Non indossa il velo islamico: ragazzina pestata dalla madre

Andare in basso

Non indossa il velo islamico: ragazzina pestata dalla madre

Messaggio Da Verci il Dom Dic 04, 2016 6:46 am

La figlia si rifiuta di indossare il velo a scuola. La madre la riempie di botte. Il blitz della polizia per salvarla.

Un nuovo orrore nel nome di Allah. Un nuovo pestaggio per imporre il velo islamico a una ragazzina di origini nordafricane che studia in un istituto superiore di Udine.



Sul suo volto le insegnanti hanno visto i segni delle botte. Un labbro rotto e diverse contusioni. Così hanno chiamato la polizia che, insieme ai servizi sociali del comune, la ha immediatamente allontanata da casa per collocarla in una struttura protetta.

"Bella integrazione - commenta il leader della Lega Nord, Matteo Salvini - che dice la Boldrini?". Quello registrato a Udine è l'ennesimo, drammatico episodio di fondamentalismo islamico tra le mura domestiche. Una violenza che lascia tutti attoniti per la ferocia con cui si abbatte sui più deboli. 

Lo scorso 29 novembre la madre della minorenne è arrivata a scuola nella pausa tra le lezioni. È stato in quel momento che ha visto che la figlia non indossava il velo islamico. A questo punto è entrata in classe chiedendo al professore di far uscire immediatamente la ragazzinaNe è nato subito un parapiglia finché non è intervenuto il preside che, dopo un concitato scambio di opinioni con la donna, si è visto costretto a firmare il modulo per fare uscire la ragazza.

Il giorno dopo la ragazzina è rientrata a scuola e ha raccontato a una professoressa che la madre l'aveva picchiata per essersi rifiutata di indossare a scuola il velo islamico. "Ho molta paura di rientrare a casa - ha confidato la studentessa - questa sera torna anche mio padre...". La ragazzina temeva, infatti, conseguenze ben peggiori delle botte ricevute il giorno prima dalla madre. A quel punto la scuola ha chiamato la polizia. 

La ragazzina è stata portata al pronto soccorso dove le hanno riscontrato due piccole lesioni al labbro e a un dito della mano con tre giorni di prognosi, poi d'intesa con i servizi sociali è stata accompagnata in una struttura protetta.

LINK
avatar
Verci
Admin

Messaggi : 1041
Data d'iscrizione : 30.07.13

http://areaforum.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum