Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente

Andare in basso

Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente Empty Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente

Messaggio Da Samael il Lun Ott 08, 2018 1:50 pm

Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente 02Arco
Ve lo ricordate Legolas, l'elfo biondo del "Signore degli anelli"?
Beh.. quello che ha in mano altro non è che un Long Bow, un arco da tiro "istintivo". Così è chiamato questo specifico tipo di arco nello sport.
Eccolo qua sotto nella sua versione attuale.
Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente 1-pz-tiro-con-l-39-arco-ricurvo-tradizionale-longbow-arco-per-la-caccia-tiro-freccia.jpg_640x640
Itiro con l'arco è uno sport di antiche origini. Diverse, nelle gare nazionali e internazionali, sono le prove che contraddistinguono questa disciplina.
L'arco (come strumento di difesa (arma) ma anche come strumento di caccia, svago e di sport) è uno dei primi congegni primitivi evoluti e certamente una tra le invenzioni più originali dell'umanità, che lo ha sviluppato, nelle varie aree del pianeta, in tempi diversi e indipendenti.
Si ritiene che la prima raffigurazione di un arco si possa indicare in un graffito di circa trentamila anni fa. Sicuramente sin dal Paleolitico l'umanità si serviva di questo strumento come sistema di caccia per tentare di colpire le prede mantenendosi a distanza di sicurezza.
Il tiro con l'arco comparve per la prima volta ai Giochi olimpici del 1900 a Parigi. Escluso dopo il 1920 è stato riammesso a partire dalle Olimpiadi di Monaco di Baviera del 1972; da allora è una delle specialità olimpiche.
In Italia il tiro con l'arco fu a lungo considerato poco più di un passatempo per ragazzi; iniziò ad essere praticato come sport negli anni trenta, sotto il regime fascista: questa era infatti la disciplina riservata alle "Giovani Italiane".
Fu organizzato anche un campionato femminile promosso dall'Accademia di Educazione Fisica di Orvieto.
Nel 1956 a Treviso prese forma la prima società ("Compagnia") italiana e iniziarono a essere organizzate le prime competizioni, aperte a entrambi i sessi.
Io, personalmente, pratico questo sport da parecchi anni, si va al poligono, 
Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente Z che può essere all'aperto, come vedete qui di fianco,



oppure Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente Images?q=tbn:ANd9GcTenoC0oYvDV7EnKVvnY-NZp5JuvaOZ4NGsFSfCOhWYzxKh8shiin ambienti coperti ( di solito palestre ) opportunamente attrezzati.
Il bello del gioco o della gara, come si vuol chiamare, è quello (ovviamente) di scagliare una freccia il più vicino possibile al centro del bersaglio.
Il tiro con il long bow, è quello che viene praticato con l'arco più "semplice" di questa disciplina.
Ci sono archi strutturalmente complicatissimiTiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente Mauro_nespoli_tiro_con_l_arcotipo questo, che viene usato nelle competizioni internazionali.
O quello ancora più elaboratoTiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente A17_5295-x4-ns6lqkb6bk0dyveqm7xzq2zpw26zskswn1ykvdecjkche è stato usato nei campionati mondiali, nella finale della coppa del mondo 2018. (Lo scorso settembre).
Questo tipo con occhiali a specchio è Mauro Nespoli il nostro miglior campione che insieme a Vanessa Landi si è classificato nei finali di coppa del mondo.
Gli azzurri sono partiti male perdendo nettamente il primo parziale (32-39) con la Polonia, per poi rimontare con grande veemenza nei due set successivi (vinti per 37-36 e 36-35) spinti da una fantastica prestazione di Vanessa Landi. Nella quarta volèe le due compagini sono giunte in parità prima di un ultimo tiro in cui Gazoz e Nespoli hanno sbagliato nettamente, ottenendo rispettivamente un 5 ed un 2. La sfida si è decisa così allo spareggio, con l’Italia che ha mantenuto i nervi saldi ed ha scoccato un doppio dieci che non ha lasciato scampo alla Turchia (20-16 lo score).

E' uno sport molto bello, sia da praticare che da seguire.
Tiro con l'arco, uno sport molto particolare e molto divertente Images?q=tbn:ANd9GcSoKzhQt6cIEMc_xALprnyLqyi_de34bNH4N9glb9vD1vRMw1vyUno sport alla portata di tutti.
Io, nel mio piccolo, proprio ieri sera, in una sfida a tre, mi sono guadagnato una cena (gratis), sulle colline veronesi, a Soave, dove dopo un bel galletto alla diavola ti puoi bere dell'ottimo vino bianco. Tutto Veronese.
Si, giusto per dire.
E', comunque, uno sport molto distensivo. Praticarlo è un vero piacere ed è assolutamente economico.
Un arco come quello che possiedo io, completo di una faretra di 20 frecce, ha un costo che non supera i 200 €. Non molto davvero, rispetto ad altre discipline. 
Massì, tanto per non star lì a guardare sempre quella palla che ruzzola..
Quindi, dai ... tirate gente, tirate....
Ciao e alla prossima.
Samael
Samael

Messaggi : 358
Data d'iscrizione : 30.08.18
Località : Verona

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum