Italia, avanzo commerciale da record nel 2016 (con l'Euro)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Italia, avanzo commerciale da record nel 2016 (con l'Euro)

Messaggio Da ART- il Mer Apr 19, 2017 5:31 pm

Uno degli spauracchi fondamentali con cui gli eroi della lotta contro l'Euraccio malefico ci hanno frantumato i gioielli di famiglia per anni interi si rivela essere la solita balla.
I dati parlavano chiaro già da molto (qualche anno fa avevo anche aperto un thread simile nella sezione Europa) ma adesso è definitivamente chiaro quanto sia falso che "con l'Euro abbiamo grossa difficoltà ad esportare, con l'Euro non ce la possiamo fare, con l'Euro siamo condannati, l'Euro è troppo forte per noi, non possiamo più svalutare ed è una catastrofe, non esporteremo più e finiremo per crollare, e Santa Maria aiutaci tu e BLABLABLABLABLABLABLABLABLABLABLABLA"

L'Italia invece è sempre riuscita senza problemi ad esportare in ogni condizione, anche quando l'Euro viaggiava a valori come 1,50 contro Dollaro e durante il picco della crisi, ma ecco che il 2016 ci da la definitiva conferma che quelle eurofobe in tema non sono altro che delle gran caxxate:


http://it.reuters.com/article/topNews/idITKBN15V13X?pageNumber=1&virtualBrandChannel=0

Istat: surplus commerciale da record per l'Italia nel 2016

ROMA (Reuters) - Nel 2016 l'Italia ha registrato un avanzo commerciale record grazie a un forte incremento delle vendite verso Giappone e Cina e a un calo dell'import dalla Russia, secondo i dati diffusi oggi da Istat.

Lo scorso anno il surplus della bilancia commerciale è stato pari a 51,566 miliardi di euro a fronte dell'avanzo di 41,807 miliardi del 2015, il livello più alto dal 1991, anno di inizio della serie storica.

"Nel complesso l’export si conferma la componente più dinamica della nostra economia: le nostre imprese fanno bene in settori a medio-alta tecnologia, oltre che nell’alimentare e nella moda", commenta Ivan Scalfarotto, sottosegretario allo Sviluppo economico, ricordando che quest'anno saranno impegnate nel Piano per la promozione del Made in Italy risorse pubbliche per circa 200 milioni, con particolare attenzione al mercato cinese.

Guardando al mese di dicembre, il saldo della bilancia commerciale ha registrato un surplus di 5,798 miliardi di euro, a fronte di un avanzo di 5,586 miliardi nello stesso mese del 2015.

Le esportazioni complessive a dicembre sono aumentate del 5,7% su anno a 36.214 milioni, grazie soprattutto alla crescita delle vendite verso Cina (+20,9%), Paesi Mercosur (+19,9%), Polonia (+19,1%) e Stati Uniti (+12,1%); le importazioni sono state pari a 30.417 milioni, in crescita del 6,1% in termini tendenziali.

Il saldo della bilancia con i Pesi Ue nel mese in osservazione si è attestato a 124 milioni dal disavanzo di 301 milioni di dicembre 2015.

TERZO MIGLIORE AVANZO DELL'UE

Secondo Eurostat, nel 2016 il surplus commerciale dell'Italia (che al netto dell'energia sarebbe stato pari a 78 miliardi) è risultato il terzo più alto nell'Ue, dietro a Germania (257,3 miliardi) e Paesi Bassi (59,9). Ultima della lista la Gran Bretagna, con un deficit di 204,5 miliardi di euro.

Nel 2016 l'export italiano è cresciuto su anno dell'1,1%, con un incremento particolarmente accentuato delle vendite "verso Giappone (+9,6%), Cina e Repubblica Ceca (+6,4% entrambe), Spagna (+6,1%) e Germania (+3,8%). La flessione dell’import (-1,4%) è principalmente determinata dagli acquisti dalla Russia (-26,3%)", spiega Istat.

Il saldo della bilancia con i Paesi Ue nel 2016 è stato pari a 11,698 miliardi, a fronte dell'avanzo di 8,585 miliardi registrato nel 2015.

Guardando ai singoli settori, ad aumentare lo scorso anno sono state soprattutto le "vendite di articoli farmaceutici, chimicomedicinali e botanici (+6,8%), autoveicoli (+6,3%), mezzi di trasporto, autoveicoli esclusi (+4,6%) e prodotti alimentari, bevande e tabacco (+4,2%)".

Coldiretti segnala come l'export di prodotti agroalimentari Made in Italy nel 2016 abbia registrato un record storico, a 38,4 miliardi di euro in crescita del 4%, con quasi i due terzi delle esportazioni che interessano l'Ue.






Bene, amici, forse adesso ci divertiremo un po' ad osservare le arrampicate sull'Everest degli specchi dei nostri paladini della lotta all'Euro. Perchè loro sono LA FORZA DEL BENE e la realtà delle cose je fa na s**a, come dicono a Roma
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Italia, avanzo commerciale da record nel 2016 (con l'Euro)

Messaggio Da Condor il Mar Apr 25, 2017 6:36 pm

Sembrerebbe che lo sbandierato nostro avanzo commerciale da record nel 2016 pro-euro non serva ai plutocrati di Bruxelles.
Forse solamente io constato che ci è stata imposta una manovrina di qualche miliardo e che a Ottobre ci attende la super manovra lacrime e sangue, con l'automatismo delle clause di salvaguardia, malgrado il buon Padoan rassicura i mercati ortofrutticoli e del pesce che il nostro debito pubblico è in calo, lievemente ma pur calante.
avatar
Condor

Messaggi : 361
Data d'iscrizione : 27.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Italia, avanzo commerciale da record nel 2016 (con l'Euro)

Messaggio Da ART- il Mar Mag 09, 2017 11:12 am

Quella che tiri in ballo tu è tutt'altra questione.
Con questo thread volevo sottolineare come una delle principali argomentazioni a sfavore dell'Euro in quanto tale (al di là delle questioni politiche, di manovre e di bilanci) sia una gran vaccata. Questa dovrebbe essere una buona notizia anche per te.
avatar
ART-

Messaggi : 429
Data d'iscrizione : 08.09.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Italia, avanzo commerciale da record nel 2016 (con l'Euro)

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum