ideali dei partigiani.
A Milano i partigiani sono stati contestati dai filo-palestinesi, con pesanti insulti, assassini e terroristi con bandiere della Palestina hanno gridato a quelli dell'ANPI, sionisti assassini. Per tutta risposta  la Brigata Ebraica ha intonato, Bella Ciao. Gli Ebrei vengono accusati di aver dichiarato uno stato Ebraico ma nel 1948 anche i Palestinesi potevano dichiarare uno stato Palestinese ma non l'hanno fatto.

La Sindaca Raggi sale sul palco e viene contestata dalle donne perchè devono venire sfrattate dalla casa delle donne, in centro, siccome da 19 anni non pagano l'affitto, e poi da altri perchè non sgombera quelli di Casapound che hanno occupato uno stabile abusivamente, ma lei dice che ha dato l'ordine di sfratto ma che non viene eseguito.

 Due giorni fa i soliti idioti con lo striscione lungo nero a Pzle Loreto a Milano con su scritto, onore a Benito Mussolini...onore... perchè?  E poi i tafferugli combinati da quelli della Lazio andati a Milano per vedere la partita e che hanno fatto solo casino.

E' una Festa che ancora divide, questa del 25 Aprile, ma deve rimanere, distinguiamo così gli asini dai cavalli di razza.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da tessa il Sab Apr 27, 2019 10:12 pm

Sabato 27 aprile.

Non potevano mancare notizie e pettegolezzi su Alessandra Mussolini, che, a dire il vero, appare molto imbruttita in foto sull' Uff Post, ma è nata anche nel 62 e si porta i suoi anni, ha avuto pure il guaio terribile del marito, uno sconosciuto Mauro Floriani, che se ne è andato a letto con le 13 enni, in un giro di prostituzione Parioli, Vigna Clara, ecc, ecc, Cassia Nord, e lei ha detto che non lo perdonerà mai, ora non so.
Fotografata a Predappio, vicino alla tomba del nonno, chiamata Cripta Mussolini, manco ci fosse sepolto Romolo fondatore di Roma...ha detto che lei il 25 stava con i migranti (?) a Panama con la figlia Caterina e la Croce Rossa, e la Boldrini dov'era? E che ne sappiamo noi, ci hanno detto dove erano Salvini, Di Maio, Mattarella, Conte, che le importa a lei della Boldrini?
Ovvio che si era organizzata una Messa,  il 28, alle 18, in suffragio del duce, ma l'ANPI si è opposta e il vescovo diocesano Antonio Suetta stoppa tutto per motivi di opportunità. Piovono critiche aspre all'ANPI e se ne auspica la chiusura, dicendo che i partiogoani saranno tutti morti, sì ma vi sono i simpatizzanti, altre critiche alla codardia del vescovo che doveva dire la Messa, puo' dirla pure in sacrestia o in qualche sottoscala, senza fare chiasso e mettere il bando.

Sono continuati i raid neofascisti e è stata bruciata la corona dei partigiani in Val Melaina che ricorda 4 partigiani abitanti là e uccisi alle Fosse Ardeatine.

E poi svastiche nel liceo Montale dove insegna un professore dell'ANPI promotore di molte iniziative sugli orrori del Ventennio.
Direi che c'è ancora tempo per la pacificazione tra gli Italiani.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da Rossoverde il Dom Apr 28, 2019 4:23 pm

tessa disse: ha scritto:Direi che c'è ancora tempo per la pacificazione tra gli Italiani.
 io direi che non ci potrà mai essere pacificazione fra fascisti e antifascisti, perchè questa è la categoria di cui si tratta , gli italiani n'centrano niente, che poi ci siano i violante di turno , pazienza, chiudiamo il capitolo ed andiamo oltre.  Il 25 aprile del 1945 914366798 Il 25 aprile del 1945 914366798 Il 25 aprile del 1945 914366798
Rossoverde
Rossoverde

Messaggi : 449
Data d'iscrizione : 31.07.13

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da tessa il Dom Apr 28, 2019 10:31 pm

Sì, vero, dovevo dire "pacificazione tra fascisti e antifascisti", anche se alcune parole di Alessandra Mussolini mi hanno lasciata perplessa ( diceva Afam, tessa, non far conto di quello che dice quella là...), dunque diceva che solo se un Presidente della Repubblica Italiana le chiedesse scusa per ciò che hanno fatto a suo nonno a pzzale Loreto a Milano, solo allora potrebbe prendere in considerazione una pacificazione con gli antifascisti...
Vedo che questa non ci sta più con la testa, ma che va dicendo? Mattarella le si dovrebbe anche inginocchoiare davanti e baciarle le scarpe?
Rossoverde, qua non ci sono solo i violenti di turno, ma i razzisti stanno aumentando, complice Salvini e la sua boria.
tessa
tessa

Messaggi : 1141
Data d'iscrizione : 30.07.13
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Il 25 aprile del 1945 Empty Re: Il 25 aprile del 1945

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum