Forze equilibratrici.

Andare in basso

Forze equilibratrici. Empty Forze equilibratrici.

Messaggio Da Samael il Mer Nov 21, 2018 2:20 pm

Ovunque in questo universo ci sia della potenza, un potenziale superfluo, in più, sorgono sempre forze equilibratrici finalizzate ad eliminarlo. Sembrerebbe nella legge delle cose.
Passando più precisamente nell'ambito dell'uomo, il potenziale superfluo è il risultato dell'energia mentale di una persona, quando essa attribuisce un significato eccessivamente grande ad un oggetto o ad un evento.
Faccio un esempio per farmi capire meglio. Due situazioni.
Nella prima, voi siete in piedi sul pavimento di casa; nella seconda siete in piedi sull'orlo di un precipizio.
Nel primo caso, la situazione non vi agita minimamente; nel secondo, invece, la situazione ha un forte significato: un minimo movimento superfluo e potrebbe succedere l'irreparabile.
Sul piano energetico, il fatto che siate in piedi ha eguale significato sia nel primo che nel secondo caso.
Ma stando in piedi sull'orlo di un precipizio, siete invasi dal panico che aumenta la tensione e crea una disomogeneità nel campo energetico. Il risultato è che compaiono le forze equilibratrici, finalizzate ad eliminare tale disomogeneità. Potete anche sentire realmente il loro effetto: da una parte una forza inspiegabile vi attira in giù, dall'altra tende ad allontanarvi dall'orlo del precipizio. Il fatto è che, per eliminare il potenziale superfluo del vostro panico, le forze equilibratrici devono o trascinarvi via dall'orlo o buttarvi giù e finirla una volta per tutte. Ed è proprio questo loro effetto che vi sentite addosso.
Le azioni delle forze equilibratrici finalizzate ad eliminare i potenziali superflui creano la maggior parte dei problemi.
La perfidia (naturale o innaturale) sta nel fatto che l'uomo spesso ottiene il risultato esattamente opposto alla sua intenzione.
In questa situazione non si capisce nel modo più assoluto che cosa succeda. Di qui la sensazione che agisca una qualche forza inspiegabile, una sorta di "legge del contrario".
O tutto il significato sta nel detto "Ogni uomo può acquisire la libertà di scegliere per se stesso tutto quello che vuole" ?
Samael
Samael

Messaggi : 443
Data d'iscrizione : 30.08.18
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum